domenica 15 marzo 2015

Sformatini di cavolfiore con scamorza

Buongiorno.. e come previsto... sono arrivate le piogge :-(
Mi piace però pensare... che il prossimo week-end entrerà ufficialmente la primavera.. e con essa.. la speranza di giornate di sole..
E poi... io.. Riccardo e Zoe.. stiamo aspettando il risveglio di Rughetto! :-D
Buon fine settimana!!!!!!!!!!!!!!!!

Velocissimi da fare.. e davvero sfiziosi questi sformatini.. fatti con il cavolfiore.. che rispetto ai suoi "fratelli"..  ha un gusto più delicato.. Ho aggiunto la scamorza affumicata.. per un tocco di gusto in più!

Sformatini di cavolfiore
Riccardo poi ha avuto l'eccellente idea... di servire gli sformatini con un topping fatto di confettura di melograno allungata con acqua... e l'aggiunta di qualche goccia di aceto balsamico.. una vera chicca!!!!!
Potrete optare anche per altri gusti di confetture.. ma sceglietene con gusto di fondo acidulo..

Sformatini di cavolfiore

Ingr.: (per 7 sformatini)
gr. 700 di cavolfiore
scamorza affumicata
1 uovo
sale
pepe nero
olio extravergine di oliva
pangrattato

per la besciamella light:
ml. 200 di brodo (io acqua + 1 cucchiaino di dado granulare vegetale bio Skaj's)
gr. 25 di farina 00
gr. 20 di olio extravergine di oliva

per il topping:
Fiordifrutta di melograno Rigoni di Asiago
acqua
aceto balsamico

Preparazione:
Pulite il cavolfiore privandolo delle foglie e della parte centrale. Tagliate le cimette e lessatele in acqua bollente leggermente salata per circa 20 minuti, dopodichè scolatele e schiacciatele con una forchetta fino a ridurle in una purea.
Preparate la besciamella mescolando con una frusta (così non mi vengono grumi) l'olio con la farina ed aggiungendo poco a poco sempre mescolando anche il brodo (io acqua bollnte + dado). Ora avrete due possibilità, io ho messo tutto in microonde per qualche minuto, oppure potrete cuocere sul fuoco facendo attenzione che non si attacchi sul fondo, fino al raggiungimento della consistenza tipica della besciamella.
Versate la besciamella nella terrina con il cavolfiore, aggiustate di sale se occorre, pepate e unite l'uovo. Mescolate bene e se l'impasto fosse troppo molle, unite un pò di pangrattato.
Tagliate la scamorza a picoli cubetti.
Ungete e spolverizzate di pangrattato gli stampini, versate il composto fino a riempire lo stampino per metà, affondate 5 cubetti di scamorza, ricoprite di altro composto fino a raggiungere il bordo dello stampino.
Infornate in forno già caldo a 200° per circa 25 minuti. Fate intiepidire 20 minuti dopodichè togliete dallo stampo  e servite cospargendo con un topping fatto di confettura allungata con un pò di acqua e l'aggiunta di un paio di gocce di aceto balsamico.
Proponi su OkNotizie

32 commenti:

  1. Claudia .. una ricetta buonissima ! Mi piace tantissimo l'idea del topping ma penso proprio che anche senza questi sformati siano deliziosi ! Buon weekend tesoro 😘

    RispondiElimina
  2. Buon giorno Cla'', perbacco! Che meravigliosi sformatini di cavolfiore hai preparato! Sono una gioia per la vista e figuriamoci per il palato. Il tocco finale, scaturito dal lampo di genio di Ric, rende questo piatto semplice, FAVOLOSO. Mi accodo per aspettare con voi il risveglio di Rughetto e l'esplosione della primavera, con luce, colori, caldo, gioia e allegria. Vi auguro un buonissimo e sereno fine settimana. Un mega bacio.

    RispondiElimina
  3. deliziosi con quel formaggio filante dentro, fai i complimenti a Riccardo per l'idea, e' un grande, lo hai istruito bene!!!Qui e' nuvoloso e freddo, secondo me arriva prestissimo la pioggia!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. ma che bello, grandissima idea! Io non digerisco il cavolfiore, magari proverò coi broccoletti... ;)
    Un bacione a tutti e due e buon sabato

    RispondiElimina
  5. bellissimi e tanto sfiziosi questi sformatini, brava Claudia!!!

    RispondiElimina
  6. Belli, buoni e tanto gustosi con quel formaggio in mezzo e poi se è anche quello un pò affumicato.... molto buono ! buon fine settimana !

    RispondiElimina
  7. Anche qui mettono piogge da domani ma intanto mi godo il teporino di oggi. Finalmente niente vento!
    Io adoro il cavolfiore. Che chicca questi sformatini dal cuore filante. Fanno un bel figurone :)
    Baciotti e una coccola a Zoe ♥

    RispondiElimina
  8. Adoro il cavolfiore fatto così! Io lo cucino allo stesso modo, solo ch anzichè negli stampini, verso tutto in una teglia...ottima l'idea della scamorza affumicata...Mmmmm...proverò anch'io le monoporzioni! :D
    Buon weekend cara!

    RispondiElimina
  9. La scamorza affumicata è perfetta con il cavolfiore, Claudia. Sono sformatini assolutamente perfetti!
    Baci e un bel grattino a Zoe :)
    MG

    RispondiElimina
  10. Deve essere molto buono!! Felice domenica a te...ciao.

    RispondiElimina
  11. hanno un'aspetto davvero invitante, da provare
    un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Deliziosamente fantastici questi sformatini di cavolfiore, devono essere una vera golosità!
    Bravissima Claudia!!!
    Un abbraccio e felice domenica!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  13. LA confettura di melograno mi è nuova! Mai sentita e mi incuriosisce assai.
    Gli sformatini sono meravigliosi e una bella idea. Proprio l'altro giorno mia figlia mi chiedeva di farle il cavolfiore ma ero in cerca di una idea sfiziosa. Questi fanno proprio al caso mio. Li proverò! Baci a te.

    RispondiElimina
  14. Ma....il mio commento è sparito, credo!!! Dicevo che sono STREPITOSIIIIII, che adoro il cavolfiore e sono pure très chis questi!!! Da provare!! Buon risveglio a rughetto, una carezza al micino e..un bacione grande a te!!!!! (Ehmm a Ric no, eh??.DDDDDD)

    RispondiElimina
  15. Tra un pò rughetto si sveglierà dal letargo che bello :) poi che la posti una foto? <3 ottimi questi sformatini... mi hai dato una bellissima idea poi con la scamorza affumicata che adoro... devono essere squisiti... un abbraccio tesoro e buona domenica:**

    RispondiElimina
  16. deliziosi, oltre che tanto belli, sono anche buoni. Un bacione e buona domenica a te e alla tua "famigliola".

    RispondiElimina
  17. O_O ma che bella proposta questi tortini, e che buoni!! buona domenica!

    RispondiElimina
  18. Un bel modo di camuffare i cavolfiori ai bambini. Una ricetta perfetta.
    Buona domenica

    RispondiElimina
  19. Ottima ricetta da tenere presente. Buona domenica

    RispondiElimina
  20. Uff non so se il commento è arrivato! Dicevo, buonissimi, peccato che a casa mia il cavolfiore sia tabù :(

    RispondiElimina
  21. Amo il cavolfiore,lo mangerei anche a colazione.. :PP
    Buonissimi i tuoi sformatini cara,un bacione a presto <3

    RispondiElimina
  22. Claudiettaaaa! Che bello tra un po' Rughetto si sveglieràààà <3 <3 Lo aspettiamo.. Certo è che se ci fossero questi sformatini ad aspettarmi.. io dal letargo uscirei all'istante ;) Smuacck tvb

    RispondiElimina
  23. Claudia sono bellissimi, ottima ricetta!

    RispondiElimina
  24. Ogni volta che posti qualcosa di light mi chiedo perché, tu che PUOI! Poi invece penso che fai bene, perché bisogna stare attenti a quel che si mette nel piatto non solo per la linea, ma anche per la salute. E quindi amichetta, che dirti? Grazie per questa ricetta. Ne farò tesoro.

    RispondiElimina
  25. Si mangiano con gli occhi questi sformatini :-P Buon inizio settimana Claudia, Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Buondì!!! Una ricetta fantastica! Adoro il cavolfiore...e questa tua versione è davvero unica!! Bravissima! Buona settimana!

    RispondiElimina
  27. Ooooookkkkk!!!! Questi sono una figata (si può dire vero???) Pazzesca!!!! Come rendere gustosissimi i cavolfiori che non amo particolarmente.....

    RispondiElimina
  28. Adoro i cavoli, buonissimi e sfiziosi preparati così! Baci!

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette