giovedì 9 aprile 2020

Linguine con seppioline e crema di pane di segale

Buongiorno... ormai inizio i miei post sempre così.. "PER FAVORE.. RESTATE A CASAAAAAA".. Dai vari notiziari.. apprendo sempre.. che c'è ancora troppa gente in giro!!! Il sole.. il clima mite.. portano le persone a voler stare all'aria aperta.. Ma che vi credete.. che a noi tutti.. fa piacere starcene tappati in casa? Se lo facciamo.. è perché SERVE!!!!! Mica capisce sta gente.. che se continuiamo così.. a luglio staremo ancora in casa!!!!

Tempo fa eravamo rimasti affascinati dalla ricetta dello Chef pluristellato Antonino Canavacciuolo.. le sue "Linguine con calamaretti spillo e salsa di pane".. vista nella rubrica "Capolavori Culinari" di Striscia la Notizia.. Ci aveva colpito in particolare la salsa di pane fatta con pane di segale.. uvetta e noci.. sulla quale servire la pasta.. Così ci siamo decisi a provarla..

Linguine con seppioline e crema di pane di segale
Una ricetta preparata a 4 mani.. le mie e di Riccardo.. non semplicissima.. piuttosto elaborata.. nonostante i pochi ingredienti utilizzati.. ma con un risultato sorprendente!!! Il sapore del mare.. ben si è sposato con il gusto aromatico del pane di segale!
Abbiamo leggermente modificato qui e là.. anche nella scelta del mollusco.. che non è il calamaretto ma la seppiolina.. semplicemente perché non abbiamo trovato i calamaretti..

Linguine con seppioline e crema di pane di segale

Ingr.: (per 3/4 persone)
gr. 360 di pasta di Gragnano, formato linguine
6 seppioline
ml. 500 circa di fumetto (o brodo di pesce o acqua bollente)
5 pomodorini (io ho utilizzato pomodorini al naturale Valgrì)
prezzemolo
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
sale
vino bianco per sfumare

Per la salsa di pane:
gr. 180 di pane di segale
ml. 500 circa di brodo di pollo (regolatevi perché dipende da quanto assorbe il pane; Se non avete brodo di pollo, utilizzate acqua bollente)
gr. 20 di uvetta sultanina
gr. 20 di noci
timo tritato
vino bianco per sfumare
olio extravergine di oliva
1 scalogno
sale

Preparazione:
Preparate la salsa di pane: Tagliate il pane a cubetti e tostatelo in forno o in padella. Sminuzzate lo scalogno e soffriggetelo in una padella con dell'olio. Unite l'uvetta e le noci e fate saltare per 1 minuto circa. Aggiungete il timo e il pane tostato e sfumate con un pò di vino. Versate il brodo e cuocete per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto finché non si sarà assorbito il brodo. Frullate il tutto aggiungendo olio e brodo finché non otterrete una salsa omogenea e lenta (non troppo liquida!). Aggiustate di sale e tenete da parte.
Pulite e tagliate a striscioline le seppioline
In una padella soffriggete l'aglio nell'olio, aggiungete le seppioline, fate saltare qualche minuto e sfumate con il vino. Togliete le seppioline dalla padella e tenetele da parte coperte con pellicola.
Nella stessa padella versate un pò di fumetto con del prezzemolo tritato.
Nel frattempo cuocete la pasta di acqua bollente salata per 7 minuti; scolatela e continuate la cottura nella padella unendo fumetto (come si fa con il risotto). Appena la pasta sarà al dente, unite i pomodorini tagliati in 4 parti, altro prezzemolo tritato, pepe a piacere, olio e mantecate bene.
Scaldate la pasta di pane.
Unite i calamaretti alla pasta e saltate velocemente.
Impiattamento: utilizzare un coppapasta rotondo. Versate (io ho usato la sac a poche) la salsa di pane intorno al coppapasta. Sfilate delicatamente il coppapasta e coprite le linguine con la salsa di pane e i calamaretti.

Prova una mia ricetta e taggami su Instagram.. usando il tag #myricettarium.. così vedrò cosa avete realizzato!

10 commenti:

  1. Che piatto superbo, Claudia! Lo metto subito tra quelli da preparare al più presto. Grazie per il prezioso suggerimento!
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  2. che spettacolo questo piatto!!! baci

    RispondiElimina
  3. WOW! Clà, che splendore questo piatto. Molto elegante l'impiattamento. Immagino la bontà. 😋 Complimenti! 👏👏👏Buon inizio settimana a te e a Rick. Un abbraccio super. 💖

    RispondiElimina
  4. wow un plat élégant la photo parle d'elle même
    bonne soirée

    RispondiElimina
  5. Un piatto molto interessante per l'accostamento di sapori...da provare!
    Quando si potrà ritornare a fare la spesa decentemente, ehehehe... ;)
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  6. buono,la salsa di pane è favolosa ma che la foto,chiara ,bravissima

    RispondiElimina
  7. Un gran bel piatto per il venerdì di pasquetta

    RispondiElimina
  8. quella salsina con il pane di segale, l'unico che compero per altro, mi intriga assai. davvero originale e profuma di mooooooolto buono :) un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  9. Che bellissima ricetta! Non sai che darei per darci una forchettata :-P slurp!

    RispondiElimina

I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette