giovedì 5 settembre 2013

Saganaki di gamberi e cozze

Buongiorno!!! sto adorando questi giorni di settembre.. sole.. cielo azzurro.. ma senza quel caldo pazzesco che non ti fa dormire..

Come già vi avevo accennato al nostro rientro da Cefalonia.. uno dei piatti "nuovi" greci che abbiamo assaggiato è stato il saganaki di gamberi... servito come antipasto.. ovvero un sugo con gamberi e feta sbriciolata.. di una bontà pazzesca.. soprattutto da pucciare con abbondante pane! A dire la verità abbiamo mangiato anche il saganaki di cozze.. ottimo anch'esso.. ed è per questo che abbiamo deciso di riproporlo misto! Generalmente i gamberi vanno precedentemente lessati e sgusciati.. ma Tachis (amico del nostro caro Spiros) ci ha consigliato di farli cuocere nel sugo ed interi.. ed in effetti erano molto più buoni!

Saganaki di gamberi e cozze
Scusate la foto.. non è semplice fotografare un sugo di sera!
La ricetta è stata realizzata interamente da Riccardo.. io ho solo sbriciolato la feta sulla superficie :-D
Secondo voi... quanto pane avremo consumato per fare la scarpetta?.. ve lo dico io.. tanto!!!!

Saganaki di gamberi e cozze
Ah!!! Ricordate che vi aspetto numerosi per la Ricetta di Settembre della mia Rubrica!!!!!! :-D

"Tengo a precisare che questa ricetta nasce come antipasto.. se ne volete fare un piatto unico.. a vostra scelta aumentate la quantità di cozze e gamberi"

Ingr.: (per 4 persone)
10 gamberi
10 cozze
1 barattolo grande di pomodori pelati
gr. 150 di feta
olio extravergine di oliva condisano Dante (arricchito con vit. D)
origano
1 rametto di menta
2 spicchi di aglio
1/2 cipolla
vino bianco secco
sale
pepe nero

Preparazione:
In una larga padella soffriggete nell'olio a fuoco medio/basso la cipolla tagliata a pezzettini con gli spicchi di aglio, bagnate con un pò di vino; appena saranno dorati, unite i pelati. Fate saltare il pomodoro rimestando per qualche minuto ed unite un pò di acqua, sale, pepe origano e il rametto di menta e cuocete per almeno 20 minuti, unendo altra acqua se dovesse asciugare troppo. Aggiungete i gamberi crudi e e le cozze precedentemente raschiate e lavate. Cuocete per altri 15 minuti. Trasferite il tutto in una pirofila, unite poca acqua, cospargete con la feta sbriciolata ed infornate in forno preriscaldato con funzione grill a 240° per circa 15 minuti, rimestando un pò a metà cottura. Fate intiepidire prima di servire.


Proponi su OkNotizie

42 commenti:

  1. non conoscevo questo piatto! Mi piace molto!
    un abbraccio Linda

    RispondiElimina
  2. Claudietta è una ricetta stupenda!!! Avevo bisogno di qualche idea per una cena con amici e, se Mario me l'approva, mi sembra stupenda!
    Chissà se ci si può anche condire la pasta?!?! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luigia!!!!!! Nasce come antipasto.. ma credo che come codimento per la pasta possa andare benissimo!!!!!! baciotti

      Elimina
    2. Come sai l'ho rifatta con i gamberoni ed è piaciuto molto! Il giorno dopo mi erano rimasti due gamberoni e un po' di sughetto e ci ho condito la pasta: ottima anche quella!
      Ancora grazie! :)

      Elimina
    3. Eccolo qui il tuo commento!!! Son troppo felice che ti sia piaciuto!!!!!! ed in effetti sospettavo che anche nella pasta sarebbe stato ottimo! un abbraccio :-D

      Elimina
  3. non conoscevo questo piatto, ma deve essere buonissimo, mette un'acquolina! ciao!

    RispondiElimina
  4. Ahhh, ma quanto è bello tuffare il pane in questo "mare"... :-)
    Un bacio.

    RispondiElimina
  5. Grande piatto tesoro, riproposto con maestria e con quel tocco di originalità che sempre dai alle pietanze... mi piace tantissimo:* avevo provato anni fa in loco qualcosa di simile... veramente squisito!
    ps ma sbaglio oppure oggi fa più caldo del solito? beh io sono felice :)
    bacione grande bella mia:*

    RispondiElimina
  6. wow che bella la Grecia!Io ci sono stata per 8 giorni e ho mangiato davvero di tutto. I piatti sono squisiti soprattutto la carne!Questo piatto però non lo conosco...poi dipende anche dai posti che si visitano!baci

    RispondiElimina
  7. guardando le tue foto mi viene una fame pazzesca e partendo dal presupposto che adoro sia i gamberi che le cozze sono sicura mi piacerebbe,bravissima come sempre ^_^

    RispondiElimina
  8. Anch'io adoro questi giorni di settembre. Complimenti per la ricetta cara Claudia.
    Un bacio
    Miky

    RispondiElimina
  9. Diglielo sottovoce a Ric, se no si monta la testa: la sua donna sa sbriciolare feta come nessun altro al mondo!!! yuk yuk hihihihihi!!!!! Bravi. Un'accoppiata perfetta per un piatto da 10 e lode e un kg di genzano... cotto a legna! Bacione!!!

    RispondiElimina
  10. Dev'essere buonissima! E' tipo una zuppa di pesce..quindi..l'adoro!!! Grande Riccardo ahahahah :-) un bacione cara!

    RispondiElimina
  11. Oddio Claudia, mi hai fatto sbavare davanti al computer, questa ricetta è...stragolosa, chili e chili di pane per fare scarpetta...favolosa!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  12. Claudiaaaa, che piatto da urlo!! Immagino la quantità di pane "puciata" in quel sughetto... invidia :)
    Un bacione tesoro e complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  13. Che spettacolo di piatto! Non lo conoscevo! Grazie Claudietta, è veramente delizioso solo a vedersi :D Un abbraccione!

    RispondiElimina
  14. Ti confesso....non mi piacciono le cozze e sono intollerante ai gamberi (che mi piacciono tantissimo) e questo piatto mi fa venire una gran voglia di assaggiarlo!!!!!:) che ricetta originale Claudia!!! Bravissima!!! Un bacioneeeee

    RispondiElimina
  15. mmmm....godurioso! Mio marito ci si tufferebbe a bomba...io lo mangerei senza cozze però...proprio quelle non le posso vedere!
    Un bacione

    RispondiElimina
  16. Mamma mia tesoro che ricordi della Grecia On questo piatto troppo buono!

    RispondiElimina
  17. Mamma che bel piatto!!!
    Deve essere di una bontà stratosferica!!
    Grazie per la bella ricetta Claudia!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  18. Buonissimo, chissà che scarpetta!!! Buona serata!

    RispondiElimina
  19. Ciao Cla :) Beh questo è il tempo che io adoro... senza afa! :D ;) Non mangio cozze ma la tua ricetta è invitantissima, complimenti! :) Magri proverò senza ;) Un abbraccio forte forte :** <3

    RispondiElimina
  20. Mi hai messo una fame! Io adoro la feta. Segno la ricetta, mi piacerebbe farla.
    Buona notte (sperando di dormire).

    RispondiElimina
  21. Tesoro adoro questo piatto come tutti i piatti greci perché regalano quel profumo di mare che ti conquista e poi l`aggiunte della feta mi intriga moltissimo!! Bacioni grandi, Imma

    RispondiElimina
  22. wow che delizia!!!e complimenti per il blog!!

