martedì 15 marzo 2011

Pane al rosmarino

Buondì!!!!! oggi una piccola tregua metereologica.. c'è il sole!!! e fa pure piuttosto caldo.. non me lo aspettavo.. infatti son uscita con piumino.. sciarpa.. e cappelletto.. per ritrovarmi a grondare e togliermi di dosso una cosa dietro l'altra!!!
E nonostante l'affanno per arrivare alla stazione a prendere il treno.. vedere che come è ormai solito ultimamente avevano soppresso la corsa... decidere con altre 2 amiche di andare in macchina e restare imbottigliate sulla tangenziale per mezz'ora.. con conseguente arrivo a lavoro con 50 minuti di ritardo..... sono abbastanza contenta :-D

Ecco a voi un'altra creazione con l'aiuto dell'ormai fedele Ariete Pane Express..
Questa volta ho voluto provare una cosa nuova.. dimezzare la quantità di lievito secco ed allungare la lievitazione da 1 ora e 30.. a 5 ore!!!
Il risultato lo vedete da voi.. una bella alveolatura (a mio ignorante parere).. ma la sorpresa più grande è stata la consistenza della mollica.. praticamente era così soffice che sembrava sciogliersi in bocca... l'unico neo è stata la crosta.. morbida anch'essa.. forse è dipeso dal fatto che ho fatto freddare il pane nel panno di cotone? però boh.. anche le altre volte l'ho fatto.. e la crosta restava croccantina.. forse è dipeso dalle farine che ho usato? per la prima volta ho associato farina 00 a manitoba.. anzichè usare un preparato pronto...
Vabbè.. comunque sia.. son felicissima.. la mollica aveva un ottimo odore di rosmarino.. e non vi dico la bontà di questo pane utilizzato la sera stessa per "pucciare" il fondo dello spezzatino che pubblicherò i prossimi giorni! :-D


Ingr.: (pagnotta da circa gr. 750)
gr. 270 di farina 00 antigrumi Molino Spadoni
gr. 230 di farina manitoba
1/2 bustina di lievito di birra secco mastro fornaio
1 cucchiaino di miele di melata
2 cucchiaini di sale
2 cucchiai di olio
gr. 300 circa di acqua tiepida
4 cucchiaini colmi di rosmarino

Preparazione:
Con MDP: Nella vaschetta mettete nel seguente ordine l'acqua, l'olio, il sale, il miele, la farina ed il lievito. Avviate il programma impasto + lievitazione. Al momento che udirete dei sonori beeeppppp (durante la 2° impastatura) unite anche il rosmarino. Con questo programma l'impasto dura 30 minuti e la lievitazione 1 ora ma io ho allungato quest'ultima di altre 2 ore.
Metodo tradizionale: Sulla spianatoia mescolate la farina con il lievito e fate un buco al centro nel quale metterete il miele, il sale, l'olio ed il rosmarino. Iniziate ad impastare unendo l'acqua mano a mano finchè non ne risulterà un impasto omogeneo e non appiccicoso. Impastate a lungo dopodichè fate una palla e ponetela al coperto a lievitare per 3 ore.

Riprendete l'impasto, che nel frattempo sarà raddoppiato di volume e sgonfiatelo con le mani. Stendete l'impasto con le mani in una forma rettangolare di altezza cm. 2/3, dopodichè arrotolatelo su se stesso. Ponete la pagnotta su una lastra forno ricoperta di carta forno, praticate 3 incisioni oblique con un coltello affilato e fate lievitare ulteriormente per 2 ore nel forno tenendo la luce accesa.
Dopo questa 2° lievitazione l'impasto sarà notevolmente aumentato di volume e si presenterà così (lo facevo vedere a Riccardo.. definendolo "mostro" tant'era cresciuto!)..

Infornate in forno già caldo a 200° per circa 30 minuti finchè la crosta si sarà dorata. Fate raffreddare fuori dal forno su una griglia.
Proponi su OkNotizie

48 commenti:

  1. e vai, abbiamo preso il via con il pane è? E' meraviglioso sfornarlo in casa, si sprigiona un profumo!!!!
    Bella idea l'aggiunta del rosmarino, deve essere buonissimo.... ;)

    RispondiElimina
  2. che meraviglia... lo vorrie prorpio un pò di pane fatto in casa x tirarmi su di morale.. posso chiederti come hai fatto a fare la slide con le collaborazioni? *__*

    RispondiElimina
  3. ohhh...allora!?!... finalmente ti sei decisa a mostrarci ancora qualcosa della macchinadiabolica!! ^_^
    Ottimo accostamento con il rosmarino!!!...nasconde il profumo del lievito.
    La crosticina ti viene deboluccia se avvolgi il pane caldo nel panno!!!
    Se la vuoi spessa e scrocchiarella lascia la pagnotta nel forno spento semiaperto per 30 minuti e poi raffredda completamente su griglia fuori dal forno *_^
    buona la scelta delle due farine ...la manitoba da forza e aiuta a crescere...io non la metto nell'impasto con il LM xkè lo rinfresco sempre con questa farina....scusa e se ti consiglio...puoi anche ignorare e mandarmi a quel paese piccolì
    sbaciuzzamenti

    RispondiElimina
  4. anche qui oggi è una bella giornata, non ci posso credere!!! Finalmente torna il buon umore! Fantastica questa pagnotta al rosmarino, mi immagino il profumo!!! Un bacio!

    RispondiElimina
  5. Che bella questa pagnotta!!! Proprio buona!
    Ma hai cambiato il look al blog? bello, mi piace!

    RispondiElimina
  6. Sono totalmente per le livitazioni lunghe. Questo pane è profumatissimooooooooo. Baciotti

    RispondiElimina
  7. Claudia, con tutto questo pane che sforni, mi stai facendo venire voglia di comprare la mcchina!!!! fatti dare una percentuale...ihihi!! Bravissima come al solito....e domani copriti..il tempo sarà prrendo!!!

    RispondiElimina
  8. bravissima Claudia!!!porto il prosciutto mi aspetti????baci!

    RispondiElimina
  9. Cla...mi spieghi perchè ogni volta accanto al mio nome c'è l'icona della pattumiera??? è un'allusioneeeee????? ^_^

    RispondiElimina
  10. Ciao! ieri si un pò di sole..ma oggi qui si ricomincia con la pioggia :(
    Che bella pagnottina e ben profumata al rosmarino, un'erba che ci piace moltissimo!
    baci baci

    RispondiElimina
  11. @ Mary
    Grazie

    @ Valentina
    Si cara.. il rosmarino da un profumino niente male!!!!!bacioni

    @ Sayuri
    grazie... Ti ho risposto nel tuo blog.. ciaoo

    @ Anna
    Grazieeeeee tu dovrai sempre darmi i tuoi consigli!!son così preziosi per me!!! la prox volta farò come dici tu!!!! baci baci

    @ Menta piperita
    Si .-))))grazie

    @ Giulia
    da mooooooo.. da quant'è che non passi?? ti bacchetto io sa??? .-DDDDbacioni

    @ Federica
    Eh.. mi sa che inizierò anche io..la prox volta allungherò di più!!!! baciotti

    @ Olga
    Siiiiiiiiiiiii MDP.. tuttala vita!!! ma.. come domani torna orrendo?? oh nooooo uff... .-) baciotti

    @ Federica
    Si.. ed anche 1 fettadi mortadellaok??baci baci

    @ Anna
    ahahahahahaahah noooooooooooooo è l'iconcina per cancellare il messaggio! ahaahahah smackk smackkk

    RispondiElimina
  12. sento il profumo che bontà

    RispondiElimina
  13. mi sa che la tua ariete tesò ti farà diventare una grande panificatrice infatti questo pane è spettacolare!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  14. ma che bonta' ma che bonta' ma che cos'e' questa robina qua!!!arrivo con del salame..vuoi??brava!!!baci

    RispondiElimina
  15. @ Manuela e Silvia
    Ma pensa... ieri a Roma invece pioveva.. ed oggi sole!!! smack

    @ Sissi
    Grazie

    @ Dolci a gogo!
    Seeeeee avoglia a strada da fare!!!! bacioni

    @ Scarlett
    Siiiiiiiiiiiiiii anche mortadella ok??? bacioni

    RispondiElimina
  16. Ciao visito ora per la prima volta il tuo blog:bellissimo! Attirata dal profumo del pane sono passata a trovarti! Ha un'aspetto super!!

    RispondiElimina
  17. wow!una pagnotta che profuma di mediterraneo,complimenti!

    RispondiElimina
  18. Magnifico anche questo pane!!! Ora attendiamo lo spezzatino, pero!!!
    bbaci cara

    RispondiElimina
  19. Ma che buono con il rosmarino! Oggi devo preparare il pane...ti copio eheheheheh!

    RispondiElimina
  20. Claudiaaaaaa^;^ sei diventata bravissima a panificare e vedo che la cosa ti appassiona!!sono contenta^;*la formula del poco lievito e lunga lievitazione è azzecatissima,cara!!pensa che l'altro giorno,ho visto il mitico Bonci,allla prova del cuoco,impastare 1Kg di farina,con 800 ml di acqua e 7 gr di lievito di birra..la lievitazione era di 12 ore,in frigo;avessi visto che impasto:))era per una focaccia e che focacciaaaaaa ^___^
    complimenti cara,sei stata molto brava!!un bacione

    RispondiElimina
  21. @ Agata
    Grazie per la visita.. ora corro da te!!!!

    @ Nel cuore dei sapori
    Grazie Francy!!!!baci

    @ Roxy
    Si..si i prox giorni!!!!baciotti

    @ Eli
    Fammi sapere come t'è venuto se lo fai!!! bacioni

    @ Elisabetta
    Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!! si.. mi sta piacendo troppo... e rendermi conto della differenze in base alla durata della lievitazione.. alle farine usate.. mi gusta!!!! .-D bacioni

    RispondiElimina
  22. Ma che bella pagnotta...e quanto deve esser buona con il rosmarino...ehm posso addentare una fetta???Nooon ce ne sta più!!!Uff....^___^ Ciao claudia buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  23. :P=== aspetto anche lo spezzatino con la "puccia" ma credimi che questa pagnotta la vedrei benissimo anche nella peperonata slurp..
    Anch'io non mi fermo più con il pane ehehehehe. Baciotti :)

    RispondiElimina
  24. Dalla foto sembra proprio impastato e cotto bene.
    Non credo che la crosta morbida dipenda dal canovaccio. Quando mia nonna sfornava il pane, lo metteva ancora caldo avvolto nella tovaglia e la crosta era croccante.
    BAcioni.

    RispondiElimina
  25. Ecco il pane di stasera...grazie per la ricetta. Corro a prepararlo e poi posterò la foto dando i tuoi riferimenti. Un bacio

    RispondiElimina
  26. @ Alessandra
    Ma siiii guarda bene.. 1 fetta è rimasta!! dai prendila!! smack

    @ Zucchetta
    E' troppo bello farselo da sole vero???? ci metti ciò che vuoi.. smack cicci...

    @ Natalia
    Mmmm tu dici? non so cosa pensare.. mah! comuqnue la prossima volta provo senza panno.. e come da suggerimenti di Anna.. per un confronto.. smack

    RispondiElimina
  27. Che soddisfazione panificare in casa, complimenti cara Claudia, una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  28. Dalla foto si direbbe che è buonissimo, e poi con il rosmarino deve essere molto profumato, brava!
    Un abbraccio! Alda e Mariella

    RispondiElimina
  29. Deve essere di un buono questo pane :) ciao

    RispondiElimina
  30. Bellissimo il tuo pane, ne ho in programma anch'io per i prossimi giorni e la tua macchina mi farebbe proprio comodo :D
    Chissà se verrà bene come il tuo....è proprio bellissimo!
    Brava.
    Un bacione

    RispondiElimina
  31. Che bel pane..ti è venuto benissimo.


    complimenti.


    ciao

    RispondiElimina
  32. Che buona dev'essere, e immagino il profumo! Gran bella idea, Claudia, proverò la tua ricetta!!!

    RispondiElimina
  33. Uff qua diluvio tutto il giorno non è giusto... Questa pagnotta deve essere buonissima, mi ricorda quelle che faceva la nonna! :)

    RispondiElimina
  34. wow!! che stupenda pagnotta!!! bacioni

    RispondiElimina
  35. Ultimamente mio marito si è fissato col pane al rosmarino...trovo anche io che sia molto buono e saporito...la tua pagnotta è stupenda, complimenti!
    Uffa, qua ha piovuto tutto oggi...sighhhh

    RispondiElimina
  36. Ma allora ci hai preso gusto? E' bello fare il pane vero? Pensa che nonostante mio marito lo faccia di mestiere e quindi il pane di certo non mi manca, ogni tanto me lo facciolo stesso in casa. Comunque se posso darti il mio modesto parere, avendo lavorato in un panificio per anni, la crosta morbida è dovuta al tempo umido di questi giorni. Anche mio marito in questi giorni, dice che diventano matti per fare un pane decente. Un bacio.

    RispondiElimina
  37. è un pane meraviglioso deliziosamente profumato...le lentissime lievitature danno sempre grande soddisfazione :)

    RispondiElimina
  38. ciao! ho provato e riprovato ma nisba.. non fa vedere le immagini. ho provato a caricarle su skydrive, imageshack ma nulla... non è che potresti passarmi il codice che usi tu, così cerco di modificarlo come mi serve? *___*

    RispondiElimina
  39. @ Speedy
    E' vero!!!!

    @ Alda e Mariella
    Mooolto profumato!! baci

    @ Stefania
    Si lo è!! bacioni

    @ Viola
    Bè.. a mano verrà ugualmente buono!!! baciotti :-D

    @ Alice
    grazie :-) smack

    @ Caterina
    Infatti il profumo del rosmarino nella cucina.. mmm buonissimo!!! baciotti

    @ Ilaria
    Bellissimo complimento grazie!!! ciaoooo

    @ Puffin
    ;-) grazie

    @ Simo
    ehehe datti da fare allora! Piove anche qui oggi.. e tanto anche!!! bacioni

    @ Patty
    Davvero????? allora non è colpa di un qualche mio errore!!!! grazieee .-) smack

    @ Lo
    L'ho capito anche io! :-) ehehe bacioni

    @ Sayuri
    Non è per cattiveria.. io ci ho passato quasi una giornata a farmelo.. :-( scusa.. credo che tu capirai...

    RispondiElimina
  40. veramente no, ma fa lo stesso... non pensavo fosse un segreto di stato, visto che il codice è pubblico. semplicemente a me non funziona... -.-

    RispondiElimina
  41. @ Sayuri
    Non è un segreto il codice.. ma io le foto le ho modificate.. adattate.. pubblicate.. ed incollate con tanto di dicitura dentro quel codice.. è un lavorone.. scusami sai..

    RispondiElimina
  42. Ciao Claudia, grazie per la visita. Come promesso ho fatto il tuo pane e l'ho postato nel mio blog....delizioso!!!!

    RispondiElimina
  43. @ Sara
    Grazieeeeee.. sono molto felice che ti sia piaciuto!!!!! un abbraccio :-D

    RispondiElimina
  44. Altro pane favoloso da segnare subito! riuscitissimo!

    RispondiElimina
  45. !Madre mia.. y menudos alveolos Claudia!!.
    Otro para hacer, rico, rico.
    Aconsejan pulverizar con agua el interior del horno para formar vapor y también introducir un recipiente con agua en el horno mientras el pan cuece pero yo hoy no he puesto ningún agua al pan y ha salido con corteza dura...!quién entiende a veces el comportamiento del pan..!
    Un besito para ti

    RispondiElimina
  46. Claudia quiero prepararlo a ver que tal me sale, aunque yo no tengo panificadora ni robot, lo haré de forma tradicional.
    Tu pan de aceitunas negras me encantó y éste tiene una pinta buenísimaaaa.
    Un besito

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette