sabato 20 febbraio 2021

Torta al tè Earl Grey con uvetta e rosmarino(senza uova)

Buongiorno.. l' Earl Grey è un tè nero aromatizzato al bergamotto.. dal gusto molto intenso.. Lo avevo acquistato.. molto incuriosita.. dopo aver visto (ebbene si.. per la prima volta) la serie tv degli anni 80-90.. "Star Trek: The Next Generation".. dove il capitano Jean-Luc Picard (che è diventato il mio mito).. consumarlo quotidianamente.. Un gusto davvero particolare.. deve piacere! Ho pensato di utilizzarlo in una torta.. la quale base è la classica torta all'acqua.. dove quest'ultima è appunto sostituita dal tè.. ma in una versione vegana.. senza uova e senza burro.. Ho aggiunto anche un pò di uvetta.. che se preferite.. potrete omettere o sostituire con gocce di cioccolato!

Torta al tè Earl Grey con uvetta (senza uova)

Ne è venuto fuori un dolce dal gusto molto particolare.. non troppo dolce e dalla consistenza morbida.. che a mio avviso dà il meglio di sé il giorno dopo..
Se vi piace questo tè.. la dovete provare!!!

Ingr.: (per uno stampo diam. cm. 22)
ml. 280 di tè Earl Grey (lasciate in infusione 2 bustine in ml. 300 di acqua bollente)
gr. 70 di olio di semi di mais
gr. 250 di farina di farro bio
gr. 130 di zucchero di canna
1/2 bustina di lievito
gr. 30 di uvetta (fatta ammollare nel tè)
1/2 cucchiaino scarso rosmarino tritato
1 pizzico di sale

per guarnire:
1 cucchiaino di miele + poca acqua
granella di zucchero

Preparazione:
Preparate il tè lasciando in infusione 2 bustine in acqua bollente per 10 minuti.
Eliminate le bustine e fate ammollare l'uvetta nel tè finché quest'ultimo non si sarà raffreddato; dopodiché prelevate l'uvetta dal tè e strizzatela leggermente.
Mescolate ml. 280 di tè con l'olio.
In una ciotola mescolate lo zucchero con la farina setacciata con il lievito, il rosmarino e un pizzico di sale.
Aggiungete i liquidi e mescolate con una frusta per evitare la formazione di grumi.
Infarinate leggermente l'uvetta (per evitare che affondi) e amalgamatela all'impasto.
Versate l'impasto in uno stampo foderato di carta forno e infornate in forno già caldo a 170° per circa 30/35 minuti (fate sempre la prova stecchino).
Appesa sarà freddo, toglietelo dallo stampo, spennellatelo con poco miele riscaldato e mescolato con poca acqua e guarnite con granella di zucchero.

Prova una mia ricetta e taggami su Instagram.. usando il tag #myricettarium.. così vedrò cosa hai realizzato!

11 commenti:

  1. sembra proprio da sperimentare..complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È particolare.. poco dolce.. ma sto top piace quel te', vi piacerà senz'altro.. provate!😉

      Elimina
  2. Da provare, deve essere buonissima😋un abbraccio💖

    RispondiElimina
  3. Ciao Clà, che bella torta golosa... quella fetta, che voglia di addentarla... complimenti per l'ottima realizzazione. 👏 Buon fine settimana a te e a Rick. Un abbraccio super. 💖🌞

    RispondiElimina
  4. Torta davvero particolare, brava.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Mi hai dato un ottimo spunto per usare le bustine che ho 😀 Non riesco a berlo, non mi fa impazzire ma in una torta ci starebbe tutto 😜 Un bacio e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sei nella mia stessa situazione!!!! L'ho acquistato per i motivi scritto sopra ma così come te non mi fa impazzire, ma in una torta è buono!!!!🤪

      Elimina
  6. Arrivo anche a gustarmela sul blog dopo essere passata da IG ^_^
    Spero tu stia meglio e confermo che questa torta è assolutamente da provare :-P
    Buon we Claudia <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, piano piano mi sto riprendendo, grazie!! Un abbraccio😘

      Elimina

I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette