domenica 11 dicembre 2016

Pizza scrocchiarella

Buongiorno!! chissà se alcuni di voi staranno facendo ponte.. Ma che siate fuori porta.. o che siate a riposare a casa.. io son qui ad augurarvi un felice week-end!!!
Intanto anche il blog entra nell'atmosfera natalizia.. con header a tema.. e neve che scende.. :-D

Questa è una pizza tipica romana.. bassa.. scrocchiarella.. e tanto saporita!!! Diciamo che non riuscirete a fermarvi al primo pezzo! Ho voluto farla in casa.. La lievitazione è naturale con la mia amata pasta madre.. e l'impasto è quello classico per fare la pizza.. soltanto che andrà steso il più sottile possibile.. circa 2 mm... E' ovvio che più sottile sarà.. più scrocchierà! Tiè... ho fatto pure la rima :-D.. 

Pizza scrocchiarella

Dopo avere scherzato.. seguitemi nella sua preparazione..

Pizza scrocchiarella

Ho optato per una parte di lievitazione in frigo per questioni di tempo.. ma voi potrete attendere i classici tempi.. ponendo l'impasto in un luogo tiepido.. 

Pizza scrocchiarella

Ingr.: 
gr. 300 di farina tipo 1 macinata a pietra Molino Rossetto
ml. 150 di acqua
gr. 8 di sale
1 cucchiaino di miele
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
gr. 80 di pasta madre matura

Preparazione:
Rinfrescate la pasta madre ed attendete 3/4 ore che sia matura.
In una ciotola versate l'acqua e il miele, unite la pasta madre spezzettata e scioglietela un pò con le mani. Versate la farina poco a poco mescolando con le mani per farla assorbire. Apena il composto si staccherà dalle pareti della ciotola, trasferite su un piano ed impastate almeno per 10 minuti fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo non appiccicoso. Adagiate il panetto in una ciotola, coprite lasciate a temperatura ambiente per 1 ora dopodihé mettete in frigo per 17 ore, io dalle 16 del giorno prima fino alle 9 del giorno dopo. La mattina tiratelo fuori dal frigo e ponete in forno spento con luce accesa per circa 5 ore o finché sarà raddoppiato (non è necessaria la lievitazione in frigo, io l'ho fatto per questioni di tempo, quindi ponete la ciotola in un luogo tiepido a lievitare).
Riprendete l'impasto, sgonfiatelo, dividetelo in due panetti e stendete ognuno in una sfoglia sottile (circa mm. 2), potrete farlo aiutandovi con le mani o usando un mattarello se proprio non riuscite con le mani. Adagiate gli impasti stesi, su due teglie per pizza unte di olio. Coprite e fate riposare per 30 minuti. Spennellate la superficie con poco olio e distribuite rosmarino e sale grosso. Infornate in forno già caldo a 220°per circa 15 minuti, o finché saranno belle dorate.

24 commenti:

  1. L'aspetto è super stuzzicante...visto i mio amore per le focacce stasera la provo!!!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  2. io l'adoro la scrocchiarella !!!!!!
    Buon week end anche a te <3
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. sfiziosa questa pizza O__O da provare!! buon we

    RispondiElimina
  4. Buona!!!! Da sgranocchiare in ogni momento della giornata!

    RispondiElimina
  5. Che buona questa pizza, sottile e croccante, come piace a me! Un bacione!

    RispondiElimina
  6. Adoro questa pizza e appena la trovo dal mio fornaio la compro, anche se a volte evito, perchè fino a quando non è finita non smetto di mangiarla. Buon weekend.

    RispondiElimina
  7. Io l'adoro in Campania a Sapri (SA) la chiamano ...non ricordo esattamente... ma sul tipo focacetta o pizza solo rosmarino ed olio. L'adoro proverò a farla secondo le tue indicazione. Grazie cara e buona fine settimana.

    RispondiElimina
  8. Io lavoro..sigh sigh e questa schiacciata me la porterei volentieri x la pausa pranzo :-P
    Buon we Claudia <3

    RispondiElimina
  9. Tutto il cibo che scrocchia a me piace moltissimo! gnam-gnam :-)

    RispondiElimina
  10. Non conoscevo la scrocchiarella ed è stato amore a prima vista. Che buona! Mi piace molto anche l'idea della neve che cade.
    Un bacio e buon weekend.

    RispondiElimina
  11. Uh!uh! Quanto è bella la pizza scrocchiarella Cla'. Sarà un pezzetto tira l'altro fino ad esaurimento scorte. Ti è venuta una favola. Complimenti. Carinissima la neve che scende qua'. Buon fine settimana a te e a Ric. Un mega bacio. 😀

    RispondiElimina
  12. Buonissima la pizza scrocchiarella, peccato che se cominci a mangiarla non riesci più a smettere! Bacioni

    RispondiElimina
  13. amo queste pizze croccantissime,grazie,felice sera

    RispondiElimina
  14. Che delizia *.* un ottimo aperitivo, magari servita con di fianco qualche buon salume...ah il mio essere Emiliana esce sempre fuori :)

    RispondiElimina
  15. io la sgranoccherei così, magari guardando un bel film alla tele!!!! :)

    RispondiElimina
  16. anche da sola penso sia il massimo !Buona domenica, un bacione

    RispondiElimina
  17. que delícia !!!
    grande abraço e bom domingo !!
    :o)

    RispondiElimina
  18. Mi piace questa sorta di schiacciata croccantina.....interessante da fare anche quando si ha un po' di esubero da smaltire ;)
    Grazie per l'idea!!!!
    Bacio

    RispondiElimina
  19. da buona napoletana, sono abituata a mangiare la pizza PIZZA :D ma devo provarla!! mi sa che il crock della scrocchiarella non mi dispacerà affatto! un bacio!!

    RispondiElimina
  20. Da romana posso dire a ragion veduta che ti è venuta perfetta per cui con ammirazione mi complimento e poiché non l'ho mai fatta mi appunto subito la ricetta sperando che mi venga altrettanaltrettanto bene. Grazie di ammirare taverna condiVisa! buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  21. Moltisssssssimo invitante, peccato non avere PM...
    Buona giornata

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette