sabato 9 aprile 2022

Crostata con ricotta alla menta e crema di nocciole

Buongiorno, amo alla follia i famosi cioccolati con menta e cioccolato e quindi questo strepitoso abbinamento. Così dopo trancetti cocco e menta oppure i muffin con menta e gocce di cioccolato o  il ciambellone variegato menta e cacao e il ciambellone con ricotta, menta e gocce di cioccolato ho pensato ad una crostata con frolla all'olio a doppio strato di farcitura, con una base di crema di nocciole con sopra una crema di ricotta e menta
Non avevo idea se la crema di nocciole piuttosto che il cioccolato fondente stesse bene abbinata alla menta e invece, risultato strepitoso! Di una golosità pazzesca!!!! Lo zucchero è ben bilanciato per non avere un risultato stucchevole! 

Crostata con ricotta alla menta e crema di nocciole

Se ce la fate a resistere, attendete un giorno prima di consumarla, sarà più buona!

Ingr.: (stampo diam. cm. 26)
per la frolla all'olio:
gr. 260/300 di farina di farro bio (io gr. 260, dipende dal tipo di farina che utilizzate, partite da 260)
gr. 100 zucchero di canna
gr. 90 di olio di semi di mais
1 uovo medio + 1 tuorlo
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito

farcia 1° strato:
gr. 250 di crema di nocciole

farcia 2° strato:
gr. 450 di ricotta senza lattosio
gr. 80 di eritritolo
1 uovo medio
gr. 60 di sciroppo di menta

Preparazione:
Fate scolare la ricotta per mezza giornata.
Preparate la frolla all'olio: in una ciotola sbattete l'uovo e il tuorlo con lo zucchero, unite il lievito, l'olio e il pizzico di sale. Versate a poco a poco la farina mescolando sempre con una forchetta. Dovrete ottenere un composto che si stacca dalle pareti ma non si attacca alle mani (quindi partite sempre da 260 di farina e andate aumentando poco a poco). Trasferite su un piano e impastate brevemente. Senza far riposare l'impasto stendetene 2/3 su un foglio di carta forno (l'altro vi servirà per le losanghe se volete, io ho preferito lasciarla senza), adagiate con tutta la carta forno in uno stampo e fate salire leggermente l'impasto sui bordi; bucherellate la base con i rebbi di una forchetta.
Stendete la crema di nocciole livellando bene.
In una ciotola lavorate con la frusta la ricotta con l'uovo e l'eritritolo. Unite lo sciroppo di menta e mescolate bene.
Versate la crema di ricotta sopra la crema di nocciole.
Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 45 minuti.
Fate raffreddare completamente prima di togliere dallo stampo.
Preparatela un giorno prima, dopo un pò di riposo sarà più buona!
Conservate in frigo.

Prova una mia ricetta e taggami su Instagram.. usando il tag #myricettarium.. così vedrò cosa hai realizzato!

13 commenti:

  1. davvero inusuale l'abbinamento menta e nocciole e te lo dice una che è piemontese, e quindi sia la menta che le nocciole sono di casa :-)) mi piacerebbe assaggiare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è stato un esperimento, non sapevo se questo abbinamento fosse stato altrettanto buono e azzeccato! E invece troppo goloso!!!! Dovresti provare, ci terrei a un tua valutazione! :-* un bacione

      Elimina
  2. Waw! Una crostata originale, la ricotta e la menta è una novità per me, la proverò di certo! Complimento!

    RispondiElimina
  3. Ciao Clà, è una crostata divina. Complimenti per aver osato abbinare gli ingredienti che hai pensato! 👏👏👏 Il risultato, guardando la foto, la dice lunga. Alla prossima infornata una fettozza per l'assaggio mi sarebbe molto gradita. 😋😋😋 Ahahah! Buon inizio settimana e che ti porti solo cose belle. Un abbraccio grande. 🌻💖

    RispondiElimina
  4. Da secoli non faccio quest'abbinamento..invece la tua crostata mi intriga moltissimo!!! Splendido anche il colore!
    Buona settimana Claudia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il colore è alieno ma la crostata davvero buona 😘😘😘

      Elimina
  5. Sembra molto buona, hai fatto bene a osare! Buon lunedi.

    RispondiElimina
  6. Cara Claudia, non amo molto la menta ma l'insieme di questi sapori mi sembra una meraviglia.. ricotta e crema di nocciole.. TOP!!! <3

    RispondiElimina
  7. Se non si prova, non si sa come potrebbe essere. Hai fatto bene a provare, anche io mi butto sempre nel sperimentare. Questa crostata ha anche un bel colorito, che si mangia con gli occhi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, un colorito alieno ma è davvero golosa. Esperimento riuscito! Bacio e grazie della visita 😘

      Elimina

I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!