martedì 14 luglio 2020

Crostata di frolla cookie al cocco, doppia farcitura con crema di nocciole e confettura ciliegie

Buongiorno.. sono reduce da un week-end trascorso a Castelluccio! Nonostante la fioritura fosse agli sgoccioli.. la piana ci ha regalato uno spettacolo che personalmente non avevo mai visto! Il rosso intenso dei papaveri.. alternato al viola dei Fiordaliso.. E poi la Piana è immensa.. Certo che Castelluccio era un gioiellino sul "cucuzzolo" della piana.. Oggi.. il più sono macerie..
Mi ha addolorato tantissimo vedere che dopo 4 anni dal terremoto.. tutto è come allora.. Paesi piccoli da sembrare presepi.. come Arquata del Tronto.. Pretare.. Piedilama.. non esistono più.. e i sopravvissuti abitano nei prefabbricati allestiti ai piedi di queste macerie.. dove ogni giorno ricordano quella terribile notte.. :-( Vabbè.. lasciamo perdere.. perché avrei davvero tanto da dire!
Questa crostata dal titolo lunghissimo nasce così.. in un pomeriggio uggioso.. Ho pensato ad una base di frolla al cocco arricchita  con gocce di cioccolato.. da qui l'idea di chiamarla crostata cookie.. e una doppia farcitura di Nocciolata bianca Rigoni di Asiago e Fiordifrutta ciliegie Rigoni di Asiago..

Crostata cookie al cocco, doppia farcitura con crema di nocciole e confettura ciliegie

Non posso spiegarvi a parole la bontà.. la golosità di questa crostata!!!!! 

Crostata cookie al cocco, doppia farcitura con crema di nocciole e confettura ciliegie

Ingr.: (stampo quadrato cm. 22x22 oppure rotondo cm. 24)
gr. 220/250 di farina di farro bio (dipende dal tipo di farina che utilizzate)
gr. 100 zucchero di canna
gr. 80 di olio di semi di mais
gr. 80 di farina di cocco rapé
1 uovo medio + 1 tuorlo
gr. 50 di gocce di cioccolato
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito
gr. 250 di Fiordifrutta ciliegie Rigoni di Asiago
gr. 140 di Nocciolata bianca Rigoni di Asiago
zucchero a velo (per guarnire)

Preparazione:
In una ciotola sbattete l'uovo e il tuorlo con lo zucchero, unite anche il lievito, l'olio, il cocco rapé, le gocce di cioccolato e il pizzico di sale. Versate a poco a poco la farina mescolando sempre con una forchetta. Dovrete ottenere un composto che si stacca dalle pareti ma non si attacca alle mani (quindi partite da 220 di farina e andate aumentando poco a poco se l'impasto dovesse essere molle). Trasferite su un piano e impastate brevemente. 
Stendete poco più della metà dell'impasto su un foglio di carta forno e trasferite in uno stampo.
Bucherellate la base, stendete uno strato sottile di crema di nocciole e distribuitevi sopra la confettura.
Stendete l'impasto rimasto su un foglio di carta forno, rovesciatelo a coprire la crostata, togliete delicatamente la carta forno, eliminate l'impasto in eccesso e sigillate bene i bordi.
Infornate in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti, o finché sarà dorata.
Appena sarà fredda, togliete dallo stampo, spolverizzate di zucchero a velo e tagliate a trancetti.

Prova una mia ricetta e taggami su Instagram.. usando il tag #myricettarium.. così vedrò cosa hai realizzato!

13 commenti:

  1. Deve essere molto buona la passo a figlia un piccolissimo angolo per me non di più.. Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  2. Oh! Mamma mia, Clà è uno splendore di bellezza, bontà e genuinità questa crostata, passo per merenda? 😋😋😋 La piana di Castelluccio nel fulgore della fioritura è una meraviglia della natura. Dispiace che la popolazione di quei graziosi paesini, a distanza di anni, stanno ancora soffrendo per l'attesa della ricostruzione delle case. 😪😭 Speriamo che chi di dovere, si dia una mossa e ponga fine a questa atroce sofferenza. 🙏🙏🙏 Buon inizio settimana. Un abbraccio spaziale. 💖🌻

    RispondiElimina
  3. questa è di un goloso da paura!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  4. Questa torta è una bomba! Sfido chiunque a resistergli!

    RispondiElimina
  5. Passa il vassoio 😅😄che è una spettacolo questa crostata😋😋😋

    RispondiElimina
  6. Ma che spettacolo è questa torta???? Golosa da morire. Io non ci sono ancora stata dopo il terremoto ma posso solo immaginare da quello che mi dici. Tristezza infinita

    RispondiElimina
  7. Super goduriosa questa torta e mi piace molto la consistenza, voglio provarla anche io!
    Un mega abbraccio cara, buonissima giornata <3

    RispondiElimina
  8. L'avevo adocchiata sui social e adesso sono qui a gustarmela! Deve essere strepitosa..mi hai fatto venire l'acquolina!!!

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace tanto leggere quello che hai scritto. Non ci sono mai stata ma ho sentito che era un luogo bellissimo, molto magico. Possibile che non riesca mai a fare nulla in questo paese?
    Questa crostata deve essere di un goloso pazzesco. Le ricette nate per caso spesso dnno davvero risultati sorprendenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era un paese che sembrava un presepe e così tanto piccoli paesi intorno che non esistono più.. Come hai scritto tu, questo paese non fa nulla.. Ti abbraccio

      Elimina
  10. Complimenti Claudia, una super crostata, molto golosa!!!

    RispondiElimina

I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette