giovedì 7 ottobre 2010

Cavolo cappuccio in agrodolce

Ahhhh ma che bella giornata oggi a Roma!!! e non fa nemmeno tanto caldo.. peccato non potersela godere!!!!

Dato che mi era avanzata poco più della metà di un' intera verza liscia (quasi metà l'ho utilizzata per gli involtini dell'altro giorno)... ho pensato di cucinarla in agrodolce.... certo.. è solo per chi ama questo genere di sapore... :-)

Ingr.: (per 5 persone)
poco più della metà di 1 verza liscia (cavolo cappuccio)
1/2 cipolla
4 manciate di uvetta
2 misurini di dado granulare
sale
pepe bianco
20 cucchiai di aceto
3 cucchiai di miele (ho usato il millefiori)
olio extravergine di oliva

Preparazione:
Tagliate a listarelle la verza, lavatela e scolatela. Mettete l'uvetta in ammollo in acqua. Tagliate la cipolla a pezzetti e fatela soffriggere in olio, unite la verza, fate saltare qualche istante, aggiungete acqua quasi a ricoprirla interamente, il dado granulare ed il pepe e cuocere per 1 ora a fuoco medio con coperchio. Strizzate bene l'uvetta ed aggiungetela in padella insieme al miele ed all'aceto. Aggiustate di sale se occorre. Proseguite la cottura per altri 30 minuti o finchè non sarà cotta.

29 commenti:

  1. Qui è proprio il caso di dirlo: cavolo che idea! Mi sa tanto che Ric sbaglierà più spesso un bacio

    RispondiElimina
  2. Un bellissimo contorno, molto particolare!!! Buonissimo ciao

    RispondiElimina
  3. Adoro il genere! Di scuro il cavolo è più buono cucinato in questo modo!

    RispondiElimina
  4. Grande ^_^ Mi hai dato proprio una bella idea, perchè il cavolo liscio lo mangio sempre crudo. Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Cavolo che cavolo!!! Ma l'uvetta no, non ce la posso fare :S bacione buona giornata.

    RispondiElimina
  6. @ Federica
    ahahahahaah :-)))) smack!!!

    @ Le pellegrine artusi
    Grazie :-)

    @ Tania
    Si.. ormai l'aveva comprato Ric... edovevo pur farci qualcosa!!!! smack ;-)

    @ Federica
    Crudo????? ma vaaaaaaaaaaaaaaaa.. non ho idea di come sia... :-)

    @ Zuccacapricciosa
    ahahahaha e non mettercela tu!!! magari dei pinoli... smack!!!

    RispondiElimina
  7. Amo il cavolo ma mai provato così...mi incuriosisce proprio!
    bell'idea!!! bella e buona di sicuro!

    RispondiElimina
  8. Buoni per accompagnare una bistecca ai ferri o un hamburger...
    bellissimo tempo anche qui c'è un sole brillantissimoooooooo
    dai che arriva natale, poi la primavera ed io rinasco!

    RispondiElimina
  9. @ terry
    :-) prova prova.. poi mi dirai!!!

    @ Pagnottella
    Esatto!!!!!!!!!!!!!!! infatti ieris era ci siamo fatti una bella bisteccona alla piastra!!!!!! eheheheh baciotti :-)

    RispondiElimina
  10. non l'ho mai mangiata in agrodolce! devo provare! ciao a presto...

    RispondiElimina
  11. Un appetitoso e originale contorno!!! Bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  12. Claudia! Io con l'uvetta non l'ho mai provato... devo assolutamente, anche perché amo il cavolo in agrodolce.

    Un bacione :-)

    RispondiElimina
  13. Mmmm ricettina tutta vegetariana vedo! E anche alternativa!L'aggiunta dell'uvetta mi è nuova, ma me gusta! brava clà!!! :)

    Buona serata!

    RispondiElimina
  14. Non l'ho mai assaggiato così,ma sembra squisito davvero!complimenti!

    RispondiElimina
  15. io non amo molto la verza, ma cotta così credo che perda un po' del suo particolare sapore e diventi più gustosa,, ma sai che dovrebbe essere un ottimo contorno

    RispondiElimina
  16. Ciao bella! Mai provata così la verza... devo farla anch'io! Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Adoro le ricette in agrodolce, e questo cavolo è una meraviglia di gusto!!! Ciao Claudia, bacio!

    RispondiElimina
  18. Tu mi sa che mi leggi nel pensiero... ogni volta che cerco una ricetta..eccola qua..la metti tu! Sarà il nome in comune? :-) Baci

    RispondiElimina
  19. Guardate se amate l'agrodolce.. troverete in questa ricetta un ottimo modo di consumare la verza!!!! smackkk

    RispondiElimina
  20. Mi piace tantissimo il cavolo ma in agrodolce ancora di più! Buon we!!

    RispondiElimina
  21. Ciao!!!! Io non la faccio proprio così, ma a me piace un sacco!!!!! Con un salsicciotto poi....
    Bacioni!!!!!!

    RispondiElimina
  22. @ Klod
    Si..si.. sarà il nome che ci accomuna a creare una sorta di telepatia!! eheheheeheh

    @ Kristel
    :-) provalo!!!!! smackkk

    @ Lory B.
    Tu come lo fai?? son curiosa.. accetto nuove ricette :-)) se poi con l'aggiunta di salsiccia ancor di più! gnammm smackkkk

    RispondiElimina
  23. ciao cara!
    Come va? A me piace il cavolo in agrodolce con i wustel e una buona birra mi farebbe sentire subito in germania! Che buono!
    Bacio

    RispondiElimina
  24. Anch'io non li ho mai mangiati in agrodolce!
    Roma sembra impazzita, oggi alle 12 c'erano 27 gradi, ora in vece il tempo si è guastato... mah!

    RispondiElimina
  25. ce l'ho... il cavolo cappuccio! proverò! segno e ti faccio sapere.
    bracissima.
    un abbraccio e buon w.e.

    RispondiElimina
  26. Ma proprio proprio in agrodolce l'hai fatta questa verza? E' una verdura che apprezziamo moltissimo e che prepariamo spesso in questa stagione, chissà...magari alla prossima la proviamo così!
    baci baci

    RispondiElimina
  27. Io adoro l'agrodolce! E la tua aggiunta di uvetta e miele mi fan venire voglia di provarlo subito. Ingredienti delicati per carattere del cavolo (ne le senso che il cavolo ha carattere, come gusto, no... ufff... vabbè!)

    RispondiElimina
  28. Guarda caso anch'io ho mezzo cavolo verza che giace in frigo... ecco trovato il modo di cucinarlo
    grazie Cla.bacioni

    RispondiElimina

Lascia traccia del tuo passaggio, mi farebbe piacere! :-D
I commenti solo per invitare a contest, donare premi, pubblicizzare blog o prodotti o per farsi votare ricette, verranno eliminati!

Expo Milano 2015 - Contributor - worldrecipes Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette