domenica 12 febbraio 2017

Pane con semi di zucca con lievito madre

Buongiorno.. il maltempo continua.. anche se nel week-end ci darà un pò di tregua..
Scusate la mia assenza.. ma sono tanto incasinata.. e non sempre riesco a passare a trovarvi.. :-D
Buon fine settimana!!!

Ultimamente sono impegnata durante tutto il giorno.. e non ho più molto tempo per panificare.. ma farlo mi manca tantissimo.. così sto cercando modo e maniera di riuscire a farlo conciliando i tempi di lievitazione.. Mi sono ispirata per questo pane a Consuelo che è bravissima in fatto di panificazione.. e ho provato a far come lei.. lievitazione di 24 ore in frigo e poi infornata senza attendere che l'impasto sia riacclimatato.. Il risultato m'è piaciuto tantissimo.. saporito.. crosta croccante e interno ben alveolato.. anche perché l'impasto era molto idratato..
Questo è il pane con il quale ho accompagnato la mia zuppa del contadino..

Pane con semi di zucca con lievito madre

Ho messo anche tantissimi semini di zucca che adoro... 
Miraccomando... attendete che il pane si sia freddato prima di tagliarlo.. non fate come me che per la fretta di fare la foto e mangiarlo.. l'ho tagliato dopo poco tolto dal forno.. e dentro in alcuni punti era ancora umido! :-P

Pane con semi di zucca con lievito madre

Ho impastato il tutto con la planetaria, ma potrete utilizzare l'impastatrice che vorrete oppure fare tutto a mano.. l'ordine di inserimento degli ingredienti non cambia..


Ingr,;
gr. 250 di farina di grano duro integrale Cappelli
gr. 250 di farina tipo 1
gr. 400 di acqua
gr. 12 di sale
1 cucchiaino di malto
gr. 100 di pasta madre rinfrescata
gr. 30 di semi di zucca + altri gr. 10 per guarnire

Preparazione:
Mescolate in una ciotola con una forchetta le farine e 300 gr di acqua finché quest'ultima si sarà assorbita e fate riposare 30 minuti coperto. 
Nella ciotola della planetaria sciogliete con la frusta "K" la pasta madre con il malto e l'acqua rimanente finché non si formeranno delle bollicine in superficie. Sostituite il gancio con la frusta, unite l'impasto in autolisi ed impastate per 5 minuti a vel. 2; unite sale e semi di zucca ed impastate per altri 5 minuti. Fate qualche giro di pieghe stretch and fold (si prende un lembo di impasto, si tira e lo si porta dalla parte opposta), coprite e fate riposare per 30 min. Riprendete l'impasto fate qualche altro giro di pieghe stretch and fold, coprite e fate riposare per altri 30 minuti. 
Trasferite l'impasto in un'altra ciotola leggermente unta di olio, fate qualche altro giro di pieghe stretch and fold, coprite, lasciate a temperatura ambiente per 2 ore (in estate 1) dopodiché trasferite in frigo per 24 ore.
Il giorno seguente, riscaldate il forno a 250° con un pentolino posto sulla base del forno.
Tirate fuori il pane dal frigo, ribaltatelo su un piano, fate un paio di giri di pieghe a "3", date la forma di una palla, adagiatela su una lastra forno coperta di carta forno, praticate dei tagli con una lama o un coltello affilato, spennellate con un pò di acqua e cospargete di semi di zucca.
Versate acqua calda nel pentolino per creare vapore e infornate immediatamente abbassando la temperatura a 220°. Cuocete per 15 minuti dopodiché abbassate la temperatura a 200°, togliete il pentolino e cuocete per 25 minuti circa + 5 con lo sportello del forno a fessura, ovvero bloccato con un mestolo di legno. 
Il pane sarà cotto quando battendo sul fondo con le nocche sentirete un rumore come fosse vuoto.
Fate raffreddare fuori dal forno su una gratella.

39 commenti:

  1. Che brava che sei a fare il pane col LM!!!! Complimenti e buon week end

    RispondiElimina
  2. Troppo bello questo pane e deve essere anche molto morbido, complimenti non è da tutti. Un bacione e buon weekend

    RispondiElimina
  3. Claudia, bellissimo questo pane, molto sfizioso.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. Uno spettacolo amica mia...tu con i lievitati fai davvero delle magie!!!Un abbraccio forte e prima o poi questo lievito madre devo assolutamente farlo!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  5. Qui ora sta nevicando!!!!! Che dire di questo pane, meraviglioso ti basta? Deve essere morbido e profumato!!! Baci

    RispondiElimina
  6. Spero tesoro che tu sia incasinata per motivi piacevoli e non spiacevoli, comunque complimenti per questo pane è una meraviglia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  7. Ho un debole per questa tipologia di pani.

    RispondiElimina
  8. Oh, Clà, meraviglioso questo pane, ammirato e desiderato con la tua zuppa del contadino, sei un portento in cucina, ogni volta che passo qui ho un languorino, un risveglio di appetito e una voglia di allungare la mano e arraffare qualche cosa. Per il fine settimana ti auguro TUTTO e NIENTE, TUTTO quello che desideri e NIENTE che possa dispiacerti. Un bacio super. ❤

    RispondiElimina
  9. Adoro i pani con i semi. Purtroppo per il lievito madre non so da dove cominciare. E non credo di avere la costanza per farlo.

    RispondiElimina
  10. Strepitoso davvero e chissà che buono!! Buon weekend cara Claudia bacioni!

    RispondiElimina
  11. Bellissimo questo pane Claudia...è lievitato magnificamente, bravissima, un bacione e buon we

    RispondiElimina
  12. adoro il pane coni semi e questo sembra buonissimo!

    Claudia

    RispondiElimina
  13. Adoro i semi di zucca...e in un pane come questo....che dire!? È strepitoso!!!

    RispondiElimina
  14. È perfetto ed invitante
    Sei stata bravissima
    Un bacio

    RispondiElimina
  15. Mi fa davvero piacere che questo metodo ti sia piaciuto ^_^ IL risultato parla da solo ^_^
    Buon we Claudia <3

    RispondiElimina
  16. perfetto!!!! io e il lievito madre purtroppo non siamo fatti l'una per l'altro!!! :(

    RispondiElimina
  17. Che buono questo pane... prima lo facevo spesso, magari è la volta buona che ricomincio a prepararlo! A presto LA

    RispondiElimina
  18. Grazie ancora... un bacio a tutte :-*

    RispondiElimina
  19. Ma che meraviglia! Non ho il lievito madre, quindi proverò con quello di birra, ma mi ispira tantissimo!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  20. questo pane con questa tecnica è utilissimo anche a me! grazie per averlo condiviso e avermi rinfrescato la memoria. consu è una garanzia vero?
    ps: se volessi usare il lievito madre esiccato? Dici che si può?

    RispondiElimina
  21. Il pane nero con i semi di zucca rimane da sempre tra i miei preferiti. Il tuo me lo sto mangiando con gli occhi

    RispondiElimina
  22. wow ch bel e buon pane... io l' ho fatto per un periodo, ma quando ho realizzato che non riuscivo mai a metterlo a tavola, perchè i miei fagoceri lo divoravano senza neanche farlo raffreddare... ho desistito:D Brava complimenti!
    Bacio

    RispondiElimina
  23. Tra te e Consuelo, non si sa chi è più brava a panificare <3 cara, pensa al tuo lavoro, non preoccuparti del resto...lo sai che ti capisco, non sai quanto <3 è lo stesso per me in questo periodo, ma passerà. Baciotti e buona domenica <3

    RispondiElimina
  24. WOW che stupenda alveolatura!!! anche io ultimamente faccio fatica a trovare il tempo per impastare. Interessante questo procedimento. Consu è una garanzia in fatto di lievitati

    RispondiElimina
  25. Eccolo il pane citato nel post precedente! Con i semi di zucca dev'essere proprio sfizioso! Io invece con i lievitati ho poca confidenza ed evito di farli. Un abbraccione

    RispondiElimina
  26. mi lustro gli occhi con le foto del tuo pane, bravissima !

    RispondiElimina
  27. E' splendido quuesto pane, ben alveato e ricco di ingredienti buoni e naturali, sarà squisito anche semplice con un filo di olio buono. Buon inizio settimana cara Claudia

    RispondiElimina
  28. Perfettamente lievitato, un pane ottimo, rustico come piace a me!

    RispondiElimina
  29. il super pane che ha accompagnato la scorsa ricetta! lo stavo aspettando e in effetti è una meraviglia!!

    RispondiElimina
  30. Che bel pane, è una favola e anche ben lievitato, bravissima! Un bacione e buon s. Valentino!

    RispondiElimina
  31. Ciao Claudia, eccomi qui. Ormai il tuo pane è anche il mio, ne ho appena infornato un altro però stavolta tolto dal frigo era secco in superficie.. è normale? Ho fatto come se niente fosse però ora ho il dubbio...
    Grazie,
    Elle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!!! secco in superficie?? tipo quando la pasta madre dopo molti giorni in frigo fa la crosta??? A me non è mai capitato.. non ti so dire.. Fammi sapere se ha compromesso il risultato! :-***

      Elimina
    2. Per niente! Il pane è venuto buono come sempre, quindi ritiro l'allarme rosso ;)
      (sì, proprio una crosta del genere)

      Elimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette