domenica 17 dicembre 2017

Agnello al vino rosso

Buongiorno!!! pioggia.. pioggia e ancora pioggia.. uff.. ma quando tornerà il sole? Spero ormai per domenica... anche se è previsto un nuovo calo delle temperature...
Io vi saluto.. e vi do appuntamento a lunedì con una nuova ricetta!!! :-D

Settimane fa ho assaggiato un'ottima tagliata di manzo con riduzione al vino rosso.. Talmente m'è piaciuta che con Riccardo abbiamo pensato di prepararla in casa... ma.. cambiando la tipologia di carne.. e scegliendo l'agnello! Abbiamo voluto cuocere la carne nel vino rosso.. servendo poi i pezzi con una riduzione aromatizzata con chiodi di garofano e bacche di ginepro...
Non è assolutamente difficile da preparare.. e l'accostamento di questa tipologia di carne dal gusto forte... con la riduzione aromatica.. vi conquisterà.. 

Agnello al vino rosso

Potrebbe essere una bella idea per il pranzo di Natale no? anche come colore ci siamo! :-D


Ingr.:
Kg. 1,00 di coscio di agnello (fatelo intaccare dal macellaio)
1 spicchio di aglio
1/2 litro di vino rosso corposo (noi Aglianico)
salvia tritata
olio extravergine di oliva
dado granulare senza glutammato

per la riduzione:
1 cucchiaio colmo di farina 0
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
ml. 250 di vino rosso corposo (noi Aglianico)
bacche di ginepro
chiodi di garofano
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di miele del bosco Mielbio Rigoni di Asiago (in alternativa millefiori)

Preparazione:
In un tegame versate un filo di olio e adagiate il cosciotto. Pulite e tagliate l'aglio a fettine e disponetele tra le tacche del cosciotto. Distribuite sulla superficie la salvia tritata, anche nella tacche del cosciotto e fatelo rosolare a fuoco vivace da tutti i lati finché sarà dorato. Versate il vino, unite ml. 300 di brodo (io acqua bollente + dado granulare) e cuocete con coperchio semi-chiuso per circa 2 ore girandolo di tanto in tanto (se dovesse asciugarsi troppo, integrare con altro brodo).
Preparatela riduzione: Scaldate in una casseruola il vino rosso con il miele, qualche bacca di ginepro e chiodi di garofano e cuocete finché il vino sarà ridotto a circa la sua metà. Scaldate l'olio in un'altra casseruola, versate la farina e mescolate con una frusta per ottenere una consistenza omogenea senza grumi. Versate il vino rosso e fate ridurre mescolando continuamente finché raggiungerà la corretta densità.
Quando l'agnello sarà cotto, tagliate i pezzi e serviteli con la riduzione di vino e qualche bacca di ginepro per decorare

8 commenti:

  1. Ti confesso di non essere un'amante dell'agnello, lo trovo troppo "selvatico". Magari potrei provare con il manzo

    RispondiElimina
  2. Invece a me il sapore del coniglio piace e immagino che con questa speziata riduzione il risultato sia favoloso!!!
    Baci

    RispondiElimina
  3. una buona ricetta che valorizza un tipo di carne poco usata, brava ! Un bacione

    RispondiElimina
  4. I greci (come i sardi) amano molto la carne di agnello, ma al vino rosso mai assaggiato! Adesso ho una ricetta nuova che mi ispira molto! Grazie!

    RispondiElimina
  5. Mannaggia! Clà, ci risiamo con il maltempo, speriamo di rivedere presto il sole 🌞 nell'attesa cerco di immaginare la squisitezza di questo pezzo d' agnello al vino rosso. Non amo tanto questa carne ma da come l'hai cucinata tu mi conquista. Buon fine settimana a te e a Rick. Un bacio super. 😂🤣🎄🎉⛄

    RispondiElimina
  6. Io adoro la carne ovina ma siccome la mangio solo io sarebbe un quantitativo troppo grande per me mi accontento delle costine ma se trovo compagnia intanto la ricettina me la segno. Buona serata e fine settimana.

    RispondiElimina
  7. Ha un aspetto davvero succulento e invitante mia cara mi sa che mi hai dato una buona idea per il pranzo di Natale!!Un abbraccio grande,Imma

    RispondiElimina
  8. Wowwww. Look delicious thris agnello. Love it!. Merry Christmas for you. Xoxo

    RispondiElimina

I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette