venerdì 21 novembre 2014

Crostata di mele con semola rimacinata

Buongiorno!!! finalmente il sole è tornato a splendere.. non se ne poteva più di tutta quella pioggia.. A guardare le previsioni.. dovremmo stare tranquilli almeno sino a lunedì prossimo..
E non solo.. avremo anche delle temperature oltre la media stagionale..
Buon week-end!!!! :-D

Giorni fa m'è venuta voglia di un dolce con le mele.. una torta? no.. una crostata? siiiiii!! ma diversa dal solito.. una frolla all'olio con parte di farina di semola rimacinata di grano duro.. uno strato di mele ed una copertura che in cottura è diventata quasi "budinosa".. Insomma una vera bontà!!! 
La semola rimacinata ha donato un gusto rustico alla base.. che a me sinceramente è piaciuto moltissimo!

Crostata di mele con semola rimacinata

Le mele che ho utilizzato sono le royal gala.. restano più "sode" dopo la cottura.. e le preferisco di gran lunga alle renette.. ma voi ovviamente potrete utilizzare quelle che più vi piacciono..

Crostata di mele con semola rimacinata

 Ottima a colazione per iniziare alla meglio la giornata.. ma anche dopo pranzo o dopo cena non è affatto male ;-)

Crostata di mele con semola rimacinata
(stampo crostata linea Keramia Guardini)

Un consiglio... gustatela il giorno dopo.. è più buona ancora!!!!

Ingr.: (per uno stampo diam. cm. 28)
per la frolla:
gr. 150 farina 00 per dolci
gr. 150 di farina di semola rimacinata di grano duro
gr. 100 zucchero semolato
gr. 95 di olio di semi di mais
1 uovo + 1 tuorlo
scorza grattugiata di 1 limone
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito vanigliato

per il ripieno:
2 mele
3 uova
ml. 110 di latte delattosato
gr. 60 di farina 00 per dolci
4 cucchiai di zucchero semolato
scorza gratugiata di 1/2 limone
2 cucchiai di uvetta sultanina
1 punta di cucchiaino di cannella

(le farine utilizzate sono di Molino Rossetto)

Preparazione:
Mettete l'uvetta in ammollo in acqua tiepida per farla rinvenire.

Preparate la frolla:  disponete la farina a fontana su una spianatoia e rompeteci l'uovo dentro + il tuorlo, a mano a mano aggiungete lo zucchero, l'olio, la scorza, il sale e per finire il lievito. Impastate bene (è una frolla all'olio, inizialmente sarà sbriciolosa, non vi arrendete dopo alcuni minuti otterrete un composto omogeneo). Stendete la pasta aiutandovi con le mani su un foglio di carta forno, dopodichè adagiate nello stampo e rivestite anche i bordi. 
Per il ripieno: sbucciate le mele, privatele del torsolo, tagliatele a fettine e ricoprite con queste ultime la base della frolla. In una terrina sbattete le uova con lo zucchero, versate il latte, unite la scorza, la farina e la cannella e dopo aver amalgamato bene aggiungete anche l'uvetta ben strizzata. Versate il composto sulle mele. Infornate a 180° in forno già caldo per 45 minuti circa. Fate intiepidire prima di servire.
Proponi su OkNotizie

56 commenti:

  1. mmmmmmmmmmmmmmmmm
    non ho parole, solo una grande acquolina. Ma come si fa a stare a dieta, dico io?! help....
    baci stella

    RispondiElimina
  2. Quella consistenza budinosa mi ha conquistata subito... e proverò con le gala la prossima volta, io sono una renette addict lo confesso :D
    La frolla all'olio ormai è diventata un must anche a casa mia, più sana sicuramente... Bel mix claudia per un risultato davvero squisito:* ti mando un abbraccio gigante e ti auguro uno splendido pomeriggio (di sole finalmente :D)

    RispondiElimina
  3. e iooo ho tuttooooooooooooooooooooooooooooooooo!! ciao bellaaa! ^_^ vedo sempre le tue meraviglie ma non riesco mai a farti una visitina! mazza che tortina deliziosa! segnata a accaparrata :D

    RispondiElimina
  4. Caspita che bontà!!! La frolla con semola rimacinata è strepitosa, bravissima!!!
    Oggi splende il sole anche a Torino... speriamo continui!!
    Un bacione a presto!!!

    RispondiElimina
  5. Che ripieno spettacolare: mi piace un sacco il contrasto con il rustico della frolla !! Buona davvero!!
    Anche qui al Nord oggi il sole.... durerà??
    baciiiiiiii

    RispondiElimina
  6. ma è troppo golosa! da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  7. Devo provare la frolla con la semola rimacinata. L'aspetto mi piace molto. Poi adoro i dolci con le mele.

    RispondiElimina
  8. Meravigliosa e deliziosa!!gnammy! troppo golosa tesoro!!!

    RispondiElimina
  9. che meraviglia, le torte alle mele sono le mie preferite, te ne rubo una fetta, va!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  10. la semola rimacinata dona, come dici tu,,un gusto rustico davvero eccezionale, io l'ho provata anche nei dolci tradizionali e ti dico che restano sofficissimi :-P
    ottima la tua crostata :-P
    un abbraccio

    RispondiElimina
  11. a quest'ora mentre prendo il caffè vedere questa delizia mi fa proprio svenire :-)

    RispondiElimina
  12. Hai ragione, non se ne poteva più di tutta questa acqua! E che buon dolce hai sfornato, riesco a sentire il profumo fino a qui ^^

    RispondiElimina
  13. la faccio anch'io con la semola, viene buonissima :P la tua poi è super ^_^

    RispondiElimina
  14. buonissima,mai provata con la semola,ma mi hai convinto

    RispondiElimina
  15. non ho mai provato i dolci con la semola, ma con te si va sul sicuro e non ti nascondo che la proverò molto presto. Una torta di mele irresistibile, complimenti.

    RispondiElimina
  16. Quella fetta mi fa venire un'acquolina!!! Mai usata la semola rimacinata, devo provarla, grazie per la bellissima ricetta Claudia!
    Un bel bacione <3<3<3

    RispondiElimina
  17. che curiosa questa torta da qst consisitenza nuova! da provare con tutte queste mele che mi girano per casa ;-)

    RispondiElimina
  18. Bella la tua frolla ho provato a farla con olio di oliva ma non mi è piaciuta la consistenza, quindi sono passata alla versione metà burro e metà olio, proverò anche questa tua versione, chissà che non sia quella giusta. Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. he he se ne rimane il giorno dopo mia cara, noi siamo in due ma le torte di mele spariscono in un attimo pezzetto dopo pezzetto.
    Ha un aspetto fantastico questa crostata, sai che io invece della farina di semola rimacinata non ne ho mai sentito parlare, ora mi hai incuriosita,
    Un bacione e buona serata
    Sabina

    RispondiElimina
  20. Io adoro le torte di mele, le crostate ancora di più!!! Considerando che la frolla è pure alla olio e non c è burro...direi che me la posso tranquillamente concedere e preparare al più presto. Troppo, troppo golosa, claudiè!! ( mi sono piaciute tanto pure le patate con il radicchio di qualche post fa, siccome però non so quanto mi regge ancora la connessione, te lo scrivo qua sotto!!!
    Tanti bacioni, buona serata !!
    P.s.: ti è arrivata la mia mail? Siccome ho avuto problemi con la posta meglio chiedere: te l ho inviata lunedì! Fammi sapere, Nel caso te la rimando

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o mamma davvero?????? vado subito a controllare la postaaaa.. scusaaaaaaa

      Elimina
  21. E' bellissima questa crostata!!!!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. sempre graditissima la torta di mele e questa crostata è davvero superlativa dal guscio al ripieno :)
    i biscotti con la semola mi hanno conquistata tempo fa, non ho dubbi succederebbe lo stesso con la frolla e con quel ripieno cremoso è da bis assicurato. un bacione bimba, buona serata

    RispondiElimina
  23. Noi invece qui l'abbiamo aspettata e finalmente è arrivata, l'aria è rinfrescata e oggi abbiamo indossato il primo golfino di lana....quanto sarebbe bello poter prendere una fetta di questa meravigliosa crostata di mele accanto alla nostra tazza di tea

    RispondiElimina
  24. Ormai ho quasi timore ad entrare nel tuo blog, sei diventata, oltre che un ottima cuoca quale già eri, anche una bravissima fotografa. Quante cose mi sono persa in questo periodo, e quante ancora me ne perderò. Un giorno dovrò mettermi qui con calma a ripassare le lezioni. Questa cosa della semola rimacinata nei dolci mi è nuova, quanto devo ancora imparare a quest'età.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cicci bella... non sono io.. ma la Reflex!! :-D Ti voglio bene.. e sai che io ti aspetto sempre e ovunque!!!!! :-D

      Elimina
  25. Anche da me tanto sole e oggi c'è un cielo sereno incredibile. Peccato solo che con gli altri e i bassi dei giorni scorsi ho i piccoli a casa con la tosse! Uff!!
    Bella e golosa questa crostata, l'idea della frolla mi piace molto, credo che la proverò anch'io.
    Baci.

    RispondiElimina
  26. Evviva gli esperimenti culinari!!!! ^_^ Bella crostata, perfetta per il periodo. Temperature miti? Ieri sera sono rincasata con 2 gradi e il cruscotto dell'auto che segnalava rischio gelo!!! :/ Mi trasferisco da te ^_^

    RispondiElimina
  27. Ancora grazie a tutte ragazze!!!!!:-*

    RispondiElimina
  28. Una crostata davvero invitante tesoro ed ho in programma anch'io una crostata ll'olio anche perchè questi sono dolci che non deludono mai!!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  29. Molto buona con pocco zucchero che posso sostituire con la manna. Grazie e buona giornata

    RispondiElimina
  30. Non ho mai usato la semola rimacinata per la frolla. Deve essere più rustica di quella classica e mi sa che stia una meraviglia con le farce cremose come questa

    RispondiElimina
  31. Da te sempre cose originali, un'insieme di prodotti e tecniche salutari da farti venire voglia di provare SUBITO!

    RispondiElimina
  32. che profumino di mele qui ;)
    c'è una torta, crostata più buona di quella di mele?! con la semola rimacinata molto interessante!!
    ottima sempre la tua crostata, anche per un picnic visto il sole di qt giorni ;)
    bacioni!!!!!

    RispondiElimina
  33. Aho! Io cerco di stare alla larga da tutto cio' che mi fa "allargare", pero' mannagia, su questa
    fetta di crostata mi ci butterei sopra senza esitare. E' molto originale e immagino la bonta'.
    Buon pomeriggio e mille baci.

    RispondiElimina
  34. Che bel gioco di consistenze.....croccante, morbido e budinoso, gnammi!!!! Bellissima la crostata, soprattutto leggera e fragrante grazie all'olio e alla semola particolare! Brava Claudia, hai creato un'incanto di crostata!
    Buona giornata, un bacione

    RispondiElimina
  35. Una torta di mele un pò particolare, e fatta con la frolla!! Eccome se mi piace :)
    Un bacione e buon pomeriggio bella donnina

    RispondiElimina
  36. Buonissima Claudia! Me la salvo subito!!:)
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  37. Cara Claudia, nonostante il sole... oggi ho avuto una giornataccia e devo dire che la visione di questo dolce, che sa di casa e di buono mi riconcilia con il mondo!!! :)

    RispondiElimina
  38. Ancora grazie! :-* bacioni a tutte voi

    RispondiElimina
  39. Ciao Cla :) Buonaaaa questa crostata, poi se mi parli di dolci alle mele io impazzisco!!! :D Ottima con la semola rimacinata, devo provare ;) Un abbraccio grande e buona serata :) :**

    RispondiElimina
  40. questa versione mi manca, ha un aspetto goloso !passa un felice weekend, un bacione

    RispondiElimina
  41. Claudia la frolla alla semola rende bene, da provare assolutamente! Il ripieno è altrettanto favoloso, tutto sommato è un dolce light, ottimo per me! Baci :*

    RispondiElimina
  42. Che delizia questa crostata, ho provato anch'io a fare una crostata di mele con la semola rimacinata, è troppo buona, acquista un sapore rustico! Buon weekend, ciao!

    RispondiElimina
  43. Le crostate di mele sono le migliori, buone sempre e in ogni periodo dell'anno...anche con la semola rimacinata!!!!
    Clà tu stai troppo avanti per me!!!
    Ti abbraccio forte ;-)

    RispondiElimina
  44. gnammy, che bella la prima foto, tolgo le uvette che non mi piacciono, il resto mi mangio tutto di gran gusto, un bacione metereologa del mio cuore!

    RispondiElimina
  45. Molto invitante, ottima con le mele, brava!!!!

    RispondiElimina
  46. Wow non l'ho mai preparato con uno stratino così golosetto e deve essere deliziosa,anch'io accidenti tolgo l'uvetta e me la pappooooooo tutta!
    buon w.end
    Z&C

    RispondiElimina
  47. Grazie ancora a tutte!!!!! :-******

    RispondiElimina
  48. Già con la descrizione che hai dato, mi è venuta l'acquolina, dopo che ho visto le foto ho cominciato a sbavare, mooooooolto golosa questa crostata, bravissima Claudia, con le mele non si sbaglia mai!!!
    bacioni, buon weekend...

    RispondiElimina
  49. Ok, io la semola la metto dappertutto! Ma nelle crostate non m'è mai venuto di provarci! :)
    E lo farò... lo farò! :D
    Bbbbona la tua! ^_______^

    RispondiElimina
  50. ha un aspetto favoloso,Claudia!!poi,mi piace molto l'idea della farina di semola e l'uvetta,che adoro,abbinata alle mele!!complimenti e sereno weekend,carissima^__^

    RispondiElimina
  51. A parte che i dolci con le mele mi piacciono un sacco, mi piace molto anche l'idea della frolla con la semola, mi segno la ricetta!!!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  52. Mmmh...che bontà! A me la torta di mele piace sempre e questa un pó rustica con l semola deve essere proprio buona...
    Un bacio cara

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette