giovedì 3 dicembre 2015

Pane con zucca

Buongiorno!!! contrariamente a quanto si era detto nelle precedenti settimane.. dicono che dicembre non sarà poi così freddo.. almeno a Roma.. salvo qualche giornata gelida.. mah! A me sinceramente basta che ci sia il sole!!!! la pioggia non la sopporto proprio..

Era parecchio tempo che volevo provare a fare il pane.. mettendo la zucca nell'impasto.. Finalmente mi son decisa.. Come al solito ho preferito fare un poolish con maturazione notturna in 14 ore.. successiva lievitazione di circa 4 ore.. e ulteriori 2 a pagnotta formata... Ho scelto di non frullare la zucca.. mi piaceva l'idea di vederne pezzetti arancioni nella fetta :-D..
M'è piaciuto tantissimo... se non lo si sa.. non si capisce che c'è zucca nell'impasto.. si sente vagamente un retrogusto dolciastro tipico della zucca...
L'impasto è molto idratato... non ho voluto unire altra farina.. ormai li preferisco così.. certo ci vuole più pazienza nel lavorarlo.. ma il risultato ne vale la pena...

Pane con zucca

Che ne dite?

Pane con zucca

Ingr.:
per il poolish:
gr. 40 di pasta madre rifrescata (io 1 giorno di frigo)
gr. 100 di farina 0
gr. 100 di acqua

per l'impasto:
poolish di cui sopra
1 cucchiaio di miele
gr. 100 di acqua
gr. 270 di polpa di zucca cotta (gr. 500 pesata cruda con la buccia)
gr. 200 di farina 0
gr. 100 di farina integrale macinata a pietra
gr. 200 di farina tipo 1 macinata a pietra
1 cucchiaio di olio
rosmarino
gr. 15 di sale (2 cucchiaini rasi)

Preparazione:
Rinfrescate la pasta madre ed attendete 3/4 ore, oppure se utilizzate pasta madre conservata in frigo (come nel mio caso), fatela acclimatare per 1 ora. Quindi, la sera, in una ciotola sciogliete la pasta madre nell'acqua, unite la farina e mescolate per farla ben assorbire, coprite con una pellicola e lasciate maturare per almeno 12/14 ore, noterete delle bolle in superficie e un lieve cedimento centrale.
Sempre la sera prima cuocete la zucca con tutta la buccia in forno a 200° per circa 20 minuti (io per fare più veloce l'ho cotta nel microonde 10 minuti alla max potenza), dopodichè ricavate la polpa, schiacciatela con una forchetta e tenetela da parte.
La mattina seguente sciogliete il poolish nell'acqua con il miele. Aggiungete la polpa di zucca e poco a poco le farine mescolando con una mano per fare bene assorbire. Infine aggiungete anche l'olio, il rosmarino e il sale ed impastate sempre nella ciotola, dopodichè trasferite su un piano infarinato ed impastate una decina di minuti sbattendo repentinamente l'impasto sul piano. Allargatelo delicatamente a formare un rettangolo, fate 2 giri di pieghe a "3", pirlate per dare la forma di una palla e ponetelo in una ciotola con la chiusura verso il basso. Coprite e mettete in forno spento con la luce accesa a lievitare fino al raddoppio (nel mio caso ci son volute circa 4 ore, ma dipende da tanti fattori, controllatelo). Trascorso il tempo rovesciate l'impasto su un piano infarinato, allargatelo delicatamente a formare un rettangolo, fate 2 giri di pieghe a "3", pirlate per dare la forma di una palla, ponetelo in una ciotola rivestita di canovaccio infarinato, coprite e mettete in forno spento con la luce accesa a lievitare fino al raddoppio (nel mio caso ci son volute circa 2 ore, ma dipende da tanti fattori, controllatelo).
Portate a bollore l'acqua in un pentolino d'acciaio.
Rivestite una lastra forno di carta forno, rovesciate l'impasto e praticate dei tagli; l'impasto si rilasserà abbassandosi notevolmente, non vi preoccupate in cottura crescerà. Infornate la pagnotta  in forno caldo a 250° per 10 minuti mettendo nel ripiano più basso il pentolino con l'acqua bollente per creare vapore. Abbassate la temperatura a 220° e cuocete per 5 minuti. Togliete il pentolino con l'acqua e abbassate la temperatura a 200° e cuocete per 10 minuti. Abbassate a 180° e cuocete per 10 minuti  + ulteriori 10 con lo sportello del forno a fessura, ovvero bloccato con un mestolo di legno. Fate raffreddare fuori dal forno su una gratella.
Proponi su OkNotizie

41 commenti:

  1. Che bello! E che bellezza tutti quei pezzetti di zucca nell'impasto, hai fatto bene a lasciarli così ^^

    RispondiElimina
  2. E' delizioso Claudia, troppo laborioso per me purtroppo .. deve essere saporitissimo.
    Buona giornata.
    Marina

    RispondiElimina
  3. Deve essere gustosissimo, mi piace molto così rustico!

    RispondiElimina
  4. Sei davvero troppo brava amica mia, questo pane è uno spettacolo e cosa darei per essere preparata anch'io in questa nobile arte!!Un abbraccio forte,Imma

    RispondiElimina
  5. Questo è quel pane che amo mangiare, anche semplice così com'è! è perfetto Claudia! bravissima :**

    RispondiElimina
  6. Basta che ce sta o sole basta che ce sta o mare e basterebbe una pagnottona così per far splendere il sole!La zucca nel pane ci sta benissimo e tu hai fatto un capolavoro!

    RispondiElimina
  7. Mi piace molto questa pane con la zucca bella in vista. Molto particolare e invitante. Davvero brava.
    Sole e temperature miti anche qui, sono certa che a NAtale sarà bello, poi gennaio ci farà penare.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  8. Deve essere molto buono, mi piacciono quei puntini color arancio.

    RispondiElimina
  9. come vorrei aver la pazienza di fare il pane....sembra ottimo...

    RispondiElimina
  10. CHE PROFUMINO, TI E' VENUTO DAVVERO BENE!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  11. E' meraviglioso sei bravissima, tutti quei pezzettini di zucca poi mi piacciono da impazzire!!!! Complimenti di cuore e un bacio grande!!!!

    RispondiElimina
  12. Che pane strepitoso Claudia...no, io con le lievitazioni proprio non ci piglio, ahimè!
    Complimenti davvero...è una bomba!

    RispondiElimina
  13. Ciao Cla', questo pane è di un gusto strepitoso. Mi è piaciuto tantissimo. Le tue manine hanno fatto un lavoro magico. Grazie per avermi invitata per assaporarlo. E' bellissimo da vedere con quelle pennellate arancioni, delizioso con la fetta di prosciutto tagliata a mano, come me lo hai servito tu. Buona serata. Un mega bacio. :-) :-) :-)

    RispondiElimina
  14. Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee .-***************

    RispondiElimina
  15. Una bella alveolatura e si sa che il gusto è buonissimo. Il pane fatto in casa è sempre un successo !

    RispondiElimina
  16. Wow, ha davvero un bellissimo aspetto e non dubito che anche il sapore sia eccellente :-) Complimenti Claudia e buona serata <3

    RispondiElimina
  17. adoro il pane alla zucca. sono proprio belle quelle fette a pois arancioni. ora me ne hai messo voglia, è da tanto che non panifico proprio uff :(
    un baciotto, buona serata

    RispondiElimina
  18. Deve essere meraviglioso , non l'ho mai assaggiato e..sarò in grado di farlo?
    Speriamolo tanto..
    Un bacio mia cara!

    RispondiElimina
  19. un bon pain au citrouille j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  20. Ottimo con la pasta madre questo pane, una vera ghiottoneria anche per l'inzuppo!!!

    RispondiElimina
  21. Favolosa questa pagnotta Claudia, bella e buona!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  22. bellissimo questo pane casereccio,grazie per la condivisione

    RispondiElimina
  23. Che bel pane, ben lievitato e saporito, mi piace l'idea di mettere la zucca a pezzetti, bravissima! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  24. adoro il pane, la zucca e le lunghe lievitazioni: dico altro o basta così? :D

    RispondiElimina
  25. Buonissimo :-) è davvero bello! Bravissima la nostra Claudia :-) un bacione cara!

    RispondiElimina
  26. Una pazienza tutta ricompensata, perchè questo pane si presenta benissimo e immagino che consistenza favolosa deve avere!
    Un bacione, amica dalle mani d'oro :*

    RispondiElimina
  27. E' meraviglioso Claudia, BRAVISSIMA!!!!!!!!!!! Un grosso abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  28. un pane davvero meraviglioso! Bravissima ;-)

    RispondiElimina
  29. Hai ragione, è più belo con i pezzettini di zucca in vista. Deve essere ottimo, ha un'alveolatura magnifica

    RispondiElimina
  30. Che splendida foto, quella fetta invitante mi sembra di poterla toccare......e invece mi resta la voglia di assaporare questa bontà!!!
    Ottima l'idea dei pezzettini di zucca, bravissima!!!
    Baci, da me è ritornata la nebbia, oggi una giornata di una tristezza unica.....

    RispondiElimina
  31. Qui a Milano siamo immersi nella nebbia, così sembra fare ancora più freddo. Eppure devo dirti che ha un certo fascino, soprattutto quando è molto fitta e ti avvolge in un'atmosfera ovattata e surreale, cammini nel bianco e vedi spuntare delle ombre prima grigie e confuse che poi diventano improvvisamente persone.
    Si sta bene al calduccio in casa a sfornare del buon pane come quello che hai fatto!

    RispondiElimina
  32. Incredibile come è lievitato bene, a me non riuscirebbe mai. Deve essere delizioso :-) Grande Claudia! Bacioni

    RispondiElimina
  33. ben lievitato e particolarmente buono, bravissima!!!

    RispondiElimina
  34. Davvero un pane perfetto, mette l'acquolina in bocca solo a guardarlo!

    RispondiElimina
  35. Sono capitata qui per caso e devo proprio dire che questo blog mi piace molto.Complimenti anche per le foto! E...buon Natale :-)

    RispondiElimina
  36. Questo pane é un amore, io che adoro la zucca l'ho trovo fantastico... Chissà che profumo che bontà sublime!
    Bravissima!!!
    Ti auguro una dolcissima domenica!
    Un caro abbraccio Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  37. Adesso mi tocca alzarmi è impastare un pane alla zucca:-):-):-) peccato io non abbia la pasta madre convertito in lievito di birra ,complimenti per questa ricetta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sempre farla... utilizzando pochissimo lievito di birra... anche solo pochi grammi!!!! Poi ti regoli con la quantità di acqua da aggiungere dopo :-*

      Elimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette