giovedì 11 agosto 2011

Pizza (cottura su pietra ollare)


Buongiorno.. la mia 1° settimana di ferie sta volgendo al termine.. ma mi spetta un fine settimana che attendo da 1 anno!!!! :-D

Da quando quella domenica del 05/06/2011 ho visto il post della cara Ros.. sulla cottura della pizza sul cotto.. non son più stata la stessa!!! Un unico pallino avevo nella mia testa.. trovare questo benedetto cotto!!! ma a Roma dove???? alla fine... dopo aver stressato psicologicamente Riccardo per questi mesi.. finalmente sabato scorso siamo andati da Leroy Merlin per acquistare la pietra ollare! Per chi non sapesse cosa sia.. è una pietra refrattaria (leggete QUI)... utilizzata per la cottura di carne.. pesce.. verdure.. sia sul barbecue.. che nel forno tradizionale.. per una cottura più dietetica! e nel caso di cottura di pane.. pizza e focacce.. sicuramente un sapore più simile alla cottura su pietra... io posso dirvelo!!! è diverso.. è più buono!!! la pizza risulta croccante..
Io in autunno proverò anche nel forno tradizionale... e poi vi dirò! :-D
La pietra ollare prima del primo utilizzo va lavata con acqua... asciugata.. unta completamente di olio e lasciata così per qualche ora..

Ecco qui... questo trittico di pizze.... :-D



Ingr.: (per 3 pizze tonde)
gr. 350 di farina 00 per pizze
gr. 1,5 di lievito di birra secco (oppure gr. 4 fresco)
ml 200 circa di acqua tiepida
2/3 di cucchiaino di zucchero
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino raso di sale

Farciture:
1° pizza:
provolone
2 fettine di prosciutto crudo
sale
olio extravergine di oliva

2° pizza:
mozzarella per pizza
patate novelle
olio extravergine di oliva

3° pizza:
mozzarella per pizza
funghi champignon
3 fettine di prosciutto crudo
1 uovo sodo
sale
olio extravergine di oliva 

Preparazione:
Sciogliete il lievito in un ml 30 di acqua tiepida con lo zucchero e fate riposare per 10 minuti finchè non vedrete il formarsi di una schiumetta sulla superficie
Per MDP: Nella vaschetta mettete nel seguente ordine ml 170 di acqua, l'olio, il sale, la farina e da ultimo fate un buco sulla superficie della farina e versate l'acqua col lievito sciolto. Avviate il programma impasto + lievitazione (dura 1 ora e 30 minuti dei quali 1 ora di lievitazione). Allungate la lievitazione ad ulteriori 3 ore; quindi in tutto 4 ore di lievitazione
A mano: Ponete la farina a fontana su una spianatoia o in una ciotola, al centro unite l'acqua col lievito sciolto ed amalgamate. Unite il sale e l'olio ed amalgamate bene; unite il resto dell'acqua sempre amalgamando. Se avete lavorato nella ciotola trasferite su una spianatoia e lavorate con le mani fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Fate una palla e fatela lievitare coperta per 4 ore circa o fino al raddoppio; dipende dalla temperatura esterna.
Trascorso il tempo, prendi la pasta, lavorala brevemente sulla spianatoia, rifai una palla e lascia a riposo per 30 minuti. Stendila in 3 sfoglie più sottili possibili e farciscile come vuoi.
Le mie farciture:
provolone e prosciutto crudo - mozzarella e patate - mozzarella, pomodoro, funghi, prosciutto crudo e uovo sodo.
Metti un filo di olio e sala la superficie delle pizze e cuoci o sul barbecue o in forno già caldo per 15/20 minuti circa a 220°/230°


30 commenti:

  1. Sono rimasta a bocca aperta. Cuocere la pizza sul barbecue??!!
    Adesso metti in testa anche a me la pietra ollare, che ancora non avevo preso perchè avendo il camino d'inverno ed il barbecue d'estate non ne sentivo l'esigenza. Ma questo modo di fare la pizza mi attira parecchio.
    Le foto fanno venire una fame!

    RispondiElimina
  2. Anch'io ci sto pensando da tempo, ma quello che mi trattiene è il fatto che ci voglia molto prima che si scaldi e, con le bollette che già mi arrivano, non è il caso... :D
    Le tue pizze sono spettacolari. Adoro!
    Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  3. Ma dai che roba ti giuro non lo sapevo! pero' ora mi hai incuriosito:-P Visto che ai fatto tre belle pizze una e' per me? io non hopreferenze mi piacciono tutte! BACI

    RispondiElimina
  4. @ Natalia
    ahahahahaha lo vedi?? lo vedi?? ora ho dato una nuova esigenza anche a te!!! come Ross la diede a me! Cmq se hai il barbecue.. compra la pietra ollare.. cuoci la pizza lì sopra..s entirai che differenza!! smackkk

    @ Lory
    Si... credo che il forno elettrico vada scaldato per almeno 1 ora.... bè.. in estate approfitto perchè uso il barbecue.. d'inverno.. non so.. però proverò cmq magari scaldando per 30 minuti.. vedremo.. smackkk

    RispondiElimina
  5. io ce l'ho la pietra ollare, da una vita, ma ci ho sempre cotto solo le bistecche!
    la pizza??? da provare allora!

    RispondiElimina
  6. Mortacci tue...(si dice cosi???)ahahaha troppo buoneeeeeeeeeee finalmente riesco a dare delle ottime dritte...si vede che sono perfette...immagino pure il sapore...dobbiamo farci na pizza tutte insieme...capisci a me!!!!

    RispondiElimina
  7. Scomemtto che Speedy Gonzales sta correndo all'arrembaggio della pizzaaaaaaaaaa :D! E' da un bel po' di tempo che mi frulla per la testa mla pietra ollare ma non sono mai risucita a trovarla. Vedere le tue pizze bimba mi tenta ancora di più. Un baciotto

    RispondiElimina
  8. Claudia !madre del amor hermoso, esto es una super-pizza!!!.Tomo nota para prepararla en casa.
    Gracias por la información de esa piedra de hornear. Tengo un Leroy merlin cerca y pienso buscarla para hacer mi pan.
    Te explico acerca de mi mermelada de ciruelas claudia...La ciruela claudia es una variedad de ciruela española, considerada la mejor y más dulce de todas por su dulzor exquisito pese a que es pequeña y poco atractiva de aspecto.
    !Qué disfrutes de tus vacaciones !
    Un besito

    RispondiElimina
  9. La pietra ollare è nella lista di cose da comprare, prima o poi arriverà il suo turno!
    Il tuo trittico è super goloso, le mangerei tutte.
    Bravissima!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  10. L'hai cotta sulla petra ollare??? Ma dai! Brava Claudia!

    RispondiElimina
  11. Avevo sentito parlare di qualcosa di simile. So che in una pizzeria a Civitavecchia ad esempio la pizza la cucinano sulla brace. Mi hanno detto che ha un gusto particolare. Sicuramente anche la tua sarà buonissima!

    RispondiElimina
  12. meravigliosa la tua pizza,Claudia!!io pero' sapevo che sulla pietra ollare si cuoce carne e pesce;sulla refrattaria,invece,pane,pizze.Infatti io ho la refrattaria su cui cuocio sempre il pane :)devo comprare una pala,per poter infornare anche le pizze..a proposito,tu come l'hai trasferita la pizza sul barbecue??bacioni e buona giornata,cara!!

    RispondiElimina
  13. ahahahahahhaahahahaah Elisabetta.. ottima domanda:

    "per trasferire la pizza sul barbecue mi sono attrezzata con una pala di emergenza.. ho comprato un para schizzi tondo dello stesso diametro della pizza che avrei messo sulla pietra ollare.. che ridere!!!!!"

    RispondiElimina
  14. Particolare la cottura sulla pietra: l'abbiamoa nche noi, ma non ci abbiamo mai cotto la pizza!
    sembra riuscita molto bene però!
    baci baci

    RispondiElimina
  15. Grande Claudia!! a dir poco perfette!!! e necessario riemdiare sta pietra!!!! un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Ma guarda te.. si imparano sempre cose nuove:) bè la pizza ha un ottimo aspetto devo dire.. sìsìsì:D
    a presto cara:**

    RispondiElimina
  17. geniaccio stramazzaric!!!!
    ora mi tocca andare da Leroy....soprassiedo sul gusto con uovo sodo (?!?) e ti faccio mille complimenti....ah....mitica Ross....
    cmq
    c'è stato un periodo che io da mezza pazza come te cuocevo le pizze su un pezzo di marmo poggiato sul fornello di casa...se può essere più matte????
    baci e dai-dai fai le valigie che ci siamo!!!

    RispondiElimina
  18. Concordo! La pizza il pane o simili su quella pietra vengono cotti come se fosse un forno a legna... Pensa che io non trovandola ho comprato su internet :(( Comuque ste pizze so proprio bone!
    PS: Dove te ne vai quest'anno bellezza?

    RispondiElimina
  19. Ti do pienamente ragione..è buonissima...strepitosa.Nonostante io abbia il camino e il barbecue.


    complimenti.

    ciao

    RispondiElimina
  20. Buone buone buone una più dell'altra! Conosco la pietra ollare e so che la pizza cotta così è molto buona! Per non parlare della carne, poi è anche light! Hai fatto bene a scociare il tuo Ric :-)) La seconda versione della pizza la adoro, una delle mie preferite! buona serata bella

    RispondiElimina
  21. Claudia deve essere molto ricca forno di mattoni o di pietra, e molto di più con la pasta speciale, pizza fatta in casa mi piace sono gli unici come, abbracci.

    RispondiElimina
  22. Sono tutte buonissime, prima o poi comprerò anche io la pietra ollare!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  23. Oggi è la seconda pizza cotta su pietra ollare che vedo in giro. Bellissima anche la tua azz...anche io vorrei acquistare questo aggeggio ma qui non so dove trovarlo. Uffi..!

    RispondiElimina
  24. Da provare assolutamente cara Claudia, grazie!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. elle est bonne et délicieuse bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  26. mmmm anche io non sapevo di questa pietra ollare.
    Ora ho una tremenda voglia di pizza x)
    Un bacione :)

    RispondiElimina
  27. Caioooo! Complimenti per il Blog! Adesso ti seguo ufficialmente!!
    Questa ricetta è davvero buona... appena il mio forno torna dalle ferie la proverò!!
    Ciao da Bologna!!

    RispondiElimina
  28. Mi sono sempre chiesta se fosse possibile cuocere la pizza sulla pietra ollare, che è più che altro indicata per la cottura di carne senza grassi e devo dire che la tua è venuta davvero bene! Da adesso sono iscritta ai tuoi followers! a presto!

    RispondiElimina
  29. Benvenuta nel club delle refrattarie. Sai che io l'ho comprata ma non sono ancora riuscita a far uscire quella perfetta. Su quella ollare non l'avevo mai sentita. Speriamo non mi fissi per questa

    RispondiElimina
  30. bella idea, da provare :) ...come fai a regolarti per sapere quando trasferire la pizza sul barbecue? ad ogni modo brava. Luca

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette