venerdì 28 marzo 2014

Ciabatte con lievito madre

Buongiorno!!! sul tempo sorvoliamo.. risulterei ripetitiva... visto che nulla cambierà di quello detto i giorni scorsi almeno fino a sabato...
Marzo non si smentisce mai.. pazzerello fino in fondo!!!!

Ecco un'altro pane che mi piace tantissimo.. la ciabatta.. esterno croccantino e interno morbido.. Ho seguito la ricetta di Pat.. che prevedeva un prefermento con maturazione in 12 ore.. e successivo impasto con lievitazione in 5 ore e ulteriori 2 a pezzatura effettuata...
Ho utilizzato una farina forte per il prefermento e farina di farro e farina di grano Khorasan Kamut® per l'impasto...

Ciabatta con lievito madre
 Devo dirvelo che c'è piaciuto tantissimo??? ma quante soddisfazioni questa pasta madre!!!!!!! :-D
Prossimamente vi farò vedere cosa abbiamo inzuppato con queste ciabattine.. :-P

Ciabatta con lievito madre

Per impastare ho utilizzato la mia macchina del pane.. ma potrete tranquillamente usare le mani o la vostra planetaria.. come descritto da Pat...

Ingr.: (per 5 ciabatte)
Per il prefermento:
gr. 40 di pasta madre solida matura (va bene anche semi-solida o liquida)
gr. 200 di farina forte W400 Molino Rossetto
gr. 160 di acqua
1 punta di zucchero semolato
Nota: se si vuole usare lievito di birra, preparare il prefermento con 2 gr di lievito a panetto (anche meno per quello secco) con 180 gr di acqua, 220 gr di farina e una punta di zucchero. Tempi e modalità uguali al lievito madre.

Per l'impasto:
Prefermento di cui sopra
gr. 200 di farina bio di farro
gr. 200 di farina bio di grano Khorasan Kamut®
gr. 200 di acqua + 50/80 da aggiungere col sale
gr. 15 di olio extravergine di oliva
una punta di cucchiaino di zucchero semolato
gr. 15-20 di sale

Preparazione:
Rinfrescate il lievito madre ed attendete lesolute 3/4 ore che sia maturo. In una ciotola scioglietelo con le mani nell'acqua e zucchero, unite la farina ed impastate nella ciotola finchè l'acqua non sarà stata tutta assorbita. Coprite con la pellicola e fate maturare per circa 10-12 ore a temperatura ambiente (non superiore ai 24°), finchè vedrete una serie di bollicine sulla superficie ed un lieve cedimento
In una ciotola sciogliete il prefermento in gr. 200 di acqua e lo zucchero, trasferite nel cestello della MDP, unite la farina e fate partire il programma impasto, dopo circa 10 minuti aggiungete il sale e poco a poco la restante acqua in base alla consistenza dell'impasto (a me 50 gr. son stati sufficienti). Fate terminare il programma impasto (in tutto 30 minuti) finchè sarà incordato e avrete ottenuto una palla liscia ed omogenea. Trasferite nella ciotola, fate riposare 20 minuti dopodichè fate una piega in ciotola aggiungendo l'olio per non fare attaccare l'impasto, coprite con la pellicola e fate lievitare per circa 5 ore (ma anche più, dipende dalla temperatura in casa e dalla farina utilizzata), regolatevi al raddoppio.
Trascorso il tempo rovesciate l'impasto su un piano cosparso di semola, allargatelo delicatamente per dare la forma di un rettangolo e fate una piega a "3", spolverate di farina e con le mani premete leggermente. Coprite con un canovaccio e fate riposare 1 ora. Fate le pezzature, adagiatele ben distanziate su una teglia forno foderata di carta forno e spolverizzata di semola, spolverizzate anche le ciabatte di poca semola, coprite con un canovaccio e fate riposare per circa 2 ore.
Scaldate il forno funzione "statico" alla max potenza con un pentolino in acciaio inox appoggiato sul fondo. Infornate versando pochissima acqua nel pentolino per creare vapore e cuocete per circa 20 minuti o finchè saranno belle dorate.
Togliete dal forno e fatele raffreddare poggiate su una gratella.
Proponi su OkNotizie

50 commenti:

  1. Sei straordinaria Claudia! Hai una manualità e una pazienza incredibile!! Io mi immagino queste meraviglie, con due belle fette di salame...una favola!!
    Sei proprio brava brava!!
    Ti abbraccio tesoro<3<3<3

    RispondiElimina
  2. tu non mi credevi :P <3
    smuackkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk

    RispondiElimina
  3. Oh dio...dev'essere morbidissimo!!!!! Un'idea deliziosaaaaaaa ^_^ Un bacione

    RispondiElimina
  4. adoro i lievitati e adoro le tue ricette. Mi viene voglia di impastare oggi, complimenti cara!!!!

    RispondiElimina
  5. Ohhh tralasciamo questo tempo...in questo momento grandina e ho detto tutto!Mi consolo sempre qui da te e oggi ci sono le ciabatte ad attendermi,Claudia sono perfette,le faccio anch'io con lo stesso procedimento e sono sempre un gran successo ;)!
    Un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  6. l'ora giusta per farcirne una :) bellissime claudietta, un bacione e buon pomeriggio

    RispondiElimina
  7. Oggi non riesco a togliermi il freddo da dosso... ho le mani congelate neanche fossimo in pieno inverno!
    Ci vorrebbe quindi un forno caldo, con un bel pane che sta cuocendo dentro, per farmi stare subito meglio!
    Buon giovedì!

    RispondiElimina
  8. Bellissime, ottimo il pane casalingo!!!!

    RispondiElimina
  9. Che brava che sei. Ogni volta sforni cose meravigliose.

    RispondiElimina
  10. ormai con la pasta madre non ti ferma più nessuno....sei bravissima Claudia, hai ottenuto dei panini che non hanno nulla da invidiare ad una panetteria professionale!

    RispondiElimina
  11. Ma tu guarda un pò quel lievito che spettacolo che è!? cioè voglio dire... tu ogni giorno fai un passo avanti e diventi sempre più brava e lo dico sul serio... visto che ti seguo da sempre anche quando non avevi il lievito madre... quante belle soddisfazioni, unite a risultati strepitosi... complimenti tesoro:*

    RispondiElimina
  12. Con queste farine e questa tecnica di lievitazione il pane deve venire per forza buonissimo! Io però non mi sento proprio portato alla panificazione. Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Tesoro ogni volta sempre più brava e sempre più gustoso questo pane che ci proponi...le ciabatte poi le adoro e il lievito madre unito alla tua bravura è uno spettacolo!!Bravissima cara davvero complimenti!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  14. Io le lavorazioni lunghe per fare il pane le prediligo, soprattutto quando si tratta di pani a lievitazione naturale.
    Ma lo sai che proprio ieri ne ho sfornato uno con farro.
    MI piace il tuo com'è venuto. Quella crosta scura e croccante mette un appetito.
    Baci.

    RispondiElimina
  15. Grazie peri vostri commenti!!!!! :-D

    RispondiElimina
  16. Favolosaaaa!Adoro la ciabatta come formato di pane e se avessi sottomano la tua, splendida, farei volentieri merenda!Che voglia di pane (e del suo profumo!!) baci

    RispondiElimina
  17. la ciabatta è anche uno dei miei pani preferiti! Sei sempre più brava!

    RispondiElimina
  18. che meraviglia queste ciabattine! me le immagino con la mortadella.....fameee!!!!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  19. Amiamo panificare e queste ciabatte sono bellissime, già le immaginiamo, sognando con la bava alla bocca, ripiene di tanto, troppo, formaggio :-)

    RispondiElimina
  20. Claudia oramai sei un'esperta panificatrice! Che splendide queste ciabattine, sai come le riempirei? Con della bella mortazza o del salame, oh mamma mia che fame!!!! Bacio grande!

    RispondiElimina
  21. Mi associo a ciò che ha espresso Ely! Sei davvero un asso della panificazione!!!
    Bacio grande!
    MG

    RispondiElimina
  22. Sei bravissima Claudia!!! Queste ciabattine sono davvero perfette!!!
    Ti abbraccio, a presto!!!

    RispondiElimina
  23. Che dire, io resto sempre a bocca aperta con i tuoi lievitati e soprattutto con il tuo pane.. è meraviglioso!! Bravissima :-)

    RispondiElimina
  24. Che bella Claudia!! Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  25. ripiene di mortadella e accompagnate da un boccale di birra bella fredda! Che goduria !

    RispondiElimina
  26. Claudia hai creato un pane perfetto, io posso solo ammirare queste meraviglie e mi complimento con te!

    RispondiElimina
  27. Ohhh su pan se ve exquito me encanta como te ha quedado,abrazos:)

    RispondiElimina
  28. Devo provarle! Da quando sto a dieta le compro sempre perchè sono leggere e facili da farcire (mi ha dato il panino tutti i giorni a pranzo la dietologa) per cui potrei provare! Hanno un'aspetto eccellente!

    RispondiElimina
  29. Di nuovo un grazie per i vostri commenti!!! smack :-*

    RispondiElimina
  30. Ossignore Cla', hai fatto divnamente il pane in versione ciabattine. Mi inchino davanti alla tua incredibile pazienza. Il risultato ti premia alla grande. In tavola porti sempre cibi gustosi . Se avessi un pezzo di questo pane mi farei una bella pagnottella ripiena di salamino...si avvicina l'ora di pranzo e io a pensare sto sbavando...oh mamma mia la fame sale, ahahah. Ti auguro una buonissima giornata e un sereno fine settimana. Un mega bacio

    RispondiElimina
  31. Che buona !

    Chissà abbinata a dei salumi che delizia !!!!!!!!

    Mi sono iscritta tra le tue lettrici !
    Ti mando anche i link ai miei Blog se ti fa piacere vederli !
    E se hai voglia di iscriverti anche tu mi farebbe piacere !!!!!!!
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    e questo di Ricette dei Bimbi
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    Ciao e complimenti ancora !!!

    RispondiElimina
  32. Adoro le ciabattine, ti sono venute una meraviglia, belle e soffici, brava! Buon week-end!

    RispondiElimina
  33. Che belle ciabattine!!! Me le immagino stracolme di fiordilatte e di prosciutto crudo!!! Svengo Claudietta!! Baci buon week end!

    RispondiElimina
  34. Beh, sono appena passata da Patty, adesso vengo qui da te...ma quanto brave siete con impasti, lieviti, prefermenti...Cla..io non ci capisco nulla!
    Sono uno spettacolo queste ciabatte...ma mi aiuti se ho dubbi e perplessità?...voglio imparare anch'io, mi affascinano da morire i lievitati, devo studiare e provare..non c'è niente da fare.
    Buon fine settimana! Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che ti aiuto!!!!!!!!! tu procurati il lievito madre..poi ti tolgo ogni dubbio! sapessi quanti ne avevo io pochi mesi fa :-) e invece hai visto che soddisfazioni??? e te lo dice una che non ha pazienza per nulla... smackkkkk

      Elimina
  35. Claudia, le tue ciabatte sono meravigliose!! Ammiro tanto chi riesce bene nella panificazione...forse perché ritengo il pane l'unico, vero cibo quotidiano : ) Sei stata veramente bravissima...dovrò provare anch'io!! Baci e buon weekend, Mary

    RispondiElimina
  36. che fameee... sono bellissime!!!!
    brava.
    buon w.e.

    RispondiElimina
  37. Concordo, mi sono lanciata anche io nel magico mondo della pasta madre ed è meraviglioso!
    E Pat è davvero bravissima =)
    E complimenti per le ciabatte, sanno di buono!

    Un bacio

    Simo

    RispondiElimina
  38. meravigliose! sarà il prossimo esperimento con la mia pasta madre!

    RispondiElimina
  39. Semplicemente favolose!!!
    Complimenti Claudia!!!
    Un mega abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  40. Ormai il lievito madre non ha più segreti per te! Sono fantastiche, che soddisfazione fare il pane!
    Un bacio e buon w.e.!

    RispondiElimina
  41. Belle belle...e mi Sto arrivando! Anche buonissime! Complimenti...il mio lievito si è un po' ammosciato e gli ho fatto il bagnetto
    Baci

    RispondiElimina
  42. Claudia proprio ieri ne ho comprato un tipo in un forno nuovo.. Ciabatte casarecce... Mamma mia che buoneeee!!

    RispondiElimina
  43. Di nuovo grazie!!!!!!! vi abbraccio tutte :-)

    RispondiElimina
  44. Claudia queste ciabattine sono meravigliose!!!! Bravissimaaaaaa!!!:)
    Un bacione e buon weekend!

    RispondiElimina
  45. Spettacolo Claudia! Ne ho fatta una versione grande l'altro giorno e non era niente male ma questi panini mi ispirano altrettanto!!!! :-)

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette