giovedì 19 marzo 2015

Torta al cacao e pistacchi con confettura al melograno (senza uova)

Buongiorno... che vi avevo detto? il sole è tornatooooooo.. e ci sarà almeno fino a venerdì.. dopodichè.. inutile dirvelo.. le piogge torneranno... :-(
Ma oggi non ci pensiamo... e godiamoci questa bella giornata!!!!! :-D

Se la voglia di dolce mi assale.. non mi ferma nemmeno la mancanza di uova.. E' ciò che è successo qualche pomeriggio fa... e questo è il dolce che ho preparato.. Abbastanza light.. senza uova appunto.. e poco olio.. ma altrettanto goloso per la presenza di cacao.. pistacchi e confettura al melograno :-D
Il sapore dei pistacchi non è prevalente.. ma assaporando una fetta.. si capisce che oltre al cacao.. c'è qualcosa di particolare ;-)

(Zuccheriera Tea Rose - Piatto Torta Tea Rose - su Casa Bianca Collezioni)

Questo dolce ha la particolarità di migliorare ogni giorno che passa...
Ho scelto volutamente di farlo basso... ma voi potrete optare per uno stampo di diametro più piccolo.. se lo preferite più alto..

Torta al cacao e pistacchi con confettura al melograno (senza uova)

Ingr.: (per uno stampo diam.cm. 26)
gr. 200 di farina 00 biologica Molino Rossetto
gr. 170 di zucchero semolato
ml. 360 di acqua
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale
gr. 75 di cacao amaro
4 cucchiai di olio di semi di mais
8 cucchiai di granella di pistacchi
Fiordifrutta al melograno Rigoni di Asiago
zucchero a velo per guarnire (a piacere)

Preparazione:
In una ciotola mescolate lo zucchero con la farina, il lievito ed il cacao setacciati. Unite i pistacchi, un pizzico di sale, l'olio e l'acqua poco a poco amalgamando finchè non otterrete un composto liscio ed omogeneo. Trasferite in uno stampo oliato ed infarinato (io utilizzando lo stampo Rosa Fiorita in silicone Pavonidea, ho saltato questo passaggio), distribuite sulla superficie a cucchiaiate la confettura di melograno e cuocete in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti (fate sempre la prova stecchino). Togliete dallo stampo soltanto quando sarà freddo e servite spolverizzando di zucchero a velo a piacere.
Proponi su OkNotizie

41 commenti:

  1. Sempre cosette buone risparmiando calorie da te!! Acqua e poco olio.... Perfetta||!||

    RispondiElimina
  2. davvero particolare questa torta, non vedo l'ora di provarla! è anche senza uova quindi perfetta per me!

    RispondiElimina
  3. Uno spettacolo la forma ed un tripudio di cioccolato smorzato da una confettura inconsueta e dalla croccantezza dei pistacchi! Brava, l'hai studiata davvero bene questa ricetta.

    RispondiElimina
  4. Ma sai che proprio ieri ho fatto dei brownies con un impasto simile a questa torta? senza uova senza burro e i miei senza glutine e con i pistacchi... visto il risultato che ho ottenuto, la tua torta sono certa sia fantastica e ho intenzione di prepararla per domani, la festa del papà. Vado a comprare la marmellata!!! baciiii

    RispondiElimina
  5. Pistacchi?????? Mi fiondo subito su questa golosa torta, li adoro!!!!!

    RispondiElimina
  6. abbinamento particolare e sfizioso, senza burro e senza uova, wow! Una merenda perfetta per godersi questo sole...magari con un bel libro e con un tè freddo anticipando la primavera! Gnammi!

    RispondiElimina
  7. Ma che bel fiore, ... ed è anche molto buona. Pistacchio e cioccolato un abbinamento perfetto !

    RispondiElimina
  8. che forma originale, molto buono, proprio cio' che mi ci vuole oggi, giornata per me terribile!!!!!Baci sabry

    RispondiElimina
  9. Wow che meraviglia Cla io arrivo tardi per la colazione ma mi fermo per la merenda :-)

    RispondiElimina
  10. Mai assaggiata la confettura la melograno!!!! Deve essere buonissima!!! E poi la forma!!!!!

    RispondiElimina
  11. la confettura al melograno mi manca, non l'ho mai provata! ottimo dolce light :-)
    un abbraccio
    raffaella

    RispondiElimina
  12. Un dolce sanissimo ma molto molto gustoso!
    Bravissima tesoro, sei sempre un pozzo di risorse... e poi non si deve mai resistere alla voglia di dolce :)
    Un bacino

    RispondiElimina
  13. Una torta gustosa e poco calorica è l'ideale per prepararsi alla prova bichini! :)

    RispondiElimina
  14. Ma che bella e di certo golosa :-) complimenti Claudietta!!

    RispondiElimina
  15. Cara Claudia, sono molto assente in questo periodo, ma gli abbinamenti di questo dolce sono stati un richiamo irresistibile!!! Nemmeno sapevo esistesse la confettura di melagrana! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Mi sembra veramente delizioso e poi che carino a forma di rosa! Un'idea per la festa della mamma! (anche se domani è quella del papà...ma io mi porto avanti!)

    RispondiElimina
  17. La confettura di melograno mi incuriosisce. Questa torta è bellissima e deve avere un sapore tutto unico.
    Baci.

    RispondiElimina
  18. E no, come piove sabato e domenica?! Proprio quando dobbiamo fare materialmente il trasloco di tutti gli scatoloni a casa nuova?! Saranno molto contenti mio marito e mio fratello! Mamma mia che spettacolo questa torta cla, a cominciare da quella bellissima forma di rosa. Peccato che in questo periodi non possa mangiare nè frutta secca, nè cioccolato, nè farina di grano, nè un sacco di altre cose:(((( però devo venire a spulciare fra le tue ricette qualcosa con farine alternative tipo riso, orzo, avena, ma anche farro e kamut, quelle sono concesse e qualcosa qui da te sono sicura che lo troverò, sia dolce sua salato!
    Un bacione grandissimo, buona serata

    RispondiElimina
  19. Perfetta per quando le uova scarseggiano in cucina! Bella ricotta, brava

    RispondiElimina
  20. Grazie a tutte!!! Son proprio contenta vi sia piaciuta!!! :-)

    RispondiElimina
  21. oltre che bellissima è anche buonissima di sicuro,grazie per la bella ricetta

    RispondiElimina
  22. ma che bello questo stampo e che gola che mi fa quella fetta! Io adoro i pistacchi!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  23. Sembra davvero golosissimo e che bella la forma, brava Claudia!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  24. Confettura di melograno , pistacchi e cacao . . . irresistibile insomma ^_^

    RispondiElimina
  25. O_O che golosa questa torta!!! <3

    RispondiElimina
  26. Oh! Cla'', che splendita torta, è bella da togliere il fiato! "Le vie en rose" mi vien voglia di cantare, pero', sono stonata. Che voglia mi sta assalendo di spazzolare una fettona! Cioccolato, pistacchi, melograno mi ammiccano con un sorriso da infarto. La primavera l'hai fatta sbocciare nella tua cucina visto che fuori si prevede ancora pioggia...ahi, ahi, ahi. Urge fare la danza del soleeeee! Auguro a te e a Ric un buonissimo, sereno e gioioso fine settimana. Una carezza alla vispa Zoe. Un bacio spaziale. :-)

    RispondiElimina
  27. E' da ieri che ho davanti agli occhi l'immagine di questa torta, ma l'impossibilità di venire ad assaggiarla mi faceva impazzire!!!! Ora eccomi, pronta per l'assaggio. Ma quanto dev'essere strepitosa, con tutti quei sapori????? Sei grande Claudia!

    RispondiElimina
  28. Claudia che meraviglia!! Non ho mai assaggiato la marmellata di melograno, e l'abbinamento con il cioccolato mi ispira parecchio! Gnam! Un abbraccio

    RispondiElimina
  29. di questo dolce mi piace tutto, soprattutto i pistacchi, a milano un solino pallido, baci!

    RispondiElimina
  30. Grazie del commento che mi hai lasciato. Mi dispiace che il tuo rapporto con tuo padre sia praticamente nullo. Anche da adulti è importante avere vicino una figura che ci sostiene e ci aiuta nei momenti brutti. Ognuno di noi ha una storia diversa quindi non saprei bene cosa consigliarti. Magari lui non sa bene cosa fare e forse aspetta di fare il primo passo nella speranza che tu ti faccia sentire, Però c'è un lato positivo, al massimo la situazione rimane la stessa, per il resto potrebbe solo migliorare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so.. hai ragione... Il fatto è che io non so di fatto cosa mi è mancato... L'affetto di un padre dai 18 anni in poi (ma anche prima quando era in casa) sarebbe stato importante per me.. per la mia crescita.. per il mio carattere... Per questo ti dico che ad oggi.. a 40 anni.. non so se ne ho la forza.. nè la voglia... mah! Grazie delle tue parole.. baciotti

      Elimina
  31. Ahhhhhhh Claudia è pazzesca questa torta. Poi adoro i pistacchi e quel loro sapore salatino ma dolce al tempo stesso.

    RispondiElimina
  32. Super in tutto bontà e presentazione. Buona giornata

    RispondiElimina
  33. Ma è fantastica questa torta, senza uova e burro, mi piace molto, immagino che bontà con la confettura di melograno! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  34. I dolci senza uova sono molto buoni! La tua torta è meravigliosa, bravissima!!!!! Speriamo che arrivi presto la primavera!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  35. Bella e golosa questa torta! Oggi anche qui è stata una bellissima giornata di sole! baci

    RispondiElimina
  36. Pistacchio, melograno, cacao...non c'è niente che non ci piaccia!

    RispondiElimina
  37. la marmellata al melograno mi manca, ma con te c'è sempre da imparare. Bellissima la forma della torta, ma anche il sapore non deve essere da meno. Complimenti cara!!!

    RispondiElimina
  38. Confettura al melograno, non sapevo esistesse... e pure io amo melograno.Comunque golosa e mi piace molto anche lo stampo.
    baci e buon weekend!

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette