martedì 16 marzo 2021

Torta con semi di papavero e crema alla Fiordifrutta agrumi e zenzero

Buongiorno.. sto amando alla follia la selezione agrumi di Rigoni di Asiago.. ma a dire la verità.. amo tutti i loro prodotti perché sono naturali.. biologici e nel caso della Fordifrutta.. prodotti 100% da frutta!
Questa ricetta è nata così.. in corso d'opera.. Mi son svegliata una mattina che avevo voglia di un dolce con i semi di papavero.. e così ho preparato l'impasto e l'ho infornato.. Avevo pensato di farcirlo direttamente con la Fiordifrutta agrumi e zenzero.. prodotta con arance amare.. limoni.. mandarini e bergamotto e arricchita con lo zenzero.. ma mentre la torta cuoceva in forno.. m'è balenata l'idea di volere un ripieno che fosse più simile ad una crema.. e così ho preparato una crema light senza uova.. utilizzando la bevanda di avena.. alla quale.. una volta fredda.. ho unito la Fiordifrutta agrumi e zenzero Rigoni di Asiago.. ottenendo esattamente ciò che volevo.. E poi la presenza delle scorzette io l'adoro!! 

Torta con semi di papavero e crema alla Fiordifrutta agrumi e zenzero
Un dolce soffice.. dolce e agrumato al punto giusto!

Ingr.: (per uno stampo diam. cm. 20 - se la volete più bassa usatene uno da 22/24)
per la base:
gr. 200 di farina di farro bio
gr. 120 di zucchero di canna
2 uova
gr. 75 olio di semi di mais
gr. 90 di acqua
scorza di 1/2 limone grattugiata
1 pizzico di sale
gr. 30 di semi di papavero
1/2 bustina di lievito per dolci

per la crema alla Fiordifrutta:
gr. 250 di bevanda di avena bio (o altre vegetali come soya, riso, ecc o latte se preferite)
gr. 40 di farina di farro bio
gr. 70 di zucchero semolato 
1 puntina di cucchiaino di curcuma
2 cucchiai di Fiordifrutta agrumi e zenzero Rigoni di Asiago

per la bagna:

Preparazione:
Preparate la torta: Montate con una frusta le uova con lo zucchero finché risulteranno più chiare e spumose, aggiungete l'olio, l'acqua tiepida, la farina setacciata con il lievito, il sale, la scorza grattugiata del limone e i semi di papavero. Mescolate per far bene amalgamare, trasferite in uno stampo con la base foderata di carta forno e unto ai lati e cuocete in forno già caldo a 170° per circa 30/35 minuti (fate sempre la prova stecchino); fate raffreddare prima di togliere dallo stampo.
Preparate la crema: Mescolate in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero, la curcuma e gr. 30 di bevanda di avena prelevati dal totale. In un pentolino portate quasi a bollore i 220 gr di bevanda di avena. Unite il composto di farina e zucchero e mescolate bene. Alzate leggermente la fiamma e sempre mescolando fate addensare, ci vorranno davvero pochissimi minuti (tenete conto che appena si fredda si addenserà ancor di più). Fate raffreddare completamente coprendola con della pellicola trasparente a contatto, per evitare il formarsi della crosticina.
Quando la torta sarà fredda, tagliatela a metà, bagnate sia la base che l'interno della calotta con il succo Tantifrutti mela, agrumi e zenzero, distribuite la crema versandola al centro (lasciate un pò libero il bordo in quanto come la coprirete tenderà a fuoriuscire) e riposizionate la calotta superiore.
Con la crema avanzata, spennellate tutta la torta, laterali compresi.

Prova una mia ricetta e taggami su Instagram.. usando il tag #myricettarium.. così vedrò cosa hai realizzato!

21 commenti:

  1. Che golosità! Anche a me piacciono i semi di papavero nei dolci, una volta ci ho fatto una Chiffon cake che la ricordo ancora. Ottima la tua torta, bravissima

    RispondiElimina
  2. Así rellena te quedo muy bien :-)
    1 saludito

    RispondiElimina
  3. Ma che delizia! Ho visto la foto su IG ed eccomi qui, ma sai che non ho mai usato i semi di papavero nei dolci? voglio provare!
    baci
    ALice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li amo nei dolci agrumati!! Devi provarla assolutamente! Una abbraccio❤️

      Elimina
  4. Eccomi qui... prendo la ricetta perché questa torta è super invitante! Hai avuto proprio una bella idea!!
    Un abbraccio Claudia, buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, volevo qualcosa di cremoso come farcitura ma leggera, senza uova e che sapesse di agrume.. Provala cara😘😘😘

      Elimina
  5. Golosissima....io poi adoro da pazzi i semi di papavero, li utilizzo molto in cucina e in questo dolce ci stanno alla stra grande!
    Bacione e buona giornata amica mia <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vero, con gli agrumi stanno benissimo!!! Io voglio provare nel pane che non ho mai sperimentato.. un bacio😘

      Elimina
  6. Non ho mai usato i semi di papavero nei dolci, deve essere deliziosa questa torta😋😋😋😋Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai!!! Con i dolci agrumati stanno benissimo, prova 😘

      Elimina
  7. Ciao Clà, che bella idea ti è venuta. Questa torta è splendida, quei semini e quella crema sono favolosi. 😋 Buon inizio settimana. Un abbraccio. 🌻💖

    RispondiElimina
  8. Si sono d'accordo i prodotti Rigoni sono favolosi. Quella confettura è top!!! e la torta sicuramente golosissima. Mi piacciono molto i semi di papavero nelle torte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io adoro quei semini nei dolci, soprattutto agrumati😘

      Elimina
  9. Ma che bella questa tortina tempestata di semini di papavero!!! Quel ripieno al profumo di agrumi mi fa aumentare la salivazione :-P Bravissima Claudia sai sempre come prendermi per la gola :-P

    RispondiElimina
  10. Molto buono ma io ai dolci passo. Buona serata,.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che passi, ma grazie di passare sempre😘

      Elimina
  11. Bellissima ed invitante questa torta...perfetta a colazione e non solo! un abbraccio

    RispondiElimina

I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!