mercoledì 20 ottobre 2010

Penne al pesto di pistacchi


Brrrrrrrr che freddino oggi su Roma.. ed anche il tempo non è dei migliori.. ho preso anche due gocce d'acqua mentre venivo a lavoro.. vabbè.. semrpe meglio di quel vento micidiale di ieri!!!!!!!!.. e Natale... è semrpe più vicino... -65!!!!!!!! :-D

Dite la verità... vi è mancato questo tipo di ricetta!!!!.. in fin dei conti.. ero o no la "maga dei pesti"? ...si... si.. mi piace suonarmela e cantarmela da sola.. embè?? ahahahahaha :-D
So che non è molto originale.. ne vendono di vasetti già pronti.. di sicuro ottimi... magari fatti con i pistacchi di Bronte!! (che io non ho mai avuto il piacere di mangiare).. invece il mio pesto.. è stato fatto con pistacchi secchi comprati al supermercato ,-) hihihihihhi.. ma vi posso dire che era buonissimo lo stesso!.. ho deciso di aggiungere anche qualche fogliolina di basilico ed un pizzico di parmigiano... ;-)

Ingr.: (per 3 persone)
gr. 500 di penne rigate
6 foglie di basilico (per decorazione piatti)
parmigiano
per il pesto:
gr. 250 di pistacchi da sbucciare
10 foglie di basilico
1 spicchio piccolo di aglio
olio extravergine di oliva

Preparazione:
Sbucciare e levare la pellicina esterna dei pistacchi (se non viene del tutto via non fa nulla) e frullarli qualche secondo con l'aglio, il basilico e l'olio; dopodichè ponetelo in una padella. Cuocere la pasta in acqua salata e scolarla al dente, tenendo da parte un pò d'acqua di cottura. Unite un pò di acqua di cottura al pesto ed amalgamate, aggiungete la pasta e mantecate qualche istante a fuoco vivo, unendo altra acqua di cottura se dovesse asciugarsi troppo. Servite cospargendo di parmigiano a piacere e le foglioline di basilico per decorazione.


33 commenti:

  1. Questo pesto dev'essere la fine del mondo! Anch'io non riesco a trovare i mitici pistacchi di Bronte...mi sa tanto che tu e io un bel viaggetto per andarli a prendere dovremmo organizzarcelo!
    Un abbraccio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ma non eri tu che volevi il freddo? Non comincerai mica a lamentarti ora che è arrivato hihihihihi!!! A parte la battuta, quando si parte per la spedizione a Bronte? Mi associo anch'io alla carovana. Per ora di pistacchi DOC ne ho un sacchettino ma dureranno poco e questo pesto invece merita di piuuuuuuuuuù. Un bacione freddooso

    RispondiElimina
  3. Mi sa che per i pistacchi di Bronte bisogna accendere un mutuo! ihihihihih
    Vanno benissimo quelli iraniani del super.
    Buono questo pesto, mmmmm, comincio ad avere fame!!!
    ciaoooo :))))

    RispondiElimina
  4. ahahaha ragazze.. dite che son così costosi?? vabbè su.. una gitarella per piacere possiamo permettercela no?? poi se costano troppo.. allora vabbè.. ci accontenteremo di una granita!!! :-D

    @ Fede
    si..si ..si il bello è lamentarmi con voi no?;-)

    RispondiElimina
  5. Buona la ricetta e Buoni i pistacchi di Bronte... Che fame! Ciaoo

    Anna
    Thegustibus

    RispondiElimina
  6. uffiiiiiiiiiiii anche qui fa freddo.....però almeno oggi c'è un pallido sole e non tutta quell'acqua che ha fatto ieri.....si....decisamente sei la maga del pesto e questo lo faccio sicuramente domenica all'onomastico di cicci ho deciso di farlo con le orecchiette e lo arricchisco con dadini di pancetta tostata messa sopra come se fosse parmigiano...direttamente sulle porzioni....che ne dici? un baciottolo
    Annamaria

    RispondiElimina
  7. Claudia è bellissimo questo piattino. Ti assicuro che qui vendono il pesto di pistacchi di Bronte...ma è sempre meglio farselo a casa...a me personalmente quello comprato non mi piace. Il tuo mi ispira moltooo di più anche se i paistacchi non sono di bronte. Se vuoi l'anno prossimo (quando ci saranno molti più pistacchi) te ne mando un pò da Bronte ;D
    Baci, Laur

    RispondiElimina
  8. Come????? Perchè arrivo solo ora???????
    Colpa tua! Appena ho letto il titolo del tuo post sono svenuta BoooinG! E solo ora mi sono ripresa
    PESTO di pistacchiiiiiiii,
    1) mi ricordano molto la mia amata Sicilia!
    2) qui non ne trovo (non salati parli di quelli vero?) manco a pagarli oro
    3) ADORO il pesto
    4) M'avvisavi ieri sera , che facevo in tempo a pigliare il treno e venire da te per pranzo!

    P.s Qui sole, finalmente!

    RispondiElimina
  9. uffiiiiiiiiiiii anche qui fa freddo.....però almeno oggi c'è un pallido sole e non tutta quell'acqua che ha fatto ieri.....si....decisamente sei la maga del pesto e questo lo faccio sicuramente domenica all'onomastico di cicci ho deciso di farlo con le orecchiette e lo arricchisco con dadini di pancetta tostata messa sopra come se fosse parmigiano...direttamente sulle porzioni....che ne dici? un baciottolo
    Annamaria

    RispondiElimina
  10. Ciao tesoro, ma sei stata bravissima perchè il pesto l'hai fatto con le tue manine e io lo adoro!!Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  11. Che bella ricetta interessante!

    RispondiElimina
  12. Io non gli trovo spesso, ma me li tengo stretti, ho quasi paura di usarli.Ma per questo pesto quasi quasi facio una eccezione.

    RispondiElimina
  13. Ciao cara, il pesto di pistacchi m'intriga parecchio, è sicuramente da provare!!! brava...un abbraccio :)

    RispondiElimina
  14. come esponente di un vero fans club del pesto... (qui in casa lo metterebbero anche sui biscotti!!!) devo dire che mi piace moltissimo.. e l’idea dei pistacchi una vera genialata

    RispondiElimina
  15. anch'io ho freddissimo!!! il mio count down invece è per la maternità... non ce la faccio + a stare qui!
    buonissime le penne!

    RispondiElimina
  16. che pesto gustoso!!! da provare, mi piacciono i pistacchi!!!
    baciotti

    RispondiElimina
  17. Questo pesto mi piace molto, brava ! ciao

    RispondiElimina
  18. Deve essere strepitoso questo pesto, un condimento gustosissimo che proverò sicuramente!!! Grazie, tesoro, un bacione

    RispondiElimina
  19. Buoono io lo adoro!!! Bravissima

    RispondiElimina
  20. tesoro il pesto di pistacchi!!!ma c'è qualcosa di piu invitante e gustoso????'tesò qui fa freschino e gia mi sento proiettata verso il natale :-)!!!bacionissimi imma

    RispondiElimina
  21. mai fatto il pesto di pistacchi, sarebbe una bella cosa da provare!
    le tue penne mi hanno messo fame, che buone!

    RispondiElimina
  22. mai provato...
    segno la ricetta!

    RispondiElimina
  23. Adoro i pistacchi e questa delizia non mi scappa!!!! Grazie, bellissima e ghiotta ricetta, un bacio!

    RispondiElimina
  24. Ciao, anch'io faccio un sughetto simile: secondo me con i pistacchi è eccezionale! ciao Mila

    RispondiElimina
  25. Il pesto di pistacchi x me è una vera novità!!!!Originale e gustoso...un bacio

    RispondiElimina
  26. Non sapevo che fossi la regina dei pesti, ci siamo appena conosciute ma apprendo la notizia con gioia perchè io li adoro ;)
    E quindi sappi che da oggi ti terrò d'occhio, che non me ne sfugga uno!
    Buonissimo questo ai pistacchi....da fare subito!
    Un bacione

    RispondiElimina
  27. Grazie a tutte ragazze..

    @ Viola
    ahahaha se vai a fondo pagina sulla sinistra nella categoria "salse" vedrai tutti i pesti che ho fatto!!!! ahahaha smack!!!

    RispondiElimina
  28. Amo, amo, amo il pesto di pistacchi... io li trovo da Castroni i pistacchi di Bronte, ma come giustamente rilevato... occorre accendere un mutuo per acquistarli!
    Un bacione :-)

    RispondiElimina
  29. @ Felix
    Da Castroni??? avevo imamginato sai?? ma son così cari??? accidenti... .-(

    RispondiElimina
  30. Ta proposition est très alléchante:)xxx

    RispondiElimina
  31. Mi sa che siam proprio in sintonia, feci una pasta simile...quanto buono il pesto di pistacchi!
    bacioni!!!
    http://crumpetsandco.wordpress.com/2009/12/05/farfalle-ricotta-e-pistacchi/

    RispondiElimina
  32. proprio in questi giorno ho ricevuto in dono i veri pistacchi di Bronte e scopro il tuo blog e questa ricetta!wow!!!Grazie e complimenti ,piacere di averti incontrata.buona serata e a presto

    RispondiElimina
  33. @ Lexibule
    Merci .-))))

    @ Terry
    caspitaaa buonissima quella pasta!! l'aggiunta della ricotta.. gnamm gnamm che ideona!!!!

    @ Antonella
    Ciaooo benvenuta nella mia cucina!!!!! caspita che fortuna i pistacchi di Bronte.. :-))))) vengo subito a trovarti...

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette