mercoledì 13 gennaio 2021

Torta di mele con frutta secca e uvetta

Buongiorno.. finalmente dopo giorni di cielo grigio e pioggia è tornato il sole.. almeno su Roma!!! Però che freddo brrrrrrr.. ma è normale.. siamo in inverno!
Settimane fa la mia grande amica Donatella.. direi più che altro sorella.. (bè.. dopo 18 anni di amicizia!).. mi ha parlato di una strepitosa torta di mele che aveva preparato.. Subito le ho chiesto la ricetta.. che lei a sua volta aveva visto QUI.. Un ciambellone che conteneva nei suoi ingredienti il mosto.. "Ma dove lo trovo!" mi son subito chiesta.. ma poi ho pensato di sostituire il suo sapore dolce/acidulo.. con una confettura di ribes nero mescolata con un pò d'acqua.. e il risultato è stato strepitoso! 
Ma è proprio la torta nel suo insieme che meravigliosa! Un dolce soffice e umido.. proprio come piace a me.. con tutti i sapori ben bilanciati! 

Torta con mele con frutta secca e uvetta
La mie altre variazioni rispetto alla ricetta originale sono state l'utilizzo di nocciole tostate e mandorle al posto delle noci (ma voi potrete decidere per la frutta secca che più vi piace).. diminuire di poco la farina e raddoppiare le mele.. perché le adoro!
Provatela.. sentirete che bontà!!!!

Ingr.: (per uno stampo diam. cm. 24)
3 uova
gr. 120 di zucchero di canna
gr. 100 di olio di semi di mais
gr. 100 di mosto (sostituito da gr. 70 di confettura ribes nero mescolata con gr. 50 di acqua)
gr. 40 di nocciole tostate
gr. 40 di mandorle
gr. 80 di uvetta (ammollata per 2 ore in gr. 40 di rum + gr. 80 di acqua)
gr. 300 di farina di farro bio
4 mele renette (se preferite, potete utilizzarne 1-2)
1 bustina di lievito per dolci
zucchero a velo (per guarnire)

Preparazione:
Mettete l'uvetta a bagno in rum e acqua per 2 ore.
In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero con la frusta (a mano o elettrica) finché saranno più chiare e spumose, versate l'olio, la confettura mescolata con l'acqua e mescolate bene.
Unite poco a poco la farina setacciata con il lievito, sempre mescolando.
Aggiungete l'uvetta precedentemente sciacquata e strizzata, le nocciole e le mandorle tritate grossolanamente e mescolate bene.
Sbucciate le mele, tagliatele a cubetti e unitele all'impasto mano mano per non farle annerire.
Trasferite in uno stampo foderato alla base di carta forno e unto bene ai lati.
Cuocete in forno già caldo a 170° per circa 40-45 minuti; fate sempre la prova stecchino per verificarne la cottura.
Appena fredda, togliete dallo stampo e servite cospargendo di zucchero a velo a piacere.

Prova una mia ricetta e taggami su Instagram.. usando il tag #myricettarium.. così vedrò cosa hai realizzato!

22 commenti:

  1. mi hai fatto venire una gran voglia di torta di mele

    RispondiElimina
  2. Per una grande estimatrice delle Torte di Mele questa ricetta è decisamente un grande regalo! Grazie, Claudia!
    Baci,
    MG

    RispondiElimina
  3. Que de cositas ricas que lleva.
    1 saludito

    RispondiElimina
  4. Urca! Clà, amo tanto le torte di mele, però questa con la frutta secca e l'uvetta è eccezionale! Un sapore irresistibile, al top direi. Ne sto sognando una fettozza... 😋 Buon inizio settimana con l'augurio che porti solo cose belle. Un abbraccio stratosferico. 🌞🤞💖

    RispondiElimina
  5. Adoro le torte di mele e tu ne proponi sempre tante tutte squisite!! Bravissima!!!!!
    Un bacione, buona serata!

    RispondiElimina
  6. Diciamo che oggi il sole ha fatto una finta ma forse domani si manifesterà. Bella l'idea di sostituire il mosto con la confettura di ribes allungata con acqua, ha un aspetto delizioso! Buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho pensato che si potesse un pochino ma giusto un pochino avvicinare al mosto, comunque mi è piaciuto il risultato è sono contenta che sia piaciuto anche a te! Un bacio

      Elimina
  7. Come dice qualcuno le torte di mele non sono mai abbastanza e questa è sicuramente da provare. Mi piace molto l'idea. Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono buone tutte in effetti.. Ti ringrazio 😘😘😘

      Elimina
  8. Che belle queste amicizie storiche!
    L'aspetto di questa torta è davvero molto invitante e l'idea di sostituire il mostro con la confettura è stata una mossa geniale e alla portata di tutti! Grande Claudia!

    RispondiElimina
  9. Il mosto ce l'ho, ma la tua versione mi piace di più. Il problema con questa torta è che farei colazione, pranzo e cena. finché non finisce insomma... Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son contenta che la mia variazione ti piaccia.. Per il resto.. anche io la mangerei sempre!!! un bacione

      Elimina
  10. Siii, finalmente il sole. Speriamo che dura perchè dopo tutta questa pioggia abbiamo proprio bisogno di asciugarci le ossa......
    In torte di mele come questa io ci metto sempre la confettura. Mi piace molto il ribes. Deve essere strepitosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo il sole resti a lungo!!! Un abbraccio cara 😘

      Elimina
  11. Tutto il profumo dell'inverno in questa torta squisita, un abbraccio.

    RispondiElimina

I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!