    RispondiElimina
  23. HALLO CLA, ...tu in questo momento sei la mia disfatta!!! ...non dovrei passare di qua per una quarantena...ma non ci riesco ...sei una potente calamita...troppo originali, buoni, fantasiosi, appetitosi, leggendari, ecc... ecc...i piatti preparati da te e da Ric. Davanti agli occhi mi stanno ancora danzando gnocchi e pappa... mi ammiccano a suon di banda....E ora questo meraviglioso SAGANAKI....Sai, bella mia, a questo punto, NON MI LIMITEREI A SPUCCIARE, MI CI TUFFEREI DENTRO QUESTO ''MAR ROSSO''.Cosi', questa bonta' prelibata, se la gusta il palato e pure la mia pellaccia. Ahahah... Ric possiede quella magia che da un tocco divino ai piatti di pesce.Alla prossima sfornata battete un colpo e...sono da voi! Buona giornata e baci stratosferici.

    RispondiElimina
  24. io adoro la cucina greca! L'adoro! a Roma abbiamo un amico greco (parla romanaccio però boh!) e quando ci invitava a cena a casa sua cucinava lui! cena greca! favolosa la loro cucina e questo piatto che non conoscevo è davvero meraviglioso a vedersi! io copio eh!

    RispondiElimina
  25. Mi pare di sentirne il profumino invitante!!!! UN PIATTO ECCEZIONALE...
    baci

    RispondiElimina
  26. Anche settembre ha i suoi lati positivi, queste giornate sono splendide!!
    Bella ed invitante questa ricetta, un bacione

    RispondiElimina
  27. Che bella novità questa ricetta, una delizia!!! ma tu hai sempre novità!!!

    RispondiElimina
  28. ciao
    le ricette greche mi stanno stuzzicando parecchio. Questa poi come dici tu deve essere proprio ghiotta da "pucciare" con il pane!!!!

    RispondiElimina
  29. Non conoscevo questo piatto, molto interessante Claudia, grazie!

    RispondiElimina
  30. Eccomi cara Claudia
    scusa l'assenza ma sono vittima della "gravidanza" ahahah
    sto bene e sono felice di leggerti sempre allegra e piena di carica positiva
    felice di tornare a trovarti e trovare sempre la tua grande passione del cibo
    e diciamolo....la bravura anche del tuo Ric
    Complimenti ad entrambi!!!!!!!!!
    Un grande abbraccio e vado a scrivermi per il giochino
    Non potrei mai mancare!!!!!!!!!
    Ancora bentrovataaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  31. un plat gourmand et délicieux brava
    bonne soirée

    RispondiElimina
  32. ma allora sei stata in Grecia??? deve essere una meraviglia per tutto :D un abbraccio

    RispondiElimina
  33. stavo per perdermela! Oddio che aspetto meraviglioso, il saganaki con le cozze proprio non me lo farò sfuggire, lo farò! Ti abbraccio forte, fai i complimenti a Ric,è sempre più bravo ! Buon we ad entrambi !

    RispondiElimina
  34. Buongiorno Claudia, ancora profumo di Grecia!!!!
    Anche a me piace tanto riportare i sapori di altre terre a tavola... e mangiarli è una vera goduria x il palato e i ricordi!
    Kiss e buona giornata

    RispondiElimina
  35. Mai visto stò piatto a Creta...ma dev'essere di un buono!!| Anche se mi incuriosisce l'abbinamento feta e pesce!

    RispondiElimina
  36. questa me l'ero pera Claudia!!
    Ma vista la data ho capito perchè....ero in Montenegro ^_^
    io con questo intingolo qui ci farei un bel piatto di spaghetti anche!! ^_*
    slurp
    bacio

    RispondiElimina
  37. Rimango perplesso per le dosi , a 4 persone toccano due cozze e due gamberi.............non aggiungo altri dubbi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè.. perchè restare perplesso? Noi l'abbiamo servito come antipasto.. con il sughetto e il formaggio e il pane per fare la scarpetta era sufficiente! Ma se ritieni che è poco.. puoi sempre raddoppiare.. si scrivono appunto le quantità e le dosi per questo? :-D

      Elimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette