Visualizzazione post con etichetta vino rosso. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta vino rosso. Mostra tutti i post

domenica 21 novembre 2021

Spaghetti al vino rosso con ragù di quaglia

Buongiorno, forse questo è uno tra i primi piatti più buoni mai cucinati da Riccardo! L'idea gli è venuta un sabato pomeriggio quando ha detto "per stasera voglio cucinare un piatto gourmet" (si vede che Antonino Chef Accademy ha sortito i suoi effetti hihihihi), dopodiché ha pensato al vino rosso e poi a un ragù di piccione. Chiaramente non è così facile trovare il piccione, così abbiamo ripiegato, con successo, sulla quaglia! Inoltre il vino è stato aromatizzato con bacche di ginepro e con gli scarti della quaglia ha preparato un fondo che è servito per insaporire ancor di più il condimento.

Spaghetti al vino rosso con ragù di quaglia

Ingr.: (per 3 persone)
gr. 350 di spaghetti formato grosso
4 quaglie
ml. 350 di vino rosso di buona qualità
1 cipolla
olio extravergine di oliva
chiodi di garofano
bacche di ginepro
pepe nero
dado granulare senza glutammato

Preparazione:
Per prima cosa disossate le quaglie e tagliate la carne a cubetti (tenete da parte 3-4 coscette intere) e mettetele a marinare in una ciotola con un 1 bicchiere di vino rosso, 2 bacche di ginepro e 1 chiodo di garofano per circa 1 oretta.
Mettete gli scarti in una casseruola con 1/2 cipolla tagliata a fettine, un filo di olio e fate soffriggere il tutto, dopodiché sfumate con 1/2 bicchiere di vino rosso e cuocete il fondo unendo del brodo (io acqua bollente + 1 cucchiaino di dado granulare) per circa mezz'ora; filtrate il fondo e mettete da parte.
In una padella soffriggete 1/2 cipolla sminuzzata con un filo di olio, unite i cubetti di quaglia scolati dal vino e saltateli per qualche istante, versate tutto il vino della marinatura senza filtrarlo e cuocete per circa 10 minuti.
Cuocete le 2-3 coscette di quaglia in un padellino con un filo di olio per qualche minuto (vi serviranno per la guarnizione)
Cuocete e scolate la pasta 2/3 minuti prima del tempo indicato di cottura, versatela nella padella con il condimento e terminate la cottura unendo il fondo e 1/2 bicchiere di vino allungato con un pò di acqua di cottura della pasta; saltare bene.
Servite la pasta guarnendo con le coscette, pepe nero e qualche bacca di ginepro.

Prova una mia ricetta e taggami su Instagram.. usando il tag #myricettarium.. così vedrò cosa avete realizzato!

domenica 17 dicembre 2017

Agnello al vino rosso

Buongiorno!!! pioggia.. pioggia e ancora pioggia.. uff.. ma quando tornerà il sole? Spero ormai per domenica... anche se è previsto un nuovo calo delle temperature...
Io vi saluto.. e vi do appuntamento a lunedì con una nuova ricetta!!! :-D

Settimane fa ho assaggiato un'ottima tagliata di manzo con riduzione al vino rosso.. Talmente m'è piaciuta che con Riccardo abbiamo pensato di prepararla in casa... ma.. cambiando la tipologia di carne.. e scegliendo l'agnello! Abbiamo voluto cuocere la carne nel vino rosso.. servendo poi i pezzi con una riduzione aromatizzata con chiodi di garofano e bacche di ginepro...
Non è assolutamente difficile da preparare.. e l'accostamento di questa tipologia di carne dal gusto forte... con la riduzione aromatica.. vi conquisterà.. 

Agnello al vino rosso

domenica 31 gennaio 2016

Vin brulé

Buongiorno!siamo al week-end.. e volevo lasciarvi una bevanda calda.. corroborante.. che ci ha riscaldato nelle serate fredde della scorsa settimana a Roma...
Buon fine settimana!!!!! :-D

Ho assaggiato il vin brulé per la prima volta nel lontano 2009 a Lubiana in Slovenia.. e fino ad oggi non ne ho più avuto il piacere... Poi.. complice il freddo di Roma dei giorni scorsi.. Riccardo ha avuto la brillante idea di riporoporlo... Vi dico solo che non lo ricordavo così buono.. così speziato.. così effetto riscaldante!!!!
Infatti è una bevanda che va servita molto calda.. e vi dico che ha anche un effetto balsamico grazie alla presenza di alcune spezie.. che la rendono una cura contro il raffreddore! :-D
Se non avete mai avuto modo di sorseggiarlo.. forse è arrivato il momento.. Eccovi la nostra versione..

Vin brulé

mercoledì 19 settembre 2012

Stifado di manzo

Buongiorno!!! e come già preannunciato.. oggi pioverà.. ma non disperate... da domani di nuovo sole.. e temperature miti!

Quella di oggi è una ricetta già postata lo scorso anno.. ma ho deciso di ripubblicarla per partecipare al contest "Peperoncino & Cannella" indetto da Fabiola...
Mi sembrava adatta!!! che ne dite? :-D

Stifado di manzo

lunedì 7 novembre 2011