mercoledì 19 maggio 2010

La Gricia


E così dopo il bell'assaggio di come dovrebbe essere il mese di maggio che ci ha regalato la giornata di ieri.. oggi siamo ripiombati nel grigiore.... Inutile ripetervi che non ne posso più.... tanto oramai è un'eclamazione di tutti!!!!!! E le previsioni non sono per nulla promettenti!!!! Dicono addirittura che questo tempo ballerino durerà fino a metà giugno!! Oh noooooooooooooo

Tutti conoscete questo piatto.... che io ho sempre chiamato l'amatriciana in bianco.. o la carbonara senza uova... C'è chi la fa con la cipolla.. chi senza.. chi con guanciale.... chi con pancetta.. chi con entrambe... l'importante è un buon pecorino romano.. e pepe nero!!!
In teoria dovrebbero essere gli spaghetti... ma a noi piace più fatta con la pasta corta.. ovvero i rigatoni!
L'ha preparata Riccardo.... lui è molto bravo in cucina.. ma lo è maggiormente con questi piatti romani "ignoranti"!!!! e così ogni tanto mi delizia.... con simili "botte di vita"!!

Gli ingredienti sono ad occhio....

Ingr.: (per 2 persone)
gr. 250 rigatoni
cipolla rossa
guanciale
pancetta affumicata a dadini
pecorino romano
pepe nero
olio extravergine di oliva
vino bianco secco

Preparazione:
Mettete l'acqua per la pasta sul fuoco. Nel frattempo in una larga padella soffriggere nell'olio a la cipolla sminuzzata, il guanciale tagliato a pezzetti con la pancetta fino a che diventeranno trasparenti, sfumate con il vino bianco. Unite il pepe nero e poca acqua di cottura. Scolate la pasta al dente, "buttatela" nella padella, alzate la fiamma e fate saltare qualche istante. Servite subito cospargendo di abbondante pecorino e pepe nero.

23 commenti:

  1. Quanto mi piace la cipolla rossa...roba da mangiarne a bizzeffe! (modello antistupro ahahhaha)
    Un bacione
    arriva il sole abbi fiducia! ^_^

    RispondiElimina
  2. E bravo Riccardo! Claudia non preocuparti il sole arriverà eccome se arriverà :)

    RispondiElimina
  3. E va bene.... diamo a Cesare ciò che è di Cesare, e quando anche gli uomini ci preparano dei piattini così..... che dobbiamo fare, se non inchinarci a tanta disponibilità? Troppi uomini entrano in cucina giusto per riempire la pancia e magari non sono neanche mai contenti....i nostri ci aiutano pure!!! Ma che vogliamo di più??? E bravo Ric, un'idea che metterò in tavola presto. Però è la prima volta che sento questo nome... mi piace. Baci (stai calma... erano per te i baci, non per Ric). A lui....complimenti. Mamma mia che gelosona hihihihihi..

    RispondiElimina
  4. dev'essere un piatto da cuochi...maschi! Anche Marco la fa spesso e....bene!Un bacione

    RispondiElimina
  5. Ma quali ignoranti...qui di ignorante c'è solo chi non la mangia.Che primo succulento,da fare assolutamente .Un bacio!

    RispondiElimina
  6. Eh sì, tesoro!!! Questo godurioso primo piatto è proprio una "botta di vitaaaaa"! Baci

    RispondiElimina
  7. Grazie Claudia dei tuoi preziosi consigli, un bacio!!

    RispondiElimina
  8. Ma che bella ricetta! Devo complimentarmi con te per la nuova veste grafica del blog, bellissimo! Clementina

    RispondiElimina
  9. non conoscevo questo piatto! devo provarlo, anzi mi è venuta fame... ho mangiato un misero toast!

    RispondiElimina
  10. Buono questo primo,ci sono ingredienti che mi gustano molto,da provare,bacioni!!!

    RispondiElimina
  11. Concordo che il pecorino fa la differenza ma è uno di quei piatti fantastici che mangerei sempre

    RispondiElimina
  12. tesoro la grigia io nn la conoscevo, la amatriciana e la carbonara si ma questa mi è nuova ma voglio provarla perche è saporitissima e golosa!!!il tempo....va be prima o poi arriverà un caldo.......un bacione imma

    RispondiElimina
  13. Signorina per favore un piatto anche quiiiiiiiiiiiiiiiii!!!! ora grazie :-) slurposissimiiiiii! baci Ely

    RispondiElimina
  14. Ciao Claudia un primo piatto ricco di gusto!!!! un bacione

    RispondiElimina
  15. ehì bellezzaaa... hai cambiato dinuvo veste? che bello che è il nuovo blog!
    e per quanto rigurda la pasta bè... è magnifica! mi piace molto.
    baciiiiiiii.

    RispondiElimina
  16. Siete bravi tutti .. a cucinare ! complimenti :)

    RispondiElimina
  17. ciao Claudia,
    è un pò che non passo da te e me ne spiace ma ultimamente non rimango troppo al pc, intanto vedo che hai messo un vestitino nuovo molto molto allegro, mi piace un sacco e sono contenta di vedere che tra te e Ric le cose vanno a gonfie vele...anche in cucina!!! io per un piattino così pronto sulla tavola al ritorno da lavoro farei scintille eh eh eh!!!
    ti abbraccio
    dida

    RispondiElimina
  18. Guarda non l'ho mai preparata così! ma visto che voi a Roma siete così bravi e avete i prodotti giusti mi autoinvito e faccio pure il bis!!ahahah che sfacciata!!
    è talmente invitante che mi mangerei lo schermo!!!

    baci!! baci!!

    RispondiElimina
  19. eh no, per una volta siamo stati risparmiati: anche oggi sole e caldo!
    Buona e ricca di gusto questa pasta, tra cipolla pancetta, guanciale e pecorino, immaginiamo che profumino...
    baci baci

    RispondiElimina
  20. Non conoscevo l'amatriciana in bianco e neanche questa.
    Dovrò fare un giro a Roma per colmare la mia ignoranza.
    Brava Claudia, noooo volevo dire Riccardo.
    Smack

    RispondiElimina
  21. Riccardo ringrazia tutte/"i(per Jajo)" per i vostri commenti!!!! Un grande abbraccio.. Giusyyy ora corro subitissimo da teeeeee

    RispondiElimina
  22. Ogni tanto un piatto ci ci sollevi il morale dal tempo che c'è ancora fuori ci vuole proprio...

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette