Visualizzazione post con etichetta carbonara. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta carbonara. Mostra tutti i post

giovedì 14 gennaio 2016

Rigatoni alla carbonara

Buongiorno!!! oggi sole.. giovedì e venerdì pioggia.. e poi.. brrrrrrrrrrrrrrrrr.. gelo!
Vi dico solo che con le temperature miti degli ultimi giorni a Roma.. mi si è svegliato Rughetto dal letargo! ha fatto un giro fuori dalla casetta.. è stato mezz'ora al sole.. e poi.. capito che forse primavera proprio non è.. se ne è tornato lento lento nella casetta.. :-D

E dopo "la gricia".. "l'amatriciana".. e il "cacio e pepe".. era ora postassi un altro classico della cucina romana 'gnorante.. la sig.ra Carbonara!!!!! Riccardo ha dato il meglio di se.. e a dirvela tutta.. e non perchè sono di parte.. è la migliore carbonara mai mangiata!!!
E' errato pensare che sia un piatto facile da preparare.. si deve ottenere la giusta consistenza cremosa.. pena la riuscita finale del piatto... insomma l'uovo non deve diventare frittata!!!!! Inoltre.. nella vera carbonara non ci sono né olio e né cipolla!

Rigatoni alla carbonara

mercoledì 16 aprile 2014

Rigatoni alla carbonara di asparagi

Buongiorno.. ieri è stata una giornata bella e calda... difatti ho anche approfittato per continuare a passare l'impregnante su tavolo e sedie in giardino.. Stamattina la brutta sorpresa.. cielo grigio.. e piogge in arrivo... speriamo duri per poco!!!! :-D
(rettifica: questo è accaduto ieri.. ma oggi è tornato il sole!!!!!!!!!!)

Era una vita che non mangiavo la carbonara.. ma io parlo di quella bella classica "ignorante" che noi romani tanto amiamo.. Riccardo la sa cucinare benissimo.. ma anche io me la cavo abbastanza bene! Non so per quale motivo la versione original non è presente nel blog.. ma prometto di rimediare nei prossimi mesi.. magari in autunno..
Intanto vi "beccate" questa mia versione con asparagi.. decisamente più leggera.. 

Rigatoni alla carbonara di asparagi

lunedì 20 ottobre 2008

Rigatoni alla carbonara di zucchine


Ingr.:(per 5 persone)
gr. 700 di rigatoni (io ho usato 500 di rigatoni e dato che non e avevo più ho messo gr. 200 di penne rigate)
4 fette di guanciale
8 zucchine medie
parmigiano
pecorino
sale
pepe bianco
3 uova
olio extravergie di oliva
cipolla rossa di Tropea
1/2 bichiere di vino bianco

Preparazione:
Tagliare a pezzettini il guanciale e soffriggerlo con la cipolla finchè non diventa bello croccantino, dopodichè bagnare con il vino e farlo evaporare. Aggiungere le zucchine tagliate a mezzaluna. Portate a cottura a fuoco basso facendo attenzione affinchè le zucchine non si attacchino.
Cuocete la pasta al dente. Sbattele le uova con poco sale, pepe bianco, parmigiano e pecorino.
Scolate la pasta e buttatela nel padellone; mantecate a fuoco vivo per qualche minuto. Spegnete, aggiungere le uova ed amalgamate bene. Servite.
Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette