domenica 31 gennaio 2016

Vin brulé

Buongiorno!siamo al week-end.. e volevo lasciarvi una bevanda calda.. corroborante.. che ci ha riscaldato nelle serate fredde della scorsa settimana a Roma...
Buon fine settimana!!!!! :-D

Ho assaggiato il vin brulé per la prima volta nel lontano 2009 a Lubiana in Slovenia.. e fino ad oggi non ne ho più avuto il piacere... Poi.. complice il freddo di Roma dei giorni scorsi.. Riccardo ha avuto la brillante idea di riporoporlo... Vi dico solo che non lo ricordavo così buono.. così speziato.. così effetto riscaldante!!!!
Infatti è una bevanda che va servita molto calda.. e vi dico che ha anche un effetto balsamico grazie alla presenza di alcune spezie.. che la rendono una cura contro il raffreddore! :-D
Se non avete mai avuto modo di sorseggiarlo.. forse è arrivato il momento.. Eccovi la nostra versione..

Vin brulé


Ingr.: (per 2 tazze)
ml. 400 circa di vino rosso di qualità (noi Nebbiolo)
1 stecca di cannella
3 baccelli di cardamomo
scorza di poco meno di 1 arancia piccola bio
scorza di poco meno di 1 limone bio
3 chiodi di garofano
1 foglia di alloro
2 cucchiaini di miele

Preparazione:
Tagliate sottilmente la scorza dell'arancia e del limone senza prendere la parte bianca più amara. Aprite i baccelli del cardamomo e mettete i semi in una casseruola in pyrex con il resto degli ingredienti, ponete sul fuoco e lentamente sempre mescolando portate a bollore. Spegnete, infiammate la superficie del vino e attendete che l'alcool sia evaporato, ovvero fino allo spegnimento della fiamma. Filtrate il vino con un colino e consumatelo bollente. 
Proponi su OkNotizie

24 commenti:

  1. Ah vedi che bella idea hai avuto ^^ un buon vin brulé fa sempre bene ;-)

    RispondiElimina
  2. che buono il vin brulé! e sai che mi ricorda carnevale...non manca mai al mio paesello quando c'è la sfilata poi fanno sempre il vin brulé e la cioccolato invece per i bimbi :)
    bacio e buon week end
    raf

    RispondiElimina
  3. In questo momento col freddo che fa ci sta benissimo! :)
    Ciao e Buon fine settimana

    http://thatisammore.blogspot.it/
    That’s amore

    RispondiElimina
  4. Il vin brule` é la giusta bevanda per questi fredde serate d` inverno infatti se di giorno si sta abbastanza bene la sera é bella fredda quindi prendo la ricetta e la provo sicuramente!! Un abbraccio grande e buon weekend,Imma

    RispondiElimina
  5. Tu non lo sai....ma io lo adoroooooo!!!! nelle sere fredde lo preparo sempre: è confortante! fantastico Claudia, un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Caldo e corroborante, perfetto anche per i raffreddori, ottimo Claudia!!!!

    RispondiElimina
  7. nno bevo assolutamente vino, ma a mio marito piacerebbe di sicuro!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  8. Lo adoro! Mi ricorda le mie amate montagne!

    RispondiElimina
  9. Buonissimo così ben speziato, mi piace!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Vin brule a Trieste un must alle fiere lo trovi sempre per Natale a casa si usa fare non spesso vino,zucchero e chiodi di garofano poi qualcuni ci mette la cannella io anche altre spezie. Buonissimo bevuto caldo. Buona fine settimana.

    RispondiElimina
  11. Profumato e aromatico, sarà buonissimo!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  12. non è ancora tanto freddo ma sarà utilissimo a breve ! Un bacione

    RispondiElimina
  13. Lo adoroooooo...non sai come ne vorrei un bel bicchiere in questo istante :-P

    RispondiElimina
  14. Mi ci vuole un buon bicchiere per il mio raffreddore !

    RispondiElimina
  15. Ho sempre pensato di volerlo fare ma non ci ho mai provato. E' buonissimo.
    BAci.

    RispondiElimina
  16. Non l'ho mai assaggiato ma un bicchierino lo gradirei volentieri. Decisamente da provare.
    Buon weekend.
    Marina

    RispondiElimina
  17. Es riquísimo para pasar el frío con especias,aquí tenemos algo parecido se llama Vino Navegado lo tengo publicado,abrazos.

    RispondiElimina
  18. Il mio primo vin brulé l'ho bevuto a Foligno, quando facevo la scuola allievi ufficiali in un inverno rigidissimo. Ricordo benissimo il sollievo che ebbi con questa bevanda calda e speziata che non conoscevo!

    RispondiElimina
  19. buonissimo...corroborante e riscaldante, perfetto per l'inverno! Io lo adoro...
    baci cara e buona domenica :)

    RispondiElimina
  20. non ne sono amante io, ma il mio Ale...non ti dico...
    prendo appunti: me li studierò per benino in ospedale (se la nanetta si decide ad uscire...)

    RispondiElimina
  21. Un'idea fantastica, l'ho bevuto tante volte ma non l'ho mai preparato, mi sa che è giunta l'ora!
    Buona settimana Claudia ;)

    RispondiElimina
  22. Ciao Cla, che buono il vin brulé. Nelle sere fredde è quel che ci vuole. E se aiuta a guarire il raffreddore ben venga. Questo molto speziato deve essere delizioso. Un bacione. :-)

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

view my food post on usrg.com Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette