domenica 30 aprile 2017

Coratella d'agnello con carciofi

Buongiorno... ma siamo sicuri che sia primavera???? che clima strano... tanta differenza tra le temperature notturne e quelle di metà giornata.. e poi.. il vento di questi giorni.. non lo sopporto! In più.. per non farci mancare nulla... arriverà anche la pioggia.. ma per fortuna il week-end sarà bello! 

Quest'anno abbiamo voluto fare Pasquetta a casa nostra.. e tra le varie cose.. Riccardo ha preparato la coratella con carciofi... piatto tipico romano.. 
So che molti storceranno il naso.. ma che ci posso fare.. a noi piace tantissimo!!!! 
Seguitemi bene nel procedimento perché i vari pezzi di coratella vanno cotti in tempi diversi...

Coratella d'agnello con carciofi

Noi abbiamo servito la coratella con i carciofi alla romana.. quindi abbiamo deciso di non metterne molti nella preparazione...

Coratella d'agnello con carciofi

Preparazione: (per 2 persone)
coratella di 1 agnello freschissima (cuore, fegato, reni e polmoni)
1 carciofo romanesco grande (o 2 piccoli)
olio extravergine di oliva
sale
vino bianco secco
3/4 di cipolla

Preparazione:
Mettete la coratella in acqua e aceto per almeno 3 ore; dopodiché scolatela, asciugatela e tagliatela a pezzetti.
Intanto pulite il carciofo eliminando le foglie dure più esterne, poi spuntateli, tagliateli prima in quarti, eliminate il "fieno" interno e tagliateli a pezzetti.
In una larga padella soffriggete la cipolla fatta a pezzetti nell'olio, unite i carciofi e fate rosolare qualche istante, bagnate con poco vino e fate evaporare, versate un pò di acqua calda e cuocete per 15 minuti circa. Unite il polmone per primo e fate cuocere per circa 10 minuti, aggiungete il cuore e reni e dopo qualche istante il fegato e fate cuocere per ulteriori 10 minuti.
Servite caldo.

21 commenti:

  1. A mio marito piace tantissimo e mia madre pensa la prepara per la colazione di pasqua.Un bacione e buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Qui è brutto, ma non fa freddo (16 gradi questa mattina alle 6!!!)...e spero davvero che sia bello per il week end...lungo...vorrei lunedì andare a fare un giretto da qualche parte!!!
    E per questo piattino lascio a te l'agnello e mi pappo il carciofone!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Mai provato questo piatto tesoro però ti capisco anche a me l'agnello piace molto e sai visto che ne ho ancora nel congelatore magari provo questa tua versione che penso vada bene anche con le costolette.Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  4. Tipico piatto della pasqua romana. Quanti ricordi. :)

    RispondiElimina
  5. Un bel piatto davvero, complimenti!!

    RispondiElimina
  6. Una ricetta interessantissima che non conoscevo! E poi a me le frattaglie piacciono un sacco anche se non ho mai provato quelle di agnello! Bravissimi entrambi e grazie per averla pubblicata!

    RispondiElimina
  7. Uh! Clà, la coratella d'agnello con carciofi, che tu e Rick ci avete servito a Pasquetta, era squisitissima e me la sono gustata con voluttà. 😋 Tutte le portate del pranzo mi sono piaciute. Ottima la compagnia. Insomma è stata una bellissima giornata. Complimenti! Siete due chef sopraffini. Un bacio super. ❤😂

    RispondiElimina
  8. Corroborante e succulenta questa preparazione! Gnam

    RispondiElimina
  9. un piatto tradizionale che non conoscevo, grazie a te adesso si ! Un bacione

    RispondiElimina
  10. Coratella d'agnello in zuppa è il primo piatto che si mangia dopo il digiuno della Quaresima! :-) A me piace molto e credo che apprezzerei tantissimo anche questa ricetta romana! Grazie per averla condivisa!

    RispondiElimina
  11. Ecco...io non amo queste parti di carne, ma visto così dev'essere un piatto prelibato...e complimenti come sempre a Riccardo, che in cucina è super!

    RispondiElimina
  12. Infatti a me piace poco, ma è molto gradito dal resto della famiglia, quindi spesso viene cucinato. Ottima idea la variante con i carciofi. Passo il suggerimento agli amanti del piatto.
    Baci .

    RispondiElimina
  13. Agnello e carciofi, questa ricetta dovrebbe essere un piacere!

    RispondiElimina
  14. delicioso !!
    bom fim de semana !!
    :o)

    RispondiElimina
  15. non conoscevo questo piatto, chissà che bontà :P

    RispondiElimina
  16. Agnello e carciofi, un abbinamento fantastico!!!!

    RispondiElimina
  17. ecco io purtroppo queste parti proprio non riesco a mangiarle nonostante alla vista siano molto invitanti, però Michele ne va matto e prima o poi gliele preparerò!

    RispondiElimina
  18. molto molto buono mi piace ma purtroppo da me questo non si trova e sopra tutto non di ovino. A malincuore non potrò assaggiarla... Buona serata

    RispondiElimina
  19. Un classico pasquale che ti è venuto una meraviglia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  20. un piatto romano elaborato con mestria, complimenti Claudia! Un abbraccio

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette