venerdì 16 maggio 2014

Pane con farine miste e semi a lievitazione naturale

Buongiorno!!!! per oggi avevano dato pioggia.. ma mi son svegliata con un bellissimo sole!! ma lo dico a bassa voce.. non si sa mai mi senta e decida di andarsi a nascondere dietro grossi nuvoloni hihihihihi

Era un pò che mi frullava l'idea di provare le farine di avena e di orzo per fare il pane.. Mi son documentata e ho scoperto che la farina di avena non contiene proteine utili alla formazione della maglia glutinica e quindi deve essere necessariamente tagliata con altre farine.. mentre quella di orzo è povera di glutine e anch'essa va mescolata a farine di frumento... Ho quindi utilizzato oltre alle suddette farine.. quella integrale.. la 0 e una farina di forza W400..
La ricetta che ho scelto è quella del pane integrale con semi di Pat... ma utilizzando appunto un mix di farine.. e semi di girasole e sesamo..

Pane con farine miste e semi a lievitazione naturale
Si prevede un prefermento con soli gr. 20 di pasta madre con maturazione notturna.. e poi lievitazione dell'impasto in giornata.. in circa 6 ore...
 Se m'è piaciuto?? tantissimo... è saporito.. e molto profumato!
Vi ricordate cosa abbiamo "pucciato" con questo pane? lo spezzatino con zucchine... che bontà!!!!

Pane con farine miste e semi a lievitazione naturale

Ho impastato tutto in una ciotola senza nessun tipo di problema..  
L'unica difficoltà che ancora ho.. è nel fare i tagli!!!!! uff.. ma migliorerò...

Ingr.: 
Prefermento:
gr. 20 di pasta madre (la mia era di 2 giorni in frigo)
gr. 80 di acqua
gr. 100 di farina integrale bio
(se si utilizza lievito di birra: 1 gr di lievito fresco (o metà di secco) con 90 gr di acqua, un pizzico di zucchero e 110 gr di farina integrale)

Per l'impasto:
prefermento di cui sopra
gr. 50 di farina integrale bio
gr.  90 di farina di forza W400
gr. 100 di farina di orzo
gr. 60 di farina di avena
gr. 100 di farina 0
gr. 200 di acqua (per l'autolisi) + gr. 40 + gr. 60 (con il sale)

Le farine utilizzate sono di Molino Rossetto

Preparazione:
La sera prima amalgamate gli ingredienti per il prefermento, coprite e fate riposare una notte a temperatura ambiente, finchè non sarà triplicato di volume e noterete un lieve cedimento al centro.
La mattina seguente in una ciotola sciogliete il prefermento con gr. 200 di acqua, unite le farine e mescolate finchè l'acqua non sarà stata tutta assorbita, coprite e fate riposare per 30 minuti (autolisi)
Riprendete il composto ed unite gr. 40 di acqua, amalgamate (io semrpe nella ciotola) finchè l'acqua non verrà completamente assorbita, coprite nuovamente e fate riposare per 30 minuti.
Mescolate il sale con gr. 15 di acqua ed uniteli al composto, impastate (io sempre nella ciotola) finchè l'acqua non sarà stata assorbita dopodichè unite gli ultimi gr. 15 di acqua.
Coprite l'impasto e fatelolievitare fino al raddoppio (a me ha impiegato circa 3 ore)
Rovesciate l'impasto su un piano leggermente infarinato, allargatelo delicatamente con le mani fino a formare un rettangolo, inumidite la superficie spruzzando dell'acqua e distribuite i semi. Arrotolate l'impasto e chiudetelo bene, dopodichè arrotolatelo nuovamente su se stesso, pirlate bene per formare una palle. Adagiate l'impasto in una ciotola foderata di canovaccio infarinato (o usate un cestino per pane infarinato se preferite), coprite e fate lievitare fino al raddoppio (a me ha impiegato 3 ore).
Ribaltate l'impasto su una teglia foderata di carta forno, inumidite la superficie e distribuite altri semi a piacere. Fate i taglicon una lametta.
Infornate in forno caldo a 240° con un pentolino con acqua dentro per creare vapore. Dopo circa 15 minuti abbassate la temperatura a 200° e cuocete per ulteriori 25 minuti. Infine cuocete ulteriori 10 minuti con lo sportello semi aperto (tenuto bloccato da un mestolo) per creare lo spiffero. In pratica in tutto il pane cuocerà 50 minuti. Fate raffreddare su una gratella, anche in forno con lo sportello aperto
Proponi su OkNotizie

47 commenti:

  1. Che bello questo pane, ha un aspetto ottimo, la farina di avena la conosco poco, l'ho presa ma devo ancora studiare come utilizzarla! a Milano splende il sole, un po' di vento ma cielo terso, niente nuvole, leggo che tante di voi non hanno bel tempo ma qua sarà un mese che è sempre bello, salvo un paio di momenti! ciao claudia buona giornata di sole sottovoce.

    RispondiElimina
  2. Ma è fantastico!! :-) Sempre più brava! Bacetti Claudietta e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Tesoro che dire il tuo pane é da vetrina, una vera delizia e poi cosi variegato e con farine diverse deve essere spettacolare!! Un bacione grande

    RispondiElimina
  4. oltre ad avere un aspetto meraviglioso, è di sicuro buonissimo visto il mix di farine utilizzate. Il lievito madre è una continua scoperta, grazie!!!

    RispondiElimina
  5. Assolutamente perfetto. E sai che adoro i mix di farine. La mia ossessione :)
    Un abbraccio, Claudia!
    MG

    RispondiElimina
  6. Spettacolare, Claudia!! Ma quante ne sai???

    RispondiElimina
  7. wow!! chissà che gusto sopraffino deve avere questo bellissimo pane!!!

    RispondiElimina
  8. che aspeto meraviglioso questa pagnotta!!!!

    RispondiElimina
  9. Il pane fatto in casa mi affascina sempre. E poi io non posso proprio fare a me della mia dose quotidiana di pane, quindi mi tufferei subito su una di quelle belle fette. E' davvero perfetto!

    RispondiElimina
  10. Ossignore Cla', il tuo innato estro e le tue manine fatate hanno un pane che si puo' classificare MIRACOLO DIVINO. Non so cosa darei per averne due fette da imbottire di salamino. Oppure fare una scarpetta in quel meraviglioso piatto di spezzatino e zucchine.
    Per chi si da' da fare in cucina non c'e' niente di meglio che vedere andare a ruba il frutto delle proprie fatiche, se non avanza niente non c'e' BISOGNO DI COMPLIMENTI A PAROLE.
    Buon pomeriggio di sole. Un mega bacio.

    RispondiElimina
  11. molto interessante questo pane, sono sempre alla ricerca di nuovi impieghi per il mio lievito!

    RispondiElimina
  12. Grande!!!!! Hai davvero fatto un capolavoro! Farine che adoro e che hai sapientemente mescolato. Ci affonderei il muso, lì dentro. Ah, ma ne è rimasta almeno una fettina? ^_^
    Un abbraccio tesoro.

    RispondiElimina
  13. CHE PANE SPETTACOLARE!!!! ANCH'IO AMO FARLO IN CASA E PROVARE SEMPRE RICETTE NUOVE!!! SOLO QUELLO FATTO DA ME VA A RUBA A CASA MIA, QUELLO COMPRATO NON CI PIACE PIU' E LO AVANZIAMO SEMPRE!!! BRAVISSIMA BACIOTTI SABRY

    RispondiElimina
  14. Bravissima Claudia ....che ti devo dire io ho paura al solo pensiero di provarci.....però però riuscire ad ottenere un pane così bello e sano in casa è una vera soddisfazione!
    Z&C

    RispondiElimina
  15. mmmm ne mangerei una fetta con la mortadella :-))))
    bravissima :-)

    RispondiElimina
  16. Sul pane mi conquisti sempre, con questo mix di farine poi chissà che sapore stupendo!
    Io lo vorrei da tostare la mattina, con solo un velo di miele... mmmm <3
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  17. Un pane favoloso, ormai sei la regina dei lievitati!!!!! Bravissima

    RispondiElimina
  18. sai avevo un'amica carissima di blog che quando vedeva me che postavo ricette con lievito madre puntualmente mi commentava dicendo che lei non sarebbe mai stata capace di avere tanta cura e dedizione per il lievito madre, io la leggevo ma ero sicura che se mai un giorno avesse avuto la possibilità di avere tra le mani un gioiellino come il lievito madre, con le sue manine operose sarebbe stata capace di sfornare delizie senza fine......avevo ragione <3 , un giorno te la farò conoscere :D :D
    se bravissima e ...quanto mi piace aver ragione
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahaah Annaaaaaa... ricordo benissimo come ti rispondevo a quei post.. visto come tutto è cambiato??? un abbraccio forte forte :-D

      Elimina
  19. mi piacciono molto le farine di orzo e avena, proverò ad usarle insieme finora l'ho sepre fatto separate. hai sfornato un capolavoro di pane :) un bacione, bupona serata

    RispondiElimina
  20. ...bello e sicuramente anche buono..:-)
    Complimenti cara,un bacio a presto

    RispondiElimina
  21. Le farine che hai usato sono tra le mie preferite! ^_^ Bellissimo il tuo pane!

    Se ti interessa è partito un contest dedicato alla pasta fresca sponsorizzato da Marcato!
    In palio c'è un buono da 50 euro da spendere sul loro sito e la possibilità di entrare nel nostro e-book con i relativi link a pagine e/o siti!

    Se vuoi dare un'occhiata questo è link dove trovare tutte le info.

    http://www.ilgolosomangiarsano.com/articoli/contest-pasta-fresca

    RispondiElimina
  22. Sei sempre bravissima Claudia, favoloso questo pane!!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  23. anche io pane oggi! alla prossima preparo questo ti è venuto meraviglioso!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  24. Ecco sempre il solito discorso delle previsione meteo che non ne azzeccano messa ahaha :D invece il tuo pane é azzeccatissimo la 100%! Bacione!!

    RispondiElimina
  25. Eh.. il pane con la pasta madre.. prima o poi la prenderò pure io, spero (spero di non ucciderla più che altro)
    smuack:*

    RispondiElimina
  26. Sicuramente profumatissimo e molto saporito, brava Claudia, questo pane è una favola!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  27. Meraviglia! Lo segno e lo provo. Sperando di trovare le farine che hai usato tu.
    Mi piace il procedimento. Fatto in questo modo ti viene bene anche con una pasta madre vecchia da frigo. Io ne ho usata una che sostava in frigo da 15 giorni e mi è uscito un pane profumato e ben lievitato.
    Buona giornata cara.

    RispondiElimina
  28. Favoloso! Guarda che bella pagnotta che hai sfornato...

    Baci

    RispondiElimina
  29. spettacolare! *__* un bacione

    RispondiElimina
  30. Che bel pane Claudia, sei davvero brava!!

    RispondiElimina
  31. Non so se mi saprei destreggiare con le farine che usi...sei troppo brava Claudia!! Secondo me, in una vita precedente, avevi un panificio, perché con pane e lievitati vari, non ti batte nessuno!!
    Complimenti! Un bel bacione e buon we! Qui purtroppo, come al solito, il tempo è ballerino!! :(

    RispondiElimina
  32. Che bel pane!!!! Mi piace l'uso di queste farine alternative! Qui danno un tempo da lupi per il w.e. :-(

    RispondiElimina
  33. Questo pane deve essere una meraviglia. Mi piace la consistenza.

    RispondiElimina
  34. Quando passo da te mi viene sempre voglia di fare un lievitato! questo pane è bellissimo!!!! Buon fine settimana kissss

    RispondiElimina
  35. wawwwww cara Claudia questo pane è fantastico tu sai che amo il pane e tutti i suoi derivati,stupendo passo passo e anche all'interno è perfetto..che dire ormai sei la maga della panificazione ahahahaha un bacione ^_^

    RispondiElimina
  36. Che bello l'utilizzo di tutte queste farine nel tuo pane! Anche un bel modo per consumare i sacchetti quasi finiti :)
    La pasta madre è un passo che ancora non ci sentiamo di fare ^^ ...troppe responsabilità per una creatura vivente:D Però il tuo pane è straordinario!! Bacioni e buon w.e.!

    RispondiElimina
  37. Fantastico questo pane, Bravissima Claudia!

    RispondiElimina
  38. ormai per te la panificazione non ha più segreti...che meraviglia, sforni un pane più bello e buono dell'altro!!!!!!!!!
    Felice week end cara

    RispondiElimina
  39. Perchè sono passata, perchè??? Ora ho voglia di panificare!!! ;-)

    RispondiElimina
  40. Ciao! davvero un buon pane questo, ricco di semini e naturale! bravissima!
    un bacione e buon weekend

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette