venerdì 12 ottobre 2012

Focaccia genovese farcita

Buongiorno! mamma mia l'acqua che è venuta giù stamattina! mi ci son voluti canoa e remi per arrivare.. Ma poteva iniziare anche peggio.. difatti mi alzo.. vado in soggiorno e con la coda dell'occhio vedo un riflesso sul pavimento in giardino.. "oh noooooooo l'acqua!!!" e cosa ho fatto secondo voi? "Riccccccccccccc il tombino s'è otturato!!!" e così c'ha pensato lui a fare lo "sporco lavoro" :-D

Giorni fa mi era presa una voglia di pizza, fichi e prosciutto crudo... così ho pensato di fare una bella focaccia morbida.. Poi sapete che nonostante io abbia già ricette collaudate.... mi piace sperimentarne sempre di nuove.. e così anche questa volta ho fatto una "capa tanta" alla mia Cri.. per decidere quale ricetta fare...
Alla fine ho optato per la sua bella focaccia genovese.. che dalle foto.. dice tutto sulla sua bontà e sofficità!

Focaccia genovese farcita

Però l'errore da distrazione (nel mio caso diciamolo.. da rinco proprio) è sempre dietro l'angolo.. ed il fatto di non aver letto il procedimento di Cri (io utilizzo la MDP quindi uso un procedimento diverso).. poteva rovinare il risultato.. o meglio così credevo! 
La ricetta riportava ml. 140 di olio evo.. ed io cosa ho fatto? l'ho messo tutto dentro l'impasto.. quando invece ce ne andavano solo ml. 40.. ed il resto serviva per ungere la teglia e per l'emulsione da versare sopra... (ahahahahahaah)
Ma poi.. da errore.. a volte nasce qualcosa di speciale.. come nel mio caso!!! E poi scusate.. la focaccia quando è messa nella teglia.. non s'assorbe comunque quei 100 ml messi sotto e sopra??? pensateci... ;-)

Focaccia genovese farcita

Vabbè.. già ho parlato troppo.. voi vorrete sapere del risultato.. ok ve lo dico.. una focaccia molto ma molto soffice.. con un interno ben lievitato.. alveolato.. e per nulla unto come temevo...
Ah!!! dimenticavo.. io ho utilizzato il mio procedimento di autolisi.. che m'ha permesso di ottenere una buona lievitazione utilizzando solo 2 gr. di lievito secco per 700 gr. di farina ottenendo una focaccia anche molto digeribile!
Riporto la ricetta con tutto l'olio nell'impasto.. se pensate sia troppo.. seguite il procedimento di Cristina che trovate QUI..

Quel che ho infilato dentro la focaccia lo vedete dalle foto.. mortazza e prosciutto crudo (ahimè non ho trovato i fichi..).. che libidine!!!! :-D

Ingr.:
gr. 600 (+ ulteriori 100) di farina 0 manitoba Molino Spadoni
ml. 400 di acqua
gr. 2 di lievito di birra secco
ml. 140 di olio extravergine di oliva
1/2 cucchiaino di zucchero (per riattivare il lievito)
1 cucchiaino di sale fino

Per la superficie:
emulsione di acqua con solo 1 goccio di olio evo
sale grosso

Preparazione:
Per l'autolisi: impastate metà farina (gr. 300) con tutta l'acqua e fate riposare coperto per 30 minuti (io ho utilizzato la MDP, facendo partire il programma impasto + lievitazione e spegnendolo dopo circa 3 minuti).
Una decina di minuti prima della fine del tempo di autolisi, sciogliete il lievito in ml. 15 di acqua tiepida con lo zucchero e fate riposare per 10 minuti finchè noterete il formarsi di una schiumetta sulla superficie (se utilizzate un lievito secco che non richiede riattivazione, saltate questo passaggio)
Procedimento MDP: nella vaschetta unite al precedente impasto l'olio, il lievito sciolto (se non avete il lievito che necessita di riattivazione, versate ora il livito e lo zucchero) e metà dei 300 di farina restante e fate partire il programma impasto + lievitazione, mano mano unite la farina rimanente (io ne ho aggiunti ulteriori 100) e poco prima di finirla aggiungete anche il sale. Fate finire il programma (30 min impasto + 1 ora di lievitazione) e quando finisce lasciate lievitare per ulteriori 2 ore o comunque sia fino al raddoppio (se le temperature son calde ci metterà non più di 3 ore, in inverno potrebbe volerci di più, anche 6).
Trascorso il tempo, ungete (giusto per non fare attaccare la focaccia) una lastra forno, rovesciate l'impasto ed allargatelo con le mani inumidite, fate dei buchi con i polpastrelli e ponete in forno spento con luce accesa a lievitare per ulteriori 15 minuti
Procedimento senza MDP: Nella ciotola del robot versate l'acqua tiepida nella quale avrete sciolto il sale e 40 ml di olio. Unite metà della farina e iniziate ad impastare facendo amalgamare bene. La consistenza sarà piuttosto fluida, come una pastella. Aggiungete ora l'altra metà della farina mescolata al lievito sciolto (se non avete il lievito che necessita di riattivazione, versate ora il livito e lo zucchero) e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto liscio e appiccicoso.
Spolverizzate con un po' di farina il piano di lavoro e versatevi l'impasto lavorandolo con le mani e aggiungendo se necessario altra farina. Dovete ottenere un panetto liscio che sbatterete sul piano un paio di volte prima di posizionarlo sulla placca del forno leggermente unta. Mettete a lievitare il panetto nel forno a forno spento con luce accesa per circa 3 ore o comunque fino al raddoppio. Trascorso questo tempo estraete la placca dal forno ed allargate l'impasto con le mani inumidite,  fate i buchi con i polpastrelli e mettete a lievitare ancora nel forno per 15 minuti.

Trascorso il tempo estraete la teglia dal forno, versate sulla superficie una emulsione di acqua ed 1 goccio di olio e cospargete con sale grosso. Fate riposare ulteriori 15 minuti nei quali porterete il forno alla temperatura di 200°.
Infornate per circa 30 minuti o fino a doratura. Fate freddare, tagliate la focaccia a metà e farcitela come volete!!!

Proponi su OkNotizie

58 commenti:

  1. basta! Io salto....non si possono guardare queste foto!!!
    Mi vuoi far svenire ?????? ^____^
    baci tesò....qui sempre estate (uffa)

    RispondiElimina
  2. Claudia ma povero riccardo!ahahahh!!! beh a chi non verrebbe voglia di prosciutto e fichi?gnammy! Che piccolo "disastro" ma hai ragione tanto prima o poi lo assorbirà tutto comunque....ahahha...
    gnammy bellissima e bravissima come sempre! buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. che bella che ti è venuta, mi hai fatto venire voglia, quasi quasi la preparo domani!

    RispondiElimina
  4. vedi cara quando da un errore si ottengono meraviglie come questa tua focaccia??? è bellissima da vedersi e si capisce dalle foto quanto è buona!!! io avevo fatto pizza con fichi crudo e zola una vera libidine, peccato che non hai trovato i fichi ma sicuramente questa mancanza non ha compromesso la bontà di questa focaccia! la mia preferita? quella con la mortazza :D Buon fine settimana cara :-)

    RispondiElimina
  5. Me ne addenterei volentierissimo un pezzo al volo di questa focacciona super soffice...per me mortazza!!!!!
    buon we tesoro e speriamo di non affogare!
    Alice

    RispondiElimina
  6. Una focaccia spettacolare!!! Cri è sicuramente una garanzia e tu hai eseguito alla perfezione la sua ricetta con il tuo tocco in più!! Brave tutte e due amiche mie...un bacione cara e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  7. Che buona, io adoro la focaccia, ti è venuta perfetta!

    RispondiElimina
  8. Claudietta, come mi dispiace.. di tombini otturati in giardino, durante i 'monsoni', ne so qualcosa!! L'ultima volta abbiamo dovuto chiamare il tecnico perchè ci si stava allagando la taverna :( Che focaccia stupenda hai fatto?! Ecco, se trovavi pure i fichi era proprio la mort..azza sua! :D Un abbraccione stella! :D Grande Ric!

    RispondiElimina
  9. Buongiorno, Claudia! :) Che fame solo a guardare le foto! :D Complimenti!!! Io sono influenzata e anche qui piove di brutto! Un abbraccio e buona giornata! :)

    RispondiElimina
  10. no no non si possono vedere certe cose a quest'ora....è stupendaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!baci

    RispondiElimina
  11. Queste foto mi fanno svenire dalla fame, sono veramente invitanti!!!!! Complimenti a tutte e due. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  12. Marooooò non si può capire la mia bava alla bocca,scusate il francesismo,ma quella mortadella mi solletica troppo il palatoooooooooooo.Fantastica Claudietta è la prova che basta davvero poco per provocare svenimenti di massa :D ah ah ah
    un baciuzzo da Ketty di Z&C

    RispondiElimina
  13. wow che gran fame , strepitosa la focaccia farcita!

    RispondiElimina
  14. Clà ora ne mangerei tonnellate di focaccia, non assolutamente voglia di cucinare e il pupo già reclama!!! stamattina mi sono rilassata troppo!!!
    Il procedimento della MDP me lo segno.
    Kiss bellezza...non prende troppo acqua ;-)

    RispondiElimina
  15. Anche qui tra stanotte e stamattina ne ha buttata giù a iosa. Ora c'è una tregua, speriamo che duri! Certo che vedere a quest'ora quella focacciona farcita...FAMEEEEEEEEEEEEEE! Mamma che spettacolo Claudietta, il metodo autolisi dà sempre risultati strepitosi. Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  16. mannaggiaaaaaaaa...ma tu mi tenti sempre a quest'ora, mi butterei nel monitor per rubartene un pò!!!!!!! Che fameeeeee

    RispondiElimina
  17. La tua focaccia è da manuale. E la farcia, soprattutto a quest'ora, è irresistibile.

    RispondiElimina
  18. Claudia ! llegó el agua por fin aunque con ímpetu por desgracia !. Ahh, siempre pasa lo mismo. O no llueve o diluvia!!. Menos mal que estaba Richard...estas cosas las resuelven bien.
    Tengo que utilizar la autolisis en mi próximo pan (¿cuándo será?.. dice mi marido).Añoro prepararlo y más aún viendo esta espléndida focaccia, con ese jamoncito dentro.
    Besos querida y mi deseo de que llueva serenamente por allí (nosotros estamos de fiesta nacional, celebrando el día de nuestra patrona, la Virgen del Pilar).

    RispondiElimina
  19. Adoriamo le focacce, meglio ancora se ben farcite!
    Tu hai fatto un ottimo impasto e la facia davvero sfiziosa e ricca! ci uniamo al tuo pasto che dici??
    bacioni

    RispondiElimina
  20. Mamma che fameeee...
    che bella questa focaccia, sto esercitandomi con pane, pizza e focacce quindi già copiata!
    Provo a farla con le mie farine, riso, kamut, farro, poi ti dico...
    Baci,
    Roberta / facciamocheerolacuoca.blogspot.it

    RispondiElimina
  21. tesoro io sono a casa a letto con l'influenza.. quindi nn sono uscita di casa... ma stamattina alle 7.00 era notte.. buio pesto fulmini e pioggia argh! la focaccia è meravigliosa! poi farcita così è una golosità unica!:) un abbraccio tesoro buon venerdi:*

    RispondiElimina
  22. Hayırlı cumalar, ellerinize, emeğinize sağlık. Çok leziz ve iştah açıcı bir görüntüsü var.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  23. I love the photo with the recipe on it, really nice with the visual and written combined like that!

    RispondiElimina
  24. Cri insegna, tu ... modifichi per sbaglio e poi tiri fuori qualcosa di straordinariamente appetitoso!! Mentre la guardavo ci vedevo l'impronta dei miei denti sopra!! Accidenti che bella che t'è venuta!!!
    P.S.... Beata te che hai qualcuno che ti fa il lavoro sporco!!! Anche qui di acqua ne è venuta giù che è una bellezza... per fortuna senza conseguenze! Un abbraccio Clà e buona giornata!!

    RispondiElimina
  25. Claudiè lo sai che io c'ho il debole per le focacce, altro che calo di zucchero ,ora mi si è abbassata pure la pressione, ho bisogno di cose salate,arrivo da teeeeeee.

    RispondiElimina
  26. con questa mi prendi per la gola... che meraviglia, bravissima!
    felice w.e.

    RispondiElimina
  27. La fettazza col crudo è indescrivibile, me ne hai fatto venire una voglia pazzesca, ma ormai è tardi per impastare.... domani però sarà mia!!!!
    1 bacio, buon weekend
    Valeria

    RispondiElimina
  28. Libidine si!!!!!! :-) mamma mia che fame che mi è venuta a vedere tutta quella mortadella che esce fuori :-) mmmmmmmmmm Buon fine settimana tesoro!

    RispondiElimina
  29. buonaaaa!!! più unta è e più appetitosa è!!!
    chissene, per una volta!!!
    baci

    RispondiElimina
  30. lo sai a me questa foto che dice? mangiami, mangiami, è favolosa

    RispondiElimina
  31. qui una pioggerella io mi aspettavo di piu'invece:-(
    quelle bolle in foto la dicono tutta..e brave le mie due amichette romane!!!
    baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  32. E' una meraviglia di morbidezza...
    farcita così è una vera goduria!
    Bravissime tutte e due ;-) Bacioni

    RispondiElimina
  33. Che meraviglia...poesia.Secondo me hai fatto bene a mettere tutto quell'olio perchè ahimè nella vera focaccia genovese ce ne va un quintale..ma che delizia,mi sembra di sentire l'odore..mi sa proprio che domenica la preparo!
    Ciao e complimenti!

    RispondiElimina
  34. meravigliosa!!!!slurp e doppio slurp!!che fameeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.....ahahah buon weekend,Claudia^;*

    RispondiElimina
  35. eh si, si vede proprio che è una gran bella focaccia.. quanto me la addenterei!!! buon fine settimana cara

    RispondiElimina
  36. Quanto mi piace!! Ne è rimasto un pezzetto??

    RispondiElimina
  37. Prima di cena e' una tortura vedere quella foto, io ne prendo sia con il prosciutto che con la mortazza troppo buona!!!Bacioni!!!

    RispondiElimina
  38. Io ne voglio due porzioni!!
    Mamma che spettacolo, bravissima Claudia!!!
    Questa te la rubo subito!!!
    Un bacione grande Carmen

    RispondiElimina
  39. Anche quì pomeriggio ha piovuto di brutto!!! Questa focaccia è fantastica, me ne passi una fetta per la cena??? Buon weekend

    RispondiElimina
  40. Che goduria..si vede benissimo che è venuta perfetta... anche con l'olio in più ahahahaha
    Un bacione Claudia e complimenti davvero

    PS Anche qui a Reggio oggi acqua improvvisa e tantissima!!!!!!!!
    Ma ci voleva...si stata boccheggiando!!!!!!!!

    RispondiElimina
  41. Claudia sono a digiuno e sto per svenire, mamma mia che goduria pazzesca!!!

    RispondiElimina
  42. sto per addentare la schermo!!!!!!!!
    se può??

    RispondiElimina
  43. sappi che sto per prepararmi la valigetta per il week-end perchè mi invito a casa tua e mi fai vedere esattamente come caspiterina fai queste focacce.Mbeh e arimbeh.
    occhio che ti sto per suonare al campanello..
    Ciao stella!!
    Monica

    RispondiElimina
  44. Da voi piove e qui al nord solo nuvole??? Ormai non si sa più cosa aspettarsi!!!
    Questa focaccia farcita è super super buona!!!!!
    Una di quelle cose che tira su subito il morale!!!

    RispondiElimina
  45. io impazzisco per queste cose e non dovrei proprio , sigh...Perchè mi piacciono di più le cose che dovrei evitare????? Buon we cara, un bacione....

    RispondiElimina
  46. MA CHE BUONA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  47. Exquisito y muy lindo me encanta,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  48. Oggi sono stata male tutto il giorno ed ora una bella fetta di questa meraviglia mi aiuterebbe tantissimo!Baci

    RispondiElimina
  49. ...che dire? semplicemente fantastica e troppo invitante! Complimenti!!!

    RispondiElimina
  50. Una focacciadi quelle veramente super tesoro ...mamma che soffice!! Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  51. Come gia' sai io adoro la focaccia,questo procedimento e' simile a quello che uso io per la mia focaccia, io faccio tutto a mano perche non ho robot amici, ma c'e' una certa soddisfazione nel mettere le mani IN PASTA. Buonissima. Ciao e buona Domenica. rita AKA ritacooksitalian

    RispondiElimina
  52. Ma che meraviglia, hai usato poco lievito, la mdp, l'hai farcita in modo superlativo....che dire???? ne hai avanzata?? passo da te???

    RispondiElimina
  53. Grazie ragazze!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! bacioni grandi a tutte!!! :-)

    RispondiElimina
  54. da ligure doc confermo: la tua focaccia dice tutto! Buona domenica

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette