domenica 27 settembre 2020

Pan Brioche all'acqua vegano (senza uova, burro e latte)

Buongiorno.. ho ceduto nuovamente alla tentazione di un lievitato dolce.. ne avevo voglia per colazione.. quindi mi sono sacrificata ad avere un pò di caldo in casa.. ma il risultato mi ha ripagata eccome!! E poi con le temperature che ci sono ancora a Roma (anche se ancora per poco).. lievitano che è una meraviglia!! 
Il Pan Brioche all'acqua è morbidissimo e Vegano.. quindi senza uova.. senza burro e senza latte!
Ho scelto di farcirlo con la Fiordifrutta Sambuco e Fiori di Sambuco Rigoni di Asiago.. per me un'assoluta novità.. una confettura dal gusto delicato e dolce!

Pan Brioche all'acqua vegano (senza uova, burro e latte)
Ecco i passaggi...

Pan Brioche all'acqua vegano (senza uova, burro e latte)

Ingr.: (stampo L25 x P10)
gr. 260 di farina di farro bio
gr. 125 di acqua t.a.
gr. 40 di zucchero di canna (se la confettura è poco dolce aumentate sino a 60)
gr. 30 di olio di semi di mais
gr. 4 di lievito di birra fresco
1/2 cucchiaino di sale
scorza di 1/2 limone 

per la farcitura:
Fiordifrutta Sambuco e Fiori di Sambuco Rigoni di Asiago

per la lucidatura:
1 cucchiaino di miele scaldato
1 cucchiaino di acqua

Preparazione:
Note: Potrete ovviamente impastare a mano, seguendo lo stesso ordine degli ingredienti.
Versate tutta la farina nel cestello della planetaria.
Sciogliete il lievito nell'acqua e versatela sopra la farina. 
Azionate la planetaria a bassa velocità per qualche istante con la frusta "K"
Sostituite il gancio alla frusta K, azionate a velocità 2 e aggiungete lo zucchero, l'olio, la scorza di limone e da ultimo il sale; fate incordare (ci vorranno circa 5 minuti); l'impasto si staccherà dalle pareti.
Prelevate l'impasto, dategli una forma di una palla e ponete in una ciotola coperta con pellicola a lievitare per circa 3 ore o comunque fino al raddoppio (il tempo dipende da vari fattori, controllatelo - in inverno ponetelo nel forno spento con luce accesa).
Rovesciate l'impasto su un piano leggermente infarinato, e stendetelo in un rettangolo di cm. 36x26.
Ritagliate delle strisce di cm. 9 (ne avrete in tutto 4).
Distribuite su ogni striscia la confettura; arrotolate e adagiate i rotolini in uno stampo da plumcake foderato di carta forno, con la chiusura verso il basso.
Coprite con pellicola e fate lievitare per circa 2 ore o finché l'impasto sarà raddoppiato e raggiungerà quasi il bordo dello stampo (il tempo dipende da vari fattori, controllatelo - in inverno ponetelo nel forno spento con luce accesa).
Infornate in forno già caldo a 180° funzione pasticceria (trattasi di funzione ventilato, ma con unico elemento riscaldante quello posteriore + ventola - altrimenti usate statico) per 35 minuti circa, coprendolo con carta di alluminio dopo 20 per non farlo scurire troppo; fate la prova stecchino per verificarne la cottura.
Appena sfornato, spennellate con del miele riscaldato e mescolato con l'acqua, per lucidare
Consigli di Conservazione:
Il pan brioche resta soffice per un paio di giorni, conservato in una busta per alimenti
Volendo potrete anche tagliarlo a fette e congelarle, tirandole fuori dal freezer la sera prima, mettendole in frigo e poi scaldandole la mattina al microonde; oppure potrete direttamente la mattina tirarle fuori dal freezer e tenerle 1 ora a t.a. e scaldarle poi qualche istante al microonde per ritrovare la loro sofficità; oppure da congelate metterle direttamente nel microonde con la funzione scongelo.

Prova una mia ricetta e taggami su Instagram.. usando il tag #myricettarium.. così vedrò cosa hai realizzato!

7 commenti:

  1. Spettacolo!! Io sono sempre più spostata verso il vegano quindi questo lievitato mi piace particolarmente. Anche io ho comprato quella marmellata quest'estate ma ancora la devo usare, mi hai dato una bella idea! Buon fine settimana un bacione grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella Fiordifrutta è buonissima!!! Prova prova 😛

      Elimina
  2. Ciao Clà, bellissimo il tuo pan brioche, è leggero, sano, nutriente.👏 Ideale per una coccola nei momenti in cui se ne ha bisogno, per traghettarci dal caldo torrido alle giornate un pò freschette che arrivano con la pioggia. Buon fine settimana a te e a Rick. Un abbraccione. 💖🌻

    RispondiElimina
  3. Proprio bellissimo questo pan brioche si vede che è molto morbido😋😋😘😘baci

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia Claudia, questa la salvo subito, grazie!!!

    RispondiElimina

I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette