domenica 6 giugno 2021

Piadine morbidissime arrotolabili

Buongiorno, avevo una ricetta di piadine che facevo da oltre 10 anni, venivano buonissime ma ciò che non ottenevo, era la particolare morbidezza che permetteva anche di arrotolarle! Poi un giorno per caso, mi sono imbattuta in questa ricetta su Youtube... L'ho provata dopo pochi giorni e posso dirvi che non la mollerò più! Pochissimo l'olio utilizzato, inoltre non c'è lievito, ma nemmeno bicarbonato!
Pochi accorgimenti (scritti nel procedimento) e vi garantisco che avrete piadine molto buone e morbidissime!

Piadine morbidissime arrotolabili
Ho scelto di servirle arrotolate con bresaola di tacchino, proprio per farvi vedere la facilità con le quali si arrotolano, senza rompersi, ma voi potrete gustarle come più vi piace!

Piadine morbidissime arrotolabili

Ingr.: (per 4 piadine diam. cm. 22)
gr. 230 di farina che preferite (io 100 di segale e 130 di farro)
1/2 cucchiaino di sale
gr. 125 di acqua calda
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Preparazione:
In una ciotola mescolate le farine con il sale.
Versate dapprima l'acqua (calda miraccomando!) e subito dopo l'olio.
Mescolate con una forchetta e poi con le mani finché l'impasto si staccherà dalle pareti.
Trasferite su un piano (non infarinato!) lavoratelo brevemente, coprite e fate riposare per almeno 15 minuti (questo riposo serve per rendere l'impasto più elastico, si stenderà senza ritirarsi!)
Trascorso il tempo, dividete il panetto in 4 parti uguali, formate delle palline e mentre ne stendete una, tenete sotto la ciotola le altre per non farle seccare.
In una ciotola mettete 2 cucchiai di farina e passate ogni pallina da un lato e poi l'altro, come se la panaste (così facendo tratterrà la farina che occorre affinché non si attacchi mentre la stendete), stendetela con un mattarello in un diam. di circa 22 cm.
Scaldate bene una piastra antiaderente e fate cuocere la piadina a fuoco medio (non alto!) due minuti circa per lato (non deve cuocersi troppo, per non farla indurire!)
Mano mano che son pronte, mettetele su un piatto e coprite con una campana per dolci (farà si che venga trattenuta all'interno l'umidità e si mantengano morbide!).
Consumatele calde o fredde.

Prova una mia ricetta e taggami su Instagram.. usando il tag #myricettarium.. così vedrò cosa hai realizzato!

16 commenti:

  1. Ciao Clà, le piadine arrotolabili dopo averle farcite sono un portento! 😋🔝 Ti sono venute molto bene complimenti! 👏👏👏 Buon fine settimana a te e a Rick. Una carezza all'adorabile micetta. Un abbraccione. 🌻💝

    RispondiElimina
  2. Spettacolari, cara Claudia. E preziosissimo suggerimento!
    Baci,
    MG

    RispondiElimina
  3. Perfette Claudia, le proverò di certo, mi piace anche l'uso dell'olio d'oliva al posto dello strutto. Un abbraccio grande, buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, devi assolutamente provarle, sono leggere, buone e perfettamente arrotolabili😉😘

      Elimina
  4. Ooooooh queste le provo la prossima settimana, grazie Claudia, anche a me piacciono tantissimo arrotolate!
    Ti aggiorno!! Un abbraccio, buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhhhh vedrai come sono facili da fare e ti piaceranno sicuramente!!!😘😘😘

      Elimina
  5. Perfette😍le segno da provare, buon fine settimana😘

    RispondiElimina
  6. Io adoro le piadine e queste morbide e arrotolabili le voglio assolutamente provare al più presto!
    baci e buon fine settimana
    Alice

    RispondiElimina
  7. Adoro le piadine mai fatte chissà forse è la volta buona. Buona domenica e settimana in arrivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono facilissime, leggere e buonissime! Provale 😘

      Elimina
  8. Sono perfette Claudia, pure io adoro le piadine!!!!

    RispondiElimina
  9. La perfezione O_O e senza lievito! Sei super!!!!

    RispondiElimina

I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!