mercoledì 17 giugno 2020

Risotto con crema di asparagi e pomodorini al forno

Buongiorno.. arrivo con questa ricetta proprio nel momento in cui gli asparagi sono agli sgoccioli.. scusate.. ma l'avevo in archivio e per poco non la dimenticavo!
Era tanto tempo che non preparavo un risotto!!! Per tutto l'inverno abbiamo preferito il minestrone.. ma avendo a disposizione gli asparagi.. non ho potuto più attendere!
Rispetto al classico.. ho voluto ridurre i gambi in purea.. per un risultato più cremoso.. e l'ho servito con dei pomodorini semi-secchi cotti al forno e una spolverata di pepe nero!

Risotto con crema di asparagi e pomodorini al forno

I pomodorini Valgrì sono 100% italiani.. tagliati a metà ed essiccati parzialmente al forno e conditi con olio di girasole, sale, aglio e origano. Hanno una consistenza morbida e dal gusto intenso.. Sono ottimi anche con insalate.. bruschette e aperitivi!


Ingr.: (per 3 persone)
gr. 300 di riso che non scuoce
gr. 500 di asparagi (1 mazzo)
1/2 cipolla
olio extravergine di oliva
sale
2 misurini di dado granulare vegetale
vino bianco secco.
pepe nero
parmigiano grattugiato
pomodorini semi-secchi, cotti al forno Valgrì

Preparazione:
Eliminate la parte finale più chiara e legnosa degli asparagi, sciacquateli e cuoceteli in acqua bollente salata per 10 minuti (contate da quando l'acqua riprende il bollore).
Scolate gli asparagi, tenendo da parte l'acqua di cottura (nella quale scioglierete il dado granulare per avere il brodo con il quale cuocere il riso).
Tagliate le punte e tenetele da parte.
Tagliate a pezzetti i gambi e frullateli con un pò della loro acqua di cottura; tenete da parte.
Sminuzzate la cipolla e soffriggetela in una padella con dell'olio.
Unite il riso, fatelo tostare, dopodiché bagnate con abbondante vino; attendete che evapori.
Cuocete il riso unendo il brodo poco a poco, rimestando spesso.
A metà cottura versate la crema di asparagi (lasciandone un pò da parte per guarnire il piatto).
Appena il riso sarà al dente, spegnete, aggiungete 1 cucchiaio di parmigiano e fate riposare per 5 minuti.
Impiattate (ho utilizzato un coppapasta), distribuite la crema intorno al riso, guarnite con le punte di asparagi, i pomodorini e una generosa spolverata di pepe nero.

Prova una mia ricetta e taggami su Instagram.. usando il tag #myricettarium.. così vedrò cosa hai realizzato!

14 commenti:

  1. Wowwwww che presentazione: da chef stellato ! Il risotto è fantastico !!

    RispondiElimina
  2. Accipicchia! Clà, che buon risotto e che bel impiattamento. Prima si mangia con gli occhi e poi si gusta con il palato! Complimenti! 👏👏👏 un abbraccio super! 💝🌻

    RispondiElimina
  3. sai che ho fatto una cosa simile proprio domenica? però il tuo è impiattato molto meglio ;-) mi sipira molto anche il tocco del pomodoro secco, che io adoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda è stata una chicca.. ci stava benissimo! :-D

      Elimina
  4. une belle assiette digne d'un chef bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  5. ha un aspetto delizioso Claudia, complimenti

    RispondiElimina
  6. Un primo piatti gourmand degno di un ristorante di classe

    RispondiElimina
  7. bellissimo piatto 😍😍😍😍

    RispondiElimina
  8. Ma che splendido scatto..merito anche del soggetto goloso :-P Complimenti!

    RispondiElimina
  9. Ma daiiii, anch'io sto per pubblicare un risotto agli asparagi ;)
    ....il tuo con i pomodorini deve essere favoloso!
    un abbraccio <3

    RispondiElimina
  10. Quando si parla di risotti son sempre molto interessata: li adoro, e questo è davvero interessante 😋

    RispondiElimina

I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette