giovedì 20 giugno 2013

Pici con finferli

Buongiorno!!! e ci sta proprio bene dire "ammazza che caldo!!"...
Però teniamo duro.. hanno detto che questa morsa africana mollerà la presa già da oggi.. regalandoci temperature più sopportabili fino a fine mese! E noi.. ne siamo felici!!! :-D

Quando sono andata a Montorio nei Frentani con Donatella.. mi son riportata a casa un piccolo bottino.. i finferli.. che ho acquistato da una rivenditrice di fiducia.. consigliatami dal papà di Dona... Son stata a pensare come poterli cucinare.. ma alla fine ho optato per un primo semplicissimo.. che non coprisse il loro sapore.. che trovo squisito.. (freschi son tutta n'altra cosa!)
Ho voluto preparare la pasta in casa.. e stavolta ho optato per i pici!!! 


E' stato semplicissimo farli.. e pure veloce.. e devo dirvi che mi son troppo divertita a fare quei budellini!
Il risultato è stato davvero strepitoso!!! 

Pici con finferli

Ingr.: (per 2 persone)
per i pici:
gr. 200 di farina 00
ml. 100 di acqua calda
sale
1 manciata di prezzemolo

per il condimento:
gr. 300 di finferli (galletti)
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva condisano Dante (arricchito con vit. D)
vino bianco secco
sale
pepe nero
Gran Moravia Brazzale grattugiato
prezzemolo

Preparazione:
Preparate i pici: su un piano fate un buco al centro della farina, metette sale, prezzemolo spezzettato e poco a poco unite l'acqua calda, amalgamandola alla farina inizialmente con una forchetta e poi impastando con le mani fino ad ottenere un panetto liscio, compatto ed omogeneo (non troppo morbido, non troppo duro) che metterete a riposare coperto per circa 20 minuti.
Nel frattempo preparate il condimento: pulite, lavate e tagliate a metà i finferli e fateli saltare in una padella con aglio ed olio, bagnate con il vino bianco, salate e fate cuocere finchè saranno cotti.
Riprendete l'impasto, tagliate piccoli pezzi che allungherete con i palmi delle mani (come quando fate gli gnocchi) e fate dei budelli lunghi circa 40/45 cm. Infarinateli ed adagiateli su un piano infarinato avvolgendoli tipo matassa.
Cuocete i pici in acqua bollente salata con un filo di olio per non farli attaccare e scolateli dopo qualche minuto. 
Mettete i pici nella padella con i funghi, unite il formaggio grattugiato ed amalgamate bene. Servite spolverizzando di altro formaggio, prezzemolo e pepe nero a piacere.
Proponi su OkNotizie

37 commenti:

  1. Buoni..... magari da mangiare di sera dopo una bella giornata trascorsa in spiaggia!

    RispondiElimina
  2. Ma che buoniii :-) siiiii :-) un piatto per me?? Io non li ho mai fatti :-)

    RispondiElimina
  3. connubio perfetto...adoro sia i pici che tutti i funghi
    bacione

    RispondiElimina
  4. fantastici!!! che piatto delizioso, brava!

    RispondiElimina
  5. Ciao Claudia,
    sono strepitosi... chissà che buoni!
    baciotti e beata te che hai voglia di preparare queste delizie...

    RispondiElimina
  6. Tesoro abbiamo tanto atteso l'estate ma cosi nooooo.....fa troppo caldo e i miei bimbi sono stremati già...cmq speriamo molli un po!!
    Buoni i finferli li adoro e tu gli hai reso giustizia con questo piatto saporitissimo!!!Bacioni cara e felice giornata,
    Imma

    RispondiElimina
  7. buoni i finferli... e questi pici ci vanno a nozze... che dici, variante con verdurine di stagione ci staranno bene?? quasi quasi...

    RispondiElimina
  8. Deliziosi i pici, poi fatti in casa tutta un'altra cosa!
    L'abbinamento con i finferli ottimo, da provare ;)

    RispondiElimina
  9. Questi funghi sono meravigliosi, come la tua pasta!!!!Ciao.......

    RispondiElimina
  10. Niente asparagi oggi???? Fa niente, io adoro anche i finferli!!! :)
    Un bacio Clà!!!

    RispondiElimina
  11. Buon giorno Cla'...Ammazza che piatto divino hai preparato, a quest'ora vorrei che un colpo di magia me lo facesse cascare sulla tavola gnam, gnam gnam.... Con la pasta fatta da te, con le tue manine di fata, sono una prelibatezza unica. COMPLIMENTI!!!!! Pici e finferli un matrimonio riuscito alla grande...sto sbavando ahahah...buona giornata e mille baci.

    RispondiElimina
  12. Ciao Claudia, sei stata bravissima con i pici, e quel condimento con i finferli è assolutamente perfetto, davvero un ottimo primo piatto!!! Che novità.... anche stavolta mi tocca dirti che sei bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  13. un primo delizioso e poi con i pici fatti a mano tutta un'altra cosa!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  14. Qui c'è stato un bel temporale che ha rinfrescato l'aria ^_^
    Complimenti per la ricetta Claudia, molto appetitosa ;)
    Un bacio

    RispondiElimina
  15. Buonissimo questo piatto! eh si, per il tempo dei finferli una pasta fresca così buona è l'ideale!!!
    assolutamente da ricordare!
    bacibaci

    RispondiElimina
  16. O_O questi mi mancano, me li segno devono essere buonissimi!baci!

    RispondiElimina
  17. Nuooo i finferli sarebbero i funghi che noi chiamiamo GIALLARELLI? Belli che sono, e anche buoni da morire se non ricordo male! Io come ben sai...amo il caldo, quindi non spero in nessun freddo e nessun acquazzone! No no no :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  18. Claudia, il caldo di questi giorni ci sta facendo delirare, io non vedo l'ora che le temperature si facciano un po' più sopportabili, ti confesso che solo ad accendere i fornelli e cucinare mi sento male, infatti stiamo optando per piatti freschi. Stasera ci aspetta una grigliata, ma almeno il barbecue lo accendiamo in giardino e casa rimarrà "fresca"....si fa per dire, ci sono almeno 30 gradi in casa! Il tuo piatto è straordinario, se qualcuno lo cucina per noi, lo mangiamo anche stasera!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  19. Anche qui il caldo non scherza ma oggi il cielo nuvolo e la temperatura più mite ci hanno graziato!!!
    Il primo piano di questo splendido piatto conquista cuore e palato...con i funghi e la pasta fatta in casa è il massimo!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  20. Quanto mi piacciono i finferli! Una volta li ho fatti su delle bruschette di pane per un buffet a casa. SOno stati spazzolati in un attimo.
    Appena rinfresca mi metto a piciare anch'io!
    Bacioni.

    RispondiElimina
  21. mi hai fatto venir voglia di privare questi meravigliosi pici un abbraccio simmy

    RispondiElimina
  22. Ma che brava! I pici fatti in casa! Invitantissimi!
    Bacioni

    RispondiElimina
  23. Mi piace la pasta fatta in casa e cosa darei per provare i tuoi pici. Un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  24. Ciao, anche qui a Jesolo il caldo è opprimente, ma per fortuna ora si è alzato un gradevolissimo venticello......il tuo meraviglioso piatto ci starebbe benissimo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  25. Complimenti
    un piatto super gustoso
    e i tuoi pici...davvero favolosi!!!!!!!
    Che brava che sei!!!!!!Un bacione cara Claudia

    RispondiElimina
  26. Che piatto delizioso Claudia!!!! Con i pici freschi è favoloso!:)
    Qui il tempo si è già rinfrescato...stasera con le finestre aperte fa quasi freddo:)
    Un bacioneeeee!!!

    RispondiElimina
  27. che buoni!io ho mangiato i finferli nella pizza!che delizia!

    RispondiElimina
  28. ciao bella,
    adoro i finferli, da noi si trovano in agosto-settembre e non vedo l'ora.
    Per quanto riguarda il caldo, immagino che a Roma sia insopportabile, da noi dura così poco che me lo sto godendo tutto.
    bacioni

    RispondiElimina
  29. Bravissima Claudia, che pasta fantastica!!!!

    RispondiElimina
  30. Troppo invitanti i tuoi pici!!
    Poi con i funghetti del mio Molise .... mmmmmmm!!!
    Un bacione ebuona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  31. I piciiiiiiiiiiiiii :P Non sai da quanto tempo vorrei farli, Cla! :D Ma attendono ancora nella To do list... chissà quando mi deciderò :D Nel frattempo mi delizio con i tuoi, sono invitantissimi e ti sono venuti davvero bene! Ottimi con i finferli... Complimenti, un abbraccio forte e buona serata :** <3

    RispondiElimina
  32. tesoro vado matta sia per i finferli sia per i pici... entrambe specialità locali e fresche, sia la pasta che i funghi, sono proprio un'altra cosa!!
    Hai sempre delle splendide idee, qui dovrei davvero segnare tutto e rifarlo senza esitazione.... complimenti:*
    ti bacio cla:*

    RispondiElimina
  33. Ammazza quanto sei brava! Mi piacciono i pici, non li ho mai fatti, ma mi hai fatto venire voglia di provare.
    Con i finferli devono stare benissimo poi.
    Brava, un piattino proprio buono e invitante.
    (ieri mentre scorrazzavo felice sull'asfalto rovente di roma pensavo a quello che avevi scritto di rughetto, che pure lui preferiva starsene rintanato per il gran caldo e mi dicevo: ma io 'ndop vado?!!!! ecco, però il fatto che arrivino temperature più umane mi conforta assai!).
    Bacioni, buon fine settimana cla!

    RispondiElimina
  34. Ciao Claudia!Che belli, fatti a mano? Sono anche facili mi sembra...vincero' la mia imbranataggine :) ??

    RispondiElimina
  35. Tesoro, questo piatto è appetitosissimo!!! Adoro questa pasta, la faccio spesso anche se in Umbria si chiama bigoli, ma il risultato è lo stesso!!!!!Bacio ;-)

    RispondiElimina
  36. Chapeau! Niente da dire...questo piatto è una meraviglia e complimeti per la manualità nel fare i pici!

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette