domenica 4 marzo 2018

Rigatoni con triglie, finocchi e arancia

Buongiorno! E dopo freddo assoluto con temperature di alcuni gradi sotto lo 0.. che si stava meglio nel surgelatore che fuori.. si torna alla normalità.. anche se è arrivata la pioggia! Spero che arrivino presto le belle giornate.. visto che siamo entrati nel mese di marzo! Vi do appuntamento a lunedì con una nuova ricetta!😃

Dalla quantità dei primi di pesce contenuti nel blog.. avrete capito che ci piacciono tantissimo.. e nel week-end ci dilettiamo in piatti sempre nuovi.. Stavolta è stato il turno delle triglie... Abbiamo cercato delle idee nuove nel web.. e ci siamo liberamente ispirati alla ricetta trovata sul sito Agrodolce.. Come sempre.. abbiamo fatto modifiche quantitative per meglio adattarla ai nostro gusti..
Bè.. mi è piaciuta moltissimo.. e la rifaremo presto! L'abbiamo preparata a 4 mani.. io e Ric :-D

Rigatoni con triglie, finocchi e arancia

E' davvero semplicissima da preparare e ci vuol poco tempo.. se ovviamente vi farete sfilettare le triglie dal pescivendolo.. come nel nostro caso! :-D

Rigatoni con triglie, finocchi e arancia
Ingr.: (per 3 persone)
gr. 300 di pasta formato rigatoni
gr. 500 di filetti di triglia
gr. 250 di finocchi già puliti
1 arancia
sale
olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio

Preparazione:
Pulite, lavate e tagliate il finocchio a cubetti molto piccoli.
In una padella soffriggete l'aglio nell'olio, unite i finocchi e cuocete per circa 15 minuti a fuoco medio/basso finché saranno cotti (se necessario unite qualche cucchiaio di acqua calda). Trasferite i finocchi in un piattino, schiacciateli con una forchetta e aggiungete una presa di sale e la scorza di 1/2 arancia (precedentemente lavata con acqua e bicarbonato). 
Tagliate a cubettini i filetti di triglia, lasciando alcuni pezzi interi
Nella padella dove avete cotto i finocchi, versate altro olio e cuocete i cubetti di triglia per qualche minuto, sfumate con il succo di 1/2 arancia e dopo qualche istante, senza attendere che sia completamente evaporata, unite anche i finocchi.
Cuocete la pasta in acqua bollente leggermente salata
Mentre la pasta cuoce, in un padellino mettete un filo di olio, unite i filetti di triglia lasciati interi e cuoceteli alcuni minuti finché saranno cotti.
Scolate la pasta al dente, versatela nella padella con il condimento, unite il succo di 1/2 arancia e mescolate bene qualche istante per fare ben amalgamare (non dovete farla asciugare troppo).
Servite.

21 commenti:

  1. adoro i primi con il pesce, questa ricetta è semplice ma molto raffinata ! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Claudia che bel primo piatto con il pesce! Mi piace da morire! Dai che da settimana prossima si alzano le temperature, resisti :-) baci

    RispondiElimina
  3. Urca! Clà, che meraviglia sto piatto di rigatoni con triglie finocchi e arancia. È giusto ora di pranzo e sto sbavando davanti alla foto. Ti è riuscita così bene che mi sembra di avere il piatto sulla tavola. Complimenti a te e a Rick! Divertente l'idea di cucinare a quattro mani. Vi immagino a spadellare in cucina e mi nasce sulle labbra un sorriso pieno di tenerezza. Si, spero anch'io che il peggio del freddo sia passato. Aspetto che arrivi il delizioso sole di primavera. Buon fine settimana a te e a Rick, una carezza a Zoe. Un super abbraccio. 💖🤣

    RispondiElimina
  4. Buone le triglie! Le ho assaggiate per la prima volta non molto tempo fa e mi erano piaciute moltissimo! Questo piatto a 4 mani è molto invitante e anche bello da vedere! (Bella la neve però ora speriamo basta perché da lunedì io con i treni in ritardo o cancellati non so mai quando riesco a tornare a casa:(
    Un bacione buon proseguimento di giornata!

    RispondiElimina
  5. Mi piace molto questo abbinamento triglia/finocchi.
    Buon w.e.

    RispondiElimina
  6. Questi sapori così mixati mi ricordano tantissimo la Sicilia, il caldo e l'estate , quindi non posso che gradire :-)
    Buon we e a lunedì Claudietta!

    RispondiElimina
  7. Quanto mi piace il pesce nella pasta. Complimenti per il piatto da leccarsi i baffi.

    RispondiElimina
  8. Sarà per via del pesce, ma questo piatto mi ha fatto venire acquolina in bocca, buonissimo !

    RispondiElimina
  9. Claudia qui è sotto zero da un pezzo e la neve scende a gogò. Bellissima ricettina! Buon weekend e a lunedì :-)

    RispondiElimina
  10. ottimo piatto,qui ancora non siamo tornati alla normalità,le strade sono impastate di acqua,neve,sembra una fanghiglia grigia,uuuuuuu,domani riaprono le scuole e non si capisce se piove o nevischia,che tempo,il tuo piattino ha portato un pò di luce in questo cielo torbido e scuro,brava,una volta passavo tutti i giorni da te a vedere le tue golosità,lasciavo un pensiero,oggi vedo e spesso non lascio niente ma sei sempre una blogger fantastica,ti abbraccio

    RispondiElimina
  11. Un gran bel primo piatto completo con il pesce e i finocchi

    RispondiElimina
  12. Con questo piatto riesci a tentarmi anche in un dopocena!!! Mi piace moltissimo! Complimenti per i gusti e le 4 mani...

    RispondiElimina
  13. Buonissimo questo piatto tutti sapori in armonia fra loro. Oggi entrambe piatti con il pesce sarà perchè è venerdi!? Un abbraccio Claudia

    RispondiElimina
  14. Piatto meravigliosamente buono, bravissimi!!!
    Baci e buon we

    RispondiElimina
  15. adoro i primi piatti di pesce!! Buonissima la tua proposta! buon we

    RispondiElimina
  16. I primi piatti di pesce! Irrinunciabili!
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  17. Com'è bella ed invitante questa pasta...l'aggiunta dell'arancia è è perfetta!!Bacioni!

    RispondiElimina
  18. Non amo molto la triglia, ma in un piattino così...ci sta che è una vera meraviglia!
    Buona domenica amica mia <3 bacio

    RispondiElimina
  19. Spettacolare Claudia, un primo piatto elegante e succulento

    RispondiElimina

I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette