lunedì 20 febbraio 2012

Castagnole con philadelphia

Ma ciao!!! mi sembra così strano postare una ricetta a quest'ora.. solitamente lo faccio la mattina.. ma questa volta c'è stato un errore mentre preparavo questo post.. ed invece di salvare.. ho pubblicato.. col risultato che dopo aver risalvato il post in bozze.. era comunque presente nei vostri blogroll.. ed allora mi son detta.... ma siiii pubblichiamola ora!!!!
Mi viene da ridere.. sapete perchè? In questi ultimi giorni vedendo i vostri post su dolci carnevaleschi.. ho sempre commentato che "odio friggere" e quindi quest'anno non avrei preparato niente.. Ma poi.. dopo aver visto le castagnole alla ricotta di Sara... non ho resisitito.. e le ho provate! E poi son stata fortunata.. è stato Riccardo che ha fritto per me!!! :-D


Ho fatto mezza dose adattando la ricetta.. messo philadelphia al posto della ricotta, fecola al posto dell'amido di mais ed alkermes al posto del liquore all'anice..
Bè che posso dire.. sono strepitose!! una sofficità e bontà  mai sentita prima nelle castagnole.. altro che quelle comprate!!!!!
Se siete indecise sulla ricetta di castagnole da fare per domani.. bè provate questa!!!!!
Mentre davo la forma delle palline.. non ho considerato che si sarebbero gonfiate nella cottura.. e difatti mi son venute delle castagnolone.. quindi consiglio di fare delle palline piuttosto piccole calcolando che gonfiano il doppio...


Ingr.: (per 16 castagnole grandi, oppure 30 normali)
gr. 85 di farina 00 per dolci Molino Spadoni
gr. 35 fecola di patate Ar.Pa
gr. 80 di philadelphia
1 tuorlo d'uovo
gr. 35 di zucchero semolato
gr. 30 di latte delattosato (meno dello 0,1% di lattosio)
1 cucchiaio di alkermes (o altro liquore a scelta tipo all'anice, Sassolino o Strega)
1/4 bustina di lievito vanigliato Ar.Pa
una presa di sale
olio di semi per friggere q.b (meglio se di arachide)
zucchero semolato q.b

Preparazione:
In una ciotola amalgamate tutti gli ingredienti. Rovesciate su un piano infarinato e lavorate ancora un pò. Date la forma di palline e friggetele in olio ben caldo, rigirandole spesso. Quando saranno dorate, sgocciolatele con una paletta a fori larghi, posatele su carta assorbente e mescolatele ancora calde con un pò di zucchero semolato. Son ottime sia calde che fredde.

Proponi su OkNotizie

86 commenti:

  1. Claudia cara, non riesco a leggere la ricetta. . . ripasso! Baci e buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Claudia..c'è solo il titolo...

    RispondiElimina
  3. Conosco le castagnole con la ricotta sono favolose, ma con il philadelphia mai provate, e' che sono peggio di te ho un avversione per la frittura, e quest'anno ancora non ho sperimentato nulla chissa' prima che finisca carnevale forse ci provero'!!!!Buona serata|||

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè se hai chi frigge per te.. è tutta un'altra cosa! eheheh smack

      Elimina
  4. Ciaooo!! ahahah ma sai che le ho fatte anche io oggi?? Alla fine volevo farle più piccole tipo quelle napoletane con il miele sai? Ma l'idea che gonfiassero così tanto non mi sembrava vero belle e buone! Non ho messo la philadelphia ma la prossima volta....;)

    Bacioni Vevi :)

    RispondiElimina
  5. Da provare anche con le tue modifiche, sono bellissime, anche se la consistenza dentro sembra diversa dalle mie, forse per via della philadelphia... sono le castagnole più buone che abbia mangiato in vita mia... sono contentissima che siano piaciute pure a voi! Bravissima!!!! Grazie per la fiducia! Un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si guarda son davvero molto buone.. Grazie a te per aver postato la ricetta!! baciotti

      Elimina
  6. Ma sai che è successo anche a me...Comunque hai fatto bene a pubblicare...sono una vera golosità!!!!! perfetta per stasera che ...chiusa in casa con i miei due ometti malati e la bimba in giro con il cuginetto a festeggiare il Carnevale..bè almeno queste mi tirano su!!!!! TANTO!!!!!Un grande bacio Claudia e buona serata

    RispondiElimina
  7. Sono stupende cara Claudia, bellissime, e chissà che buone!!

    Ps. Ora dico anche io ...fino ad oggi niente dolci di carnevale fritti.....poi vedremo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. haahahah e magari domani vedremo una ricetta strepitosa!!! smackk

      Elimina
  8. ooooooooohhh a me vanno benissimo castagnoloneeee!!!! Certo che il lavoro sporco tocca sempre a Ric poraccio :(, va beh, già che si sarà impuzzolito di fritto, non è che passa da ste parti a friggerne un po'anche qui??? ^_______^ Dillo che ho la faccia come il ..... mondooooo!!!
    Se mi dici che sono spettacolari, e ti credo perchè si vede, segno la ricetta anche per me. Grazie!! Grazie Riiiiccccccc
    p.s. magari non metto quella cosa rossa... baciiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaahaha a te aspettavo come commento all'alkermes.. anche io son contraria.. ma era l'unico liquore che avevo in casa.. ed a Ric piace! smack

      Elimina
  9. Con il philadhelfia Mai provati is vedono Che sono sufficient e buoni ciao

    RispondiElimina
  10. Claudia ma queste castagnole sono semplicemente meravigliose, allora te la sei dedicata la coccola dolce di Carnevale, eccome!!! Complimenti per queste deliziose "polpette" zuccherose! Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah si si giusto polpette!!! smack

      Elimina
  11. Ammazza, meno male che non amivi friggere...sono bellissime!!!!Anzi, che dico????bravo Riccardo!!!eh, io me lo sogno da Klaus...anzi, magari ci prova ma...AL FUOCOOOOOOOO:-DDDD Bravissima!!!meglio tardi che mai, sono ottime!;-)Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si.. io ho proposto le castagnole.. ma se Ric non friggeva.. colcavolo le avrei fatte! ahahah smack

      Elimina
  12. Ah beh ma così non vale, hai anche il friggitore personale! Sono proprio una tentazione queste palline solo che da me...io friggo e la cavia magna...assicurato! Chissà se faccio in tempo ad assaggiarne almeno una! Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  13. ahahhahaha mi hai fatto ridere e meglio così me le stò mangiando con gli occhi!! da provare!!!
    ricordati carnevale ogni fritto vale!!
    bacioni!

    RispondiElimina
  14. e bravo Ric merita un applauso e un hola strepitosa!ok ok un brava anche a te per le modifiche fatte...:-))) baci e segno magari se riesco tra un copiato e una poesia ci faccio un pensierino...buona serata

    RispondiElimina
  15. A volte capita di premere un pulsante invece di un altro... e magicamente tutto diventa fuori controllo.
    E così ci hai deliziati con questa bella ricettina. Li trovo deliziosi questi dolcetti.
    Io adoro il fritto. Peccato che faccia così male... ma ogni tanto uno strappo alla regola si può fare... :-)

    RispondiElimina
  16. E bravo Riccardo che frigge! Queste castagnolone devono essere eccezionali!

    RispondiElimina
  17. Grazie ragazze! Se avete tempo provatela questa ricetta.. sentirete che buone!!! bacioni

    RispondiElimina
  18. buonissime mi ci vorrebbe proprio ora :)

    RispondiElimina
  19. ma che sorpresa! lo sapevo che ci facevi qualcosa di goloso! ancheio non sono un'amante del fritto ma devo essere sincera che mi piace... e' piu' l'odore che non mi alletta che ti rimane in casa! per cui buone queste castagnole con la ricotta:-) baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che Riccardo è bravo a friggere?? Con lui nessuna castagnola unta.. nè puza di fritto in casa.. non chiedermi come fa... smack

      Elimina
  20. ehehe...succede con le bozze ^_^
    golose queste castagnole ^_^ baciotti buona settimana ^_^

    RispondiElimina
  21. Ciao, curiose queste castagnole, dolci e delicate. Questa versione ci piace davvero molto..perfetta per il carnevale!
    Bacioni.

    RispondiElimina
  22. dai golosissime anche le tue!!! oggi castagnole x tutti! ihih

    RispondiElimina
  23. Ma che golose! Ne prendo una, da domani DIETA!

    RispondiElimina
  24. Non ho mai provato le castagnole con la philadelphia ..devono essere proprio buone.


    ciao

    RispondiElimina
  25. Fantastiche! ma con la philadelphia....devono essere morbidissime :) io le faccio con la ricotta! Brava! Notte!ANna...

    RispondiElimina
  26. Immagino già gusto e morbidezza!!

    RispondiElimina
  27. Che buone e chissà che morbidezza.......ne prendo una al volo!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  28. Sono bellissime!!! Bravissimo anche Riccardo!

    RispondiElimina
  29. Molto,molto invitanti e poi col friggitore in casa....proprio di lusso!!!
    Baci

    RispondiElimina
  30. Anche io oggi castagnole, ma ho fritto io :( ...avevo l'aiutante ma nel senso che le passava nello zucchero e le mangiava! Ti sono venute favolose con la ricotta le ho fatte, ma con il philadelphia mai, da provare assolutamente solo a vederle sono golosissime!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  31. Hanno un aspetto decisamente invitante, sembrano delle nuovolette di gusto, brava!!! Buon lunedì

    RispondiElimina
  32. ...................E come te.....io odio friggere!!!!!
    cmq sono strepitose e ...snif snif.....sento quasi il profumino!! ^____^
    baci cara e buon inizio settimana.....ma come? Piove? :(
    baci baci e ribaci

    RispondiElimina
  33. UFF.. friggere proprio.. non mi va mica eh!dai.. allungamene 2 che faccio lunedì grasso come si deve!?!? baci cara sono stupende.. sembrano sofficissime

    RispondiElimina
  34. Anch'io faccio le dosi per due sempre,per non avere quantità esagerate!Che bell'aspetto tondo :)

    RispondiElimina
  35. Che meraviglia....meglio starci lontano pero perchè io quel vassoio lo divorerei in un attimo:-)

    RispondiElimina
  36. Ciao Claudia...io non ne ho fatto nemmeno uno di dolce di carnevale...sono pigra pure io nel friggere =) buonissime dovevano essere queste castagnole!...e comunque...io ODIO il carnevale..ieri un bambino i ha schiumata ed io ho pianto! =)

    RispondiElimina
  37. Le avevo viste anche io da Sara e mi ero riproposta di farle nel w.e. e invece così non è stato!!! Meravigliosa questa ricetta e sicuramente da rifare...Per fortuna che c' è Riccardo!!! Così era il ritornello di una vecchia canzone di quando ero bambina ma che tu sicuramente non conoscerai!! Ahahah!! Mi ha fatto proprio ridere sia per l' associazione che ho fatto con la canzone che per come lo hai detto tu!! Fortunata cara...mettilo sotto più spesso!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si..si spesso cucina lui infatti!!!! :-)

      Elimina
  38. con il philadelphia sono moooolto più morbide e buonissime bravissima :-)

    RispondiElimina
  39. Neanche io adoro friggere in casa pero' per carnevale si puo' fare! E poi se il risultato sono queste stupende castagnole direi che ne vale davvero la pena. ne voglio un vassoioooo!! baci :D

    RispondiElimina
  40. anche io anche io castagnole o frittelle, come si dice qua...
    che buone, mi salvo l'idea del philadelphia.
    Un bacio

    RispondiElimina
  41. Ciao cara Claudia!
    Wow ..... ricetta allettante, sono bella e deliziosa!

    Baci e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  42. ciao,Claudietta:))che ricdere...è la seconda volta, che facciamo le stesse ricette all'unisono..eheheh io le castagnole, ho fatte ieri sera,ma al forno..a breve postero' la ricetta!!che belle le tue!!cicciotte e goduriosissime!!!!bacioni


    p.s ieri sole caldisimo e 15°..oggi pioggia....;)

    RispondiElimina
  43. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  44. io penso che potrei mangiare un kg di castagnole... poi queste alla philadelphia sono dietetiche, no? ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dietetiche non direi proprio..semrpe fritte sono.. ma per 1 volta all'anno si può fare!!!.-D

      Elimina
  45. Particolari con la philadelphia! Che aspetto delizioso!!!

    RispondiElimina
  46. helloo ciao
    dommage que je peux pas tester ici :)
    buongiorno

    RispondiElimina
  47. Mi sa che òe devo provare e visto che questa settimana la dieta salta, fetseggiamo con queste meraviglie! Baci

    RispondiElimina
  48. Che belle queste catagnole, con il philadelphia non le avevo ancora viste!molto bello il tuo blog!A PRESTO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e benvenuta!! Ora passo a trovarti.. .-)

      Elimina
  49. Con le castagnole potrei essere pericolosa, potrei finirle tutte io:-)) Con philadelphia nell'impasto sono proprio particolari!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  50. SI avevo visto anch'io questa ricetta. BRava ad aver usato la philadelphia.
    Ma non vale, tu hai il tuo Ric che frigge per te!!!

    RispondiElimina
  51. Che buone, mi sa che ci provo pure io a farle! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta!!!! :-) e grazie ancora per la disponibilità

      Elimina
  52. Non sapevo si potessero fare le castagnole con la philadelphia! che idea sfiziosa, sembrano veramente sofficissime

    RispondiElimina
  53. Sai che non le ho mai fatte?? ma ormai le vedo ovunque sarà proprio un segno!
    Comunque a me piace friggere quindi non ho nemmeno questo deterrente, il problema sono sempre e solo le calorie:) Baci

    RispondiElimina
  54. Slurp e doppio slurp ho l'acquolina! ^_^
    Bravissimi tutti e due!
    Un bacione grandissimo

    RispondiElimina
  55. Ehi che bel vestitino nuovo!!!! Complimenti per il nuovo look e per la ricetta strasfiziosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei l'unica ad essertene accorta!!!! grazieeeee

      Elimina
  56. queste le segno, voglio provarle.
    possibile che non riesco a trovare una ricetta di castagnole che mi piaccia?
    baci cara e complimenti per la nuova veste del blog :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provale.. e grazie per avere notato il cambio di template!!! smackk

      Elimina
  57. Io non sono brava a friggere, ma siccome il fritto mi piace mi sono attrezzata con la friggitrice e così ieri l'ho rinnovata con i crogetti, ma le castagnole erano in programma, e quindi si proverò questa tua ricetta, però le voglio farcire...poi ti dico il risultato questo fine settimana...bacio

    RispondiElimina
  58. anche io ho fatto le castagnole! ma quelle classiche un pò asciuttine dentro.. oggi invece zeppole sarde... il fegato ringrazia i fianchi pure!aahahahahah!!! ^_^ brava Claudietta! la variante con la philadelphia me gusta :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma com'è che mi finisci sempre negli spam??? mah!!!! misteri di blogger

      Elimina
  59. Io le ho fatte con la ricotta, la prossima volta philadelphia!!!!!!!!!!!!!Ciao , buona serata!

    RispondiElimina
  60. ciao claudiotta!!!!!
    e certo che mi segno la tua versione!!!!
    un bacione e buonanotte!

    RispondiElimina
  61. Interessante questa versione con philadelphia, da provare, specialmente se questo è il risultato! ^^

    RispondiElimina
  62. Slurp quante castagnole vedo in giro oggi :p Mi vuoi male anche tu allora!!!
    Con la philadelphia non le avevo ancora viste e questa è una scusa in più per provarle al più presto..giusto perchè mi serviva la scusa no??? ^-^
    baciotti

    RispondiElimina
  63. Buoneeeeeee!!!! Anche la mia mamma le prepara così!!!!!
    Bravissimaaaaa!!!!!
    Un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  64. devono essere speciali con il philadelphia! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio.. a me farebbe piacere! :-D
I commenti anonimi non sono accettati.
Non sono graditi commenti solo per invitare a contest, donare premi e farsi votare ricette!

Wikio - Top dei blog - Gastronomia
Top blogs di ricette
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...