lunedì 18 febbraio 2013

"tu come cucineresti..." - Mese di Febbraio - Castagnole con philadelphia

Buon lunedì a tutti! Di nuovo pioggia su Roma già da ieri... e credo che di brutto tempo ne avremo per tutta la settimana.. dicono che per la primaverea si dovrà attendere i primi di marzo! ed io aspetto fiduciosa :-D

Ricordate che è stata Ilaria del blog "Non solo piccante" ad essere stata estratta per realizzare la ricetta di Febbraio.. ovvero le mie "Castagnole con philadelphia"?

Ecco.. anche se Carnevale è ormai passato.. sono felice di presentarvi la sua versione... con tutte le modifiche da lei apportate!

Guardate un pò che bella foto!!!!

Questa è la sua ricetta.. che troverete anche QUI da LEI...
Ilaria fa notare di aver anche raddoppiato la dose...

Ingr.:
170 gr di Farina 00
70 gr di Maizena
2 Tuorli
125 gr di Ricotta di pecora
65 gr di Zucchero
60 gr di Latte
scorza grattugiata di 1 Arancia
1 cucchiaio di Vinsanto
1/2 bustina di Lievito
un pizzico di Sale

Olio di semi per friggere
Zucchero semolato per la copertura

Preparazione
Mettere tutti gli ingredienti solidi nella planetaria, aggiungere i tuorli, la ricotta e il Vinsanto. Iniziare a impastare aggiungendo gradualmente il latte. Quando l'impasto è perfettamente amalgamato trasferirlo su una spianatoia infarinata e lavorare un po' con le mani.
Formare dei serpentelli del diametro di circa 1,5 cm e tagliare dei tocchetti della dimensione preferita.
Portare a temperatura l'olio e friggere. Quando saranno dorate su tutta la superficie sgocciolare sulla carta assorbente e passare nello zucchero semolato.

Questa la parte che invece interessa me... il suo giudizio!!!!

1) Vi è piaciuta?
Non avevamo mai assaggiato le castagnole prima, ma ogni volta che vedevamo quelle palline perfette girellando per la rete salvavamo la ricetta. Questa è stata l'occasione giusta per provarle finalmente. Ci sono piaciute tantissimo come sapore... anche se forse ci sono venute un po' dure all'interno. Ce le aspettavamo più soffici. Ma forse abbiamo esagerato noi con la cottura (abbiamo cotto per meno tempo l'ultima padella e sono risultate più morbide).

2) Avete trovato difficoltà nell'eseguirla?
La ricetta, per nostra fortuna, era davvero molto semplice... poi ci siamo fatti aiutare dalla planetaria... quindi direi di no, nessun problema.

3) Motivo di eventuali variazioni o sostituzioni agli ingredienti originali.
La principale sostituzione che abbiamo fatto ha riguardato il formaggio morbido. A me non piace troppo il philadelphia e la sostituzione ideale ci è sembrata la ricotta. Il latte delattosato non avremmo saputo neanche dove trovarlo... quindi abbiamo usato il normale latte intero che avevamo in casa. Per il liquorino siamo andati sulla produzione di famiglia scegliendo il Vinsanto prodotto dal babbo di Tommy... infine la scorza di arancia invece di quella di limone l'abbiamo decisa perché in questo periodo le arance sono troppo buone e profumate e le metteremmo ovunque. 
Grazie Ilaria per aver partecipato... mi dispiace che non ti siano venute morbidissime al loro interno.. forse si.. è come hai detto tu.. avete cotto troppo... il segreto è anche lì.. in casa mia il mago della frittura è Riccardo.. io non saprei proprio dove mettere le mani!! :-D

A tutte le altre.. vi aspetto per la ricetta di marzo!!!! :-D

Proponi su OkNotizie

45 commenti:

  1. Bravissima Ila!!! <3 Che castagnole stupende!! :D Claudietta, direi che è riuscitissima questa riproposizione. Deliziose le tue e le sue! :D TVB buona settimana!! :D

    RispondiElimina
  2. Complimenti all'estratta del mese per la preparazione di queste bellissime castagnole e se mi posso permettere potrebbe non esserci stato un problema di cottura ma banalmente non avendole mai assaggiate un'aspettativa errata. Le castagnole non sono delle mini bombe ma hanno naturalmente una consistenza duretta, anzi avendo le fatte sia con il philadelphia sia con la ricotta ti posso dire che comunque l'aggiunta del formaggio le rende già più morbide delle normali castagnole romane.
    Aspettando la prossima ricetta e sperando di riuscire a partecipare ti mando un super abbraccio!
    Alice

    RispondiElimina
  3. Ohohoh che golose palline una tira l’altra. Riuscita perfetta ma con le tue ricette non si sbaglia mai, garzaia assicurata :) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Sono stupende, credo che non riuscirei a fermarmi!

    RispondiElimina
  5. brava Claudia! sono così buone le castagnole...! molto pericolose per me ;)
    La foto è troppo bella, complimenti!

    RispondiElimina
  6. Eccomi!!! E' stata davvero una bella esperienza... da rifare! Speriamo di essere estratta di nuovo... :-)
    Forse ha ragione Esme: non avendole mai assaggiate prima me le aspettavo diverse. Ma ci sono piaciute tantissimo. La prossima volta proverò la versione base. Adesso mi hai proprio incuriosita con queste castagnole... mica posso fermarmi qui con le scoperte. Al prossimo Carnevale!!!
    Un bacio tesoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse ha ragione Esme.. magari te le aapettavi diverse. Per me erano morbidissime perchè sono abituata alle classiche castagnole che sono un pò durette e non mi piacciono molto! Allora ancora grazie.. e al prossimo Carnevale :-)

      Elimina
  7. Perfette! Brave tutte e due!..che bella la foto.

    RispondiElimina
  8. Accidenti che bellezza! Complimenti per la ricetta e a Claudia per avercele raccontate.
    Buona settimana

    RispondiElimina
  9. Molto belle! Ma soprattutto buone...

    RispondiElimina
  10. Bellissima ricetta e bellissima foto:) le castagnole alla ricotta sono le mie preferite! complimenti ad Ilaria e a te:** ti abbraccio tesoro buona settimana:**

    RispondiElimina
  11. Ciao Cla :) Bella anche la ricetta di Ilaria, devono essere buonissime! Complimenti! Le proverò presto anche io! Un bacio grande e buon inizio settimana! :**

    RispondiElimina
  12. Mi tolgo tanto di cappello davanti a tanta bontà!! Sia davanti a Clà che a Ilaria, conosciuta da me come maestra nel campo della pasticceria!! Un abbraccio grande Claudia!

    RispondiElimina
  13. Bravissime a entrambe!!!!:) non amo i dolci fritti ma queste soni veramente invitanti!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  14. Ilaria e Tommaso sono davvero bravissimi in ogni loro preparazione ci mettono passione ed amore. Queste castagnole sono perfette!!! complimenti a te per la ricetta e a loro per la replica!

    RispondiElimina
  15. bellissime palline,perfette brava.

    RispondiElimina
  16. Ciao Claudia, complimenti a Ilaria per queste deliziose castagnole, bravissima!!!!
    Al prossimo appuntamento con la tua rubrica!!!
    bacioni,a presto :))

    RispondiElimina
  17. le tue ricette sono una garanzia e queste castagnole meravigliose ne sono una testimonianza :-P e in attesa dell'arrivo della primavera ti mando un grandissimo bacio :-)

    RispondiElimina
  18. sìì, che meraviglia di golosità, Ilaria è stata bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  19. insomma che solo io non le ho fatte :(
    Va beh, per quest'anno ho dato con le frappe, per una che odia il fritto è un passo da gigante.
    Brave brave brave tutte :)
    Kiss

    RispondiElimina
  20. Anch'io mi rifarò il prossimo anno, è stata bravissima, risultato splendido super goloso!!!
    Splendida ricetta da conservare gelosamente!!!
    Un bacio enorme!!!!!!

    RispondiElimina
  21. Ecco me l'ero persa la ricettina,ora la ritrovo.....buone con la ricotta,ormai tutta l'Italia sa che amo la ricotta ovunque quindi devo dire che la variante di Ilaria l'apprezzo.
    Un bacione Claudia a presto
    Z&C

    RispondiElimina
  22. sono entrata con Explorer e spero che stavolta mi prenda il commento, che fatica, passami una castagnola che me la merito ! Un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiiiiiiiiiiiiiiii ce l'hai fatta!! smackkkkkkkkk grazie :-)

      Elimina
  23. Una versione di Ilaria perfetta,come perfette sono quelle piccole sfere!bravissime ntrambe,un bacio cara!

    RispondiElimina
  24. La foto è davvero bella e le castagnole perfette
    Brava Ilaria
    un bacione a te cara Claudia
    Ci rivediamo a Marzo...io,te e il random ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai dai che magari marzo ti porterà bene!!!! :-) smack

      Elimina
  25. Bravissima Ilaria, sono venute benissimo!!!

    RispondiElimina
  26. Bellissima la foto... mettendo la ricotta Ilaria ha fatto la mia ricetta... sono contenta che vi sia piaciuta!
    Grazie ancora per la fiducia! Bacioni Cla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Praticamente si!!!!! :-) Grazie a te Sara! smack

      Elimina
  27. Ciao carissima!!!! Bbbbone le castagnole!! Te l'avevo detto che me le sarei gustate vedendo la versione di Ilaria e così sto facendo slurp :p Quindi complimenti a lei, è bravissima in cucina e non le potevano che venire benissimo!! Aspetto la ricetta di marzo, chissà se ce la posso fare :)
    Un bacione grande grande Claudietta e buona settimana!! Qui oggi c'è stato un bellissimo sole e speriamo duri tutta la settimana, ho davvero bisogno di un po di carica..
    ps novità?
    baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm diciamo Ni... poi ti aggiorno con più calma.. smackkk

      Elimina
  28. Le sono venute benissimo, complimenti a lei che le ha relaizzate e a te per la ricetta :) un bacione

    RispondiElimina
  29. La foto è davvero bella ma solo perché queste castagnole sono favolose :-) Già che ci sono cara ti ricordo il nostro giveaway. Se ti va di partecipare ne saremo felicissimi :-) Bacioni!!

    RispondiElimina
  30. Forse Ilaria se le aspettava diverse ma sicuramente le castagnole sono splendide!! Brava a Ilaria e brava Claudia e grazie per le tue parole, un bacione grande grande

    RispondiElimina
  31. Le castagnole mi sembrano perfette, ma anche a me risultano un po' durette all'interno e non le faccio più!
    Spero che quando verrò a Roma i primi di marzo il tempo migliori...
    Baci
    Tiziana

    RispondiElimina
  32. Che belle, sono perfette! Complimenti ad entrambe! Ciao

    RispondiElimina
  33. Con lluvia y yo con mucho sol y 34 grados me encantan tus polpetes lucen muy deliciosos,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  34. A me sembrano perfette ed estremamente golose! Complimenti alla cuoca e all'autrice della ricetta (il prossimo anno, queste col philadelphia voglio sperimentarle pure io!!)
    bacioni claudiè (sole pieno su roma oggi!!)

    RispondiElimina
  35. Mamma mia, queste sono le castagnole più golose che abbia mai visto, il prossimo Carnevale le farò, ma mi sa anche prima :)

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